19°

Provincia-Emilia

Adescava minorenni in chat: a processo 34enne piacentino

Ricevi gratis le news
3

 Aveva adescato, in chat su Internet, nove ragazzine di età compresa fra i 14 e i 17 anni, convincendole a denudarsi per lui in video e ad inviargli mms con loro foto senza veli. Le sue inclinazioni sono costate, ad un 34enne piacentino residente in Valtidone, un’imputazione per aver indotto minorenni a partecipare ad esibizioni pornografiche. Reato che prevede una pena tra i 6 a 12 anni.

L’uomo, il solo fruitore delle esibizioni delle minorenni, non era in aula, oggi, per l’inizio del processo a suo carico. Presenti, invece, tre delle minorenni accompagnate dalle mamme: il processo è stato rinviato per ascoltare le altre sei minori. Le ragazze che in cambio delle loro esibizioni ricevevano dall’ uomo ricariche telefoniche da 10 e 20 euro sono di Siena, Roma, Pistoia, Milano, Modena, Bracciano, Frosinone, Taranto e Potenza. Il 34enne le agganciava via Internet scambiando con le giovani anche proprie immagini.
Il gioco è finito quando la mamma di una delle ragazze si è imbattuta nelle telefonino della figlia con le foto dell’uomo. Foto che hanno subito indotto la donna a rivolgersi alla Polizia Postale, che ha scovato nel computer dell’uomo un centinaio fra foto e filmati delle ragazzine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    09 Marzo @ 14.02

    Ciao Silvia, meno male che ci sono ancora delle ragazze come te con un po' di testa e obiettive perchè è abbastanza raro ormai. In questo caso poi credo che sia veramente assurdo addossare tutta la colpa a quell'uomo (che di colpe intendiamoci ne ha parecchie ed è senz'altro un essere indegno se deve abbassarsi a queste cose) quando è palese che le ragazze erano assolutamente consenzienti e non obbligate da nessuno. Se proprio qualcuno ti infastidisce in chat non devi fare altro che cliccare su "chiudi finestra" e hai già risolto il tuo problema. Evidentemente per quelle ragazze spogliarsi e fare altro davanti a una telecamera con un pervertito che le guardava era una cosa assolutamete normale per cui 50 e 50 di responsabilità.

    Rispondi

  • Silvia

    09 Marzo @ 12.26

    concordo pienamente con Matteo. a 14 anni credo che una ragazza abbia piena capacità di intendere e di volere e quindi se ha accettato, sapeva a cosa stava andando incontro! nulla toglie alla gravità di questo gesto, ma essendoci internet di mezzo credo che nessuno abbia costretto le ragazze a compiere ciò che hanno fatto, avrebbero potuto tranquillamente rifiutare la proposta. non ho molti più anni di quelle ragazze e sono sicura che non avrei mai accettato niente di tutto ciò...ma oggi giorno si insegna il significato delle parole pudore e dignità???

    Rispondi

  • Matteo

    09 Marzo @ 10.17

    Veramente una cosa schifosa, su questo nessun dubbio. Però questo nuovo fatto da ragione a me che l'altro giorno in occasione dell'articolo dell'ex allenatore di pallavolo arrestato per presunte molestie a due ragazzine di 15 anni, avevo scritto che al giorno d'oggi ci sono troppe ragazzine "di facili costumi" (ripeto le mie esatte parole) e che questo non dipende dal fatto che chi le adesca abbia 50, 70 o 25 anni, il fatto è che ci sono troppe "ragazzine" (vorrei scrivere un altro termine ma verrei censurato) disposte a vendersi a vendersi o a spogliarsi per pochi euro o per una ricarica del cellulare e questa è una cosa veramente triste. Subito sono stato attaccato dalle solite "donne armate" che avevano già la risposta a tutto, ma questo fatto non fa che darmi ragione. Se una ragazza di 13-14-15 anni o comunque minorenne è disposta a spogliarsi in chat per uno che non ha mai visto vuole solo dire che si tratta di una ragazza stupida, la classica oca senza cervello. Poi il fatto che dall'altra parte ci sia un uomo adulto questo è gravissimo, ma ciò non toglie che troppe ragazze di oggi siano delle p*°°°°e (passatemela almeno così, dopotutto è la verità)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro