-2°

Provincia-Emilia

Noceto - Fiere e mercati: il Comune apre ai commercianti

Noceto - Fiere e mercati: il Comune apre ai commercianti
0

Samuele Dallasta
L’Amministrazione comunale ha iniziato una serie di incontri con i commercianti del paese. L’iniziativa, voluta dal sindaco Giuseppe Pellegrini, ha l’obiettivo di ascoltare le proposte, le idee e le critiche dei negozianti per sviluppare il commercio a Noceto. All’incontro, tenutosi nella sala consiliare, erano presenti numerosi commercianti che hanno dato vita ad un dibattito utile e propositivo. Per l’Amministrazione comunale era presente anche l’assessore al Commercio Natalina Dazzan. Assente per impegni personali l’assessore agli Eventi Stefano Mori. Per le associazioni di commercianti e ambulanti sono intervenuti Simone Meschi, rappresentante dell’Ascom Parma, e Stefano Cantoni, funzionario della Confesercenti.
Ai commercianti, all’inizio dell'incontro, è stato dato un calendario con le fiere, che verranno organizzate dal Comune, nel 2012. Su questo elenco si è sviluppata una prima discussione. In particolare i commercianti, che svolgono attività in via Gramsci e in via Cavallotti, nel centro di Noceto, hanno chiesto al Comune di impostare meglio la posizione dei banchi e di variarne anche la tipologia per le fiere che si svolgeranno in queste vie. In questo modo, secondo i commercianti, le manifestazioni saranno più invitanti per il pubblico, portando così più clienti anche ai negozi. «Non è giusto ci siano zone di Noceto senza manifestazioni - ha detto Fiorenza Bragadini, commerciante di piazza Repubblica -. Le fiere andrebbero organizzate meglio. E' necessaria più collaborazione tra commercianti e ambulanti per migliorarci il commercio a vicenda».
Ma alcuni negozianti si stanno già muovendo per elaborare e allargare gli appuntamenti già esistenti, come spiega Giuseppe De Michele, proprietario del ristorante «Aquila Romana» e vicepresidente di Ascom Noceto. «Stiamo pensando di ampliare - ha sottolineato - e dare più eventi alla “Notte rosa”. Vorremmo anche far durare di più la festa country e credo che si potrebbe dare più eventi con mercati alla Fiera di luglio. Abbiamo preso contatti con l’Unione birrai per fare una festa della birra in estate».
«Stiamo valutando tante iniziative per organizzare altrettante fiere a Noceto - ha spiegato il rappresentate Ascom, Simone Meschi - se riuscissimo, assieme all’amministrazione, ad abbassare i limiti burocratici dei bandi cambiando i regolamenti, con la buona volontà dei commercianti potremmo creare delle belle iniziative. Inoltre si potrebbero chiamare dei mercati dall’estero oppure organizzare un mercato dell’antiquariato».
Una delle proposte più interessanti, per i commercianti, è stata quella avanzata dal rappresentate di Confesercenti Stefano Cantoni: «Per sviluppare l’economia dei negozi e dare più importanza agli stessi, i possessori di attività potrebbero unirsi tra di loro andando a formare un centro commerciale naturale».
Un centro commerciale naturale è in pratica un unione tra diversi commercianti che, formando un’associazione, possono portare avanti piani di marketing comuni, impostare agevolazioni per i cittadini e, nel caso specifico degli eventi, organizzare feste. «In questo modo - ha concluso Cantoni - si coinvolgerebbero di più commercianti e ambulanti nell’organizzazione di eventi per il paese. Con un calendario di manifestazioni come quello nocetano, penso che quella dei centri commerciali naturali sia l’idea migliore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017