17°

Provincia-Emilia

Avis Colorno, cala il numero dei donatori ma la raccolta sangue "tiene"

Avis Colorno, cala il numero dei donatori ma la raccolta sangue "tiene"
0

Rino Tamani
Il 2011 è terminato con una lieve diminuzione delle donazioni, 601 contro 634 dell’anno precedente (-5,2%) e dei donatori, 382 contro 428 (-20,7%).
E’ la prima valutazione sull’attività dell’Avis di Colorno presentata dalla presidente Paola Biacchi domenica scorsa all’assemblea dei soci.
«L’età massima per continuare a donare portata a 67 anni -  ha spiegato la presidente -  ci ha costretto a rinunciare ad alcuni donatori ancora attivi». 
«Da parte nostra - ha aggiunto - abbiamo contattato e continueremo a interpellare i soggetti che non donano da due anni o più per recuperare almeno chi non ha problemi fisici tali da impedire di continuare a donare il sangue e voglia farlo ancora. Nello stesso tempo lavoriamo per avviare alla donazione i cittadini extracomunitari attraverso un protocollo condiviso per la selezione secondo la zona di provenienza. Finora abbiamo alcuni extracomunitari donatori attivi e alcuni in attesa del risultato dei controlli». 
E’ aumentato molto il numero delle donazioni effettuate al centro trasfusionale di San Pancrazio, nella nuova sede dell’Avis Provinciale in via Mori, dove è sempre possibile effettuare la donazione o la plasmaferesi, tutti i giorni dal lunedì al sabato e la prima domenica di ogni mese.
 «Questo -  ha commentato la presidente -  dimostra la maggiore accessibilità della nuova struttura rispetto alla sede presso l’ospedale per coloro che non possono, anche temporaneamente, donare sangue intero, ma vogliono continuare a rimanere donatori, attraverso le pratiche alternative come la plasmaferesi o la piastrinoaferesi, che in questi casi vanno sempre incentivate».  
Tra le attività volte a promuovere il nome dell’Avis all’interno della comunità la relazione la presidente ha citato la presenza alla consegna della Costituzione ai neodiciottenni in occasione della festa del 2 giugno, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale, la collaborazione all’organizzazione di tornei di scacchi presso la sede, il concorso fotografico per i ragazzi delle seconde sul tema della solidarietà, grazie alla disponibilità del preside e degli insegnanti della scuola media di Colorno, «come sempre vicini all’Avis».
In particolare, è  stata premiata con buoni per materiale scolastico una foto di ogni sezione e le migliori fotografie  saranno poi pubblicate in internet  sulla pagina  Facebook dell’Avis Colorno, di prossima apertura.
  «Quest’anno -  ha informato Lisa Rizzardi -  la collaborazione con la scuola riguarderà  la realizzazione di una canzone sul tema della solidarietà». 
Molti poi gli impegni del consiglio evidenziati nel corso dell'assemblea: ottimizzare lo svolgimento delle sedute di prelievo, fidelizzare i volontari, cercare nuovi donatori e nuovi aiuti per la distribuzione dei calendari a tutte le famiglie. E' sempre più impegnativa, ma è un valido strumento per la propaganda, un momento d’incontro per far conoscere l’Avis a tutti i nuovi colornesi e il principale sostentamento dell’attività associativa.
    La presidente Biacchi ha ricordato che la sezione ha introdotto il nuovo schema di benemerenze adottato in campo nazionale e approvato nelle assemblee ordinaria e straordinaria della sezione nell’anno scorso.
    Dante Terzi ha informato che l’ingresso principale della sede nel piazzale di San Liborio, aperto dopo la conclusione del restauro, resterà pedonale e ha elencato i lavori che dovranno essere eseguiti in sede entro il 2014 per ottenere l’accreditamento.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia