-5°

Provincia-Emilia

Quella "Diva" che non va dimenticata

Quella "Diva" che non va dimenticata
0

Giulia Coruzzi
Il primo febbraio avrebbe compiuto 90 anni. E oggi la sua mostra è ancora senza fissa dimora. Renata Tebaldi riposa al cimitero di Mattaleto ma tanti suoi ammiratori, amici e affezionati concittadini ancora non si danno pace: la «Diva» merita un luogo a lei totalmente dedicato, che continui a dar memoria di lei e del suo bel canto.
Erano tornati a brillare vicino «a casa», i segreti del soprano: per diversi mesi il castello di Torrechiara, con le sue sale restaurate dopo i danni provocati dal sisma del 2008, si era rimesso al servizio della «Diva» e della mostra «Un castello per la regina». Gli abiti di scena firmati da artisti e stilisti come De Chirico e Dior, gli splendidi gioielli, i bauli da viaggio e i rari documenti che ripercorrono la carriera della Tebaldi avevano ritrovato casa in sedici splendide sale.
La mostra non sarebbe stata possibile senza il Comitato Renata Tebaldi che ha portato l’esposizione dei cimeli anche a New York in occasione dell’inaugurazione della Stagione lirica 2010-2011 al «Metropolitan Opera» e nei mesi scorsi al Palazzo del Governatore di Parma con il titolo «Renata Tebaldi - Profonda ed infinita».
Oggi l’unica certezza sul territorio per quanto riguarda le celebrazioni è il Festival Renata Tebaldi, organizzato dall’associazione culturale «Accademia degli Incogniti», che tutte le estati rende omaggio al soprano con appuntamenti musicali di richiamo internazionale.
«Ci auguriamo di terminare al più presto il percorso di confronto iniziato con la Soprintendenza di Bologna – spiega il vicesindaco Cristiano Casalini -. Il nostro obiettivo era di  trasformare la mostra in museo. E il castello di Torrechiara ci è sempre sembrata la sede più consona e prestigiosa. Speriamo di arrivare presto a una definizione».
Qualora la risposta della Soprintendenza fosse negativa si potrebbe ipotizzare un’altra eventuale sistemazione in un  edificio centrale di Langhirano, magari non distante dalla casa che fu della «Diva».
La sollecitazione di  Muti
Sul palcoscenico l’incontro tra il Maestro Riccardo Muti e il soprano Renata Tebaldi non c'è mai stato, solo per questioni di età. Ma l’amicizia che li legava era forte. Al Palazzo del Governatore il 19 gennaio scorso, durante la visita alla mostra «Renata Tebaldi - Profonda ed infinita», il direttore Riccardo Muti ha sollecitato la città a trovare una soluzione: «Questa raccolta va preservata, lasciarla senza una sede fissa sarebbe una cosa molto grave – ha chiosato   mentre visitava le sale ornate dagli abiti di scena, dai gioielli, dalle parrucche e dagli oggetti personali della Tebaldi -. Dite sempre di essere il centro dell’opera e di avere il pubblico che ne capisce di più... Bisogna che troviate un luogo adatto per questa raccolta. Mettetevi a un tavolo e in un’ora trovate la soluzione». E anche la «sua» Langhirano potrebbe, secondo qualcuno, fare qualcosa di più per lei.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, la decisione è ufficiale: "Mi ricandido". Il video-annuncio. E Dall'Olio si ritira dalle primarie: "Sostengo Scarpa"

7commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

6commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

13commenti

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto