Provincia-Emilia

Intesa tra Langhirano e Lesignano: alleate per migliorare i servizi

Intesa tra Langhirano e Lesignano: alleate per migliorare i servizi
0

 Giulia Coruzzi

Fianco a fianco, i sindaci di Langhirano e Lesignano hanno firmato il loro impegno. Il Protocollo d’intesa tra i due Comuni è ormai cosa concreta. Dopo aver negli anni consolidato la gestione associata di alcuni servizi come la segreteria comunale, l’ufficio appalti, il coordinamento pedagogico, il servizio informatico e lo Sportello unico per l’edilizia,  e dopo aver redatto insieme il Psc, i due «vicini di casa» passano a farsi nuove promesse. 
La legge 148 del 2011 incentiva l’associazionismo tra Comuni e in quest’ottica nei mesi scorsi Lesignano e Langhirano hanno creato il Corpo unico di Polizia (anche insieme a Monchio). Ma la collaborazione vuole andare oltre. 
«Il documento esprime prima di tutto una volontà – spiega il sindaco Stefano Bovis, mentre firma il Protocollo - Quella di accentuare e rendere strutturata la collaborazione che conduce verso la riorganizzazione degli enti. I nostri Comuni avevano problemi di personale che andava in quiescenza e avevamo difficoltà a fare nuove assunzioni; inoltre Lesignano doveva condividere servizi in base ai nuovi decreti. I nostri territori sono limitrofi e simili, lo avevamo già verificato in fase di stesura del Psc. Con questo Protocollo andiamo a strutturare gli uffici tecnici garantendo un front office in ogni municipio ma un back office unico». 
Lavori pubblici, urbanistica, personale e comunicazione sono i settori in cui, presto, si uniranno le forze. 
La parola d’ordine sarà, pertanto «condivisione», anche in termini di politiche fiscali (come Irpef, Imu ecc.).
«La centralità di Langhirano nel fondovalle va riconosciuta – sottolinea il primo cittadino lesignanese Giorgio Cavatorta - Le convenzioni sono il primo passo verso un’apertura nei confronti dell’Appennino Parma Est. L’obiettivo a lungo termine è creare un ambito territoriale ampio e virtuoso. Ormai siamo stanchi di aspettare, vogliamo dare un segnale in questa direzione, essere uno stimolo. Alcune imprese si possono realizzare soltanto insieme, pensiamo alla banda larga: solo operando con altri comuni riusciremo a ottenerla a 100 mega». 
Efficacia ed efficienza nei servizi, razionalizzazione e snellimento delle strutture, capacità di generare economie di scala: ecco a cosa dovrebbe portare il Protocollo d’intesa. 
«Questo documento non va in una direzione diversa da quella della Comunità montana, né la intralcerà – precisa Bovis -. All’ente montano competono forestazione, difesa del suolo e agricoltura, ambiti nei quali il Protocollo d’intesa non opera».
 Lesignano e Langhirano, infatti, fanno parte dell’Unione Montana Parma Est comprendente Calestano, Monchio, Palanzano, Tizzano, Neviano, Corniglio. In attesa di verificare quali siano le possibilità di sviluppare le previste funzioni associate con gli altri otto paesi dell’ambito e di vedere chi e quando risponderà allo stimolo, i due sindaci iniziano così il loro percorso, anche per poter mettere a disposizione dei Comuni limitrofi la propria sperimentazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento