13°

23°

Provincia-Emilia

Vigili: Polesine e Zibello fuori dalle Terre verdiane

Ricevi gratis le news
0

di Paolo Panni  

Tramonta, a Polesine e Zibello, il servizio reso, da anni, dalla Polizia municipale del Corpo unico delle Terre verdiane.
I due centri (che hanno una loro Unione, denominata «Terre del Po» e hanno avviato il progetto per fondersi), da tempo usufruivano delle prestazioni degli agenti del Corpo unico delle Terre verdiane, grazie ad una convenzione ad hoc. Convenzione che l’Unione Terre verdiane ha deciso di rescindere, a partire dall’1 aprile. All’origine di tutto, l’aumento dei costi che Polesine e Zibello non intendono sostenere, ed un ormai evidentissimo scontro politico-istituzionale. E se i due borghi rivieraschi, in attesa di fondersi, sembrano pronti ad assumere un loro agente, Zibello è sul «piede di guerra», pronto a portare in tribunale le Terre verdiane. 
La situazione si trascina da mesi; per Polesine da un paio d’anni. «In agosto – spiega il sindaco di Zibello Manuela Amadei – vengo casualmente a sapere, tramite un fax del Comune di Busseto inviatomi per conoscenza, che il distretto di Polizia municipale a cui Zibello appartiene sarà modificato, a nostra insaputa. Scrivo quindi al presidente delle Terre verdiane (Giorgio Quarantelli, predecessore, in qualità si sindaco, della Amadei a Zibello, ndr) per chiedere spiegazioni e rammaricandomi del fatto che la decisione sia stata assunta unilateralmente, senza rispettare gli obblighi derivanti dalla convenzione. Infatti il regolamento prevede che per la modifica dei distretti è vincolante il parere favorevole di tutti i Comuni interessati, ed il nostro ovviamente non c’era. Invito altresì Terre verdiane ad una più attenta lettura della convenzione in essere ed invece vanno avanti, in spregio alla convenzione stipulata, annunciando per altro una modifica dei costi a carico del Comune, che sarebbero quasi raddoppiati. Ad ottobre – prosegue – stante il comportamento di Terre verdiane, il Comune di Zibello invia una lettera esponendo le inadempienze convenzionali da parte di Terre verdiane, diffidando la stessa Unione dal proseguire in questo atteggiamento illegittimo. Loro invece vanno avanti deliberando il recesso della convenzione a partire dall’1 aprile 2012. Fra l’altro – spiega – ci viene sottoposto il testo della nuova convenzione, stipulato sempre in modo unilaterale e raddoppiandoci i costi».
 Ora cosa accadrà? Sabato prossimo il Consiglio comunale di Zibello prenderà atto del recesso ma non finirà qui. «Infatti – annuncia la Amadei – valuteremo la possibilità di rivolgersi alla Procura regionale della Corte dei Conti per segnalare il comportamento di Terre verdiane ed individuare i soggetti che potrebbero aver determinato un danno patrimoniale al Comune. La cosa vale per tutti coloro che hanno dato parere favorevole al recesso della convenzione. I nostri legali ci hanno già dato ampie rassicurazioni sul fatto che la nostra posizione è corretta e che c’è stata una grave violazione da parte di Terre verdiane, rispetto agli obblighi derivanti dalla convenzione».
Manuela Amadei ha tenuto a ribadire la massima stima nei confronti del personale della Polizia municipale «con cui c’è sempre stata la massima collaborazione. Infatti – dice – l’unico rammarico di fronte alla situazione che si è creata riguarda il bel rapporto che si era creato col personale stesso. Ma forse – si è chiesta il sindaco – Terre verdiane volevano farci pagare i debiti che hanno contratto?».
 Lanconino  il sindaco di Polesine Andrea Censi. «La questione – si è limitato a dire – è nata da molto tempo (oltre due anni) ed è ben nota ai nostri cittadini, tant’è che Polesine, per difendere la propria posizione, è già stato un anno intero senza polizia municipale. Le valutazioni espresse dal sindaco di Zibello sono le stesse che il sottoscritto porta avanti da due anni a questa parte. A questo punto – conclude – auspico che il sindaco di Zibello condivida la mia proposta che è quella di dare vita ad un Corpo unico di Polizia municipale per Polesine e Zibello e che la proposta sia già portata al vaglio della prossima giunta dell’Unione civica Terre del Po».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

1commento

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

lettere al direttore

Come sardine sul Fornovo-Parma

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

1commento

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery