Provincia-Emilia

Nasce a Vaio il laboratorio di biochimica muscolare

Nasce a Vaio il laboratorio di biochimica muscolare
0

Un nuovo laboratorio di biochimica muscolare è stato inaugurato ieri mattina all’ospedale di Vaio.
Per l’occasione sono intervenute numerose autorità, fra cui il presidente di Fondazione Cariparma Carlo Gabbi, il sindaco Mario Cantini, il vicepresidente nazionale di Telethon Omero Toso, il referente provinciale Telethon Andrea Zanella, Attilia Lugli Bertellini della Uildm Salso. E ancora:  Ettore Brianti, direttore sanitario Ausl, Maria Rosa Salati, direttore distretto di Fidenza, Enrico Montanari, direttore Dipartimento di Medicina generale, specialistica e riabilitativa di Vaio, Domenico Potenzoni, direttore Dipartimento di Chirurgia generale e specialistica di Vaio, Giuliano Vezzani, direttore Dipartimento  Emergenza-Urgenza e diagnostica di Vaio, Corrado Zurlini, direttore Dipartimento Patologia Clinica Ausl di Parma e tanti altri.
Il laboratorio di biochimica muscolare, il primo attivo nell’area vasta Emilia Nord (che comprende le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena) è punto di riferimento per le aziende sanitarie ospedaliere delle quattro province. Nato dal progetto «Diagnosi di miopatie metaboliche», ideato con la collaborazione di diversi professionisti dei tre Dipartimenti dell’ospedale fidentino, il laboratorio è dedicato allo studio biochimico di campioni di biopsia muscolare, sia per la diagnosi di miopatie metaboliche, sia per lo studio del tessuto muscolare striato del pavimento pelvico.
 Fondamentale è stato il contributo della Fondazione Cariparma che, ancora una volta, si è mostrata attenta e disponibile a voler sostenere iniziative come questa  mirate allo sviluppo dei servizi sanitari offerti ai cittadini. Per il progetto sono stati stanziati 162.100 euro, di cui 90.000 finanziati dalla Fondazione Cariparma ed  72.100 dall’Azienda Usl. Presente ieri per l’occasione il vicepresidente di Telethon Italia, Omero Toso, che fin dall’inizio ha caldeggiato la realizzazione del progetto.
Destinatari del progetto sono tutti i pazienti che soffrono di miopatie, in particolare di quelle metaboliche, ovvero di malattie prodotte da alterazioni delle cellule che compongono i muscoli volontari.  Nel Laboratorio si effettuano le analisi enzimatiche su campioni di tessuto muscolare, in particolare, sono analizzati sia gli enzimi della catena respiratoria mitocondriale, sia gli enzimi della via glicolitica. 
All’ospedale di Vaio sono state effettuate circa 20 biopsie muscolari all’anno, negli ultimi 7 anni. E’ attivo, inoltre, l’ambulatorio dedicato alle malattie neuromuscolari. La realizzazione del progetto e in particolare del Laboratorio è stata possibile grazie alle competenze clinico-diagnistiche ed esperienze acquisite nel settore dalla neurologa Letizia Manneschi ed alle capacità tecnico-scientifiche della dottoressa Monica Malpeli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika su Rai Due

su Rai Due

L'Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

nostre iniziative

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

22commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli errori, la sconfitta e la possibile rivincita

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

storia

Scoperta la mummia della regina Nefertari al Museo di Torino

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ANIMALI

sos animali

Di chi è questo pappagallo?

sos animali

I due cagnolini Kay e Tata cercano una famiglia