-3°

Provincia-Emilia

Cesare Conti espulso dalla Lega fonda il gruppo "Nord Libero"

Cesare Conti espulso dalla Lega fonda il gruppo "Nord Libero"
0

Cristian Calestani
Cesari Conti espulso dalla Lega Nord ha formato un nuovo gruppo consiliare dal nome «Nord Libero». La notizia di un Conti ormai in pieno disaccordo con la linea dirigenziale del partito è di diversi mesi fa. E proprio i contenuti di una sua intervista rilasciata alla Gazzetta lo scorso novembre sono stati all’origine del provvedimento di espulsione.
La decisione della segreteria provinciale della Lega Nord è stata comunicata a Conti l’altro ieri. «Il Consiglio direttivo provinciale della Lega Nord di Parma – è riportato in una raccomandata – riunitosi in data 28 febbraio ha ritenuto di avviare l’espulsione dal movimento politico Lega Nord avendo ritenuto che le affermazioni contenute nell’articolo pubblicato sulla Gazzetta di Parma del 18 novembre, non smentite ed anzi confermate in occasione delle verifica posta in essere dal commissario della sezione di Colorno Luca Mantegari, pregiudichino l’attività e l’immagine politica della Lega Nord».
Dunque a distanza di qualche mese le dichiarazioni con cui Conti, a novembre, aveva accompagnato l’annuncio delle sue dimissioni da segretario della Lega Nord di Colorno hanno provocato la reazione della dirigenza provinciale del partito.
Nessun cambiamento invece per quanto riguarda le convinzioni dell’ex rappresentante colornese del Carroccio. «Resto allineato con gli ideali della Lega – ha spiegato Conti – non rinnego nulla di quanto previsto dallo statuto del partito, ma sono in pieno disaccordo rispetto a quello che hanno fatto e stanno facendo i dirigenti della Lega». Poi la stoccata anche verso la dirigenza locale: «quest’espulsione è grottesca. E’ un provvedimento verso una persona che è stata nella Lega dal 1994 e si è spesa con impegno quando poi vediamo, pur aspettando le sentenze, quello che è successo ad esempio in Lombardia. La Lega è nata come partito popolare, come realtà che punta a portare avanti le istanze del popolo. Non si deve ridurre ad un direttorio completamente impermeabile alle critiche in cui chi non è allineato viene cacciato. La Lega che parla tanto di libertà è la prima a non metterla in atto: è un partito in cui non si fanno congressi, decidono in pochissimi e in cui se osi criticare vieni buttato fuori».
Conti, nel suo intervento, si è soffermato anche sul rapporto con i suoi elettori colornesi: «quello che ho espresso nell’ultimo anno è stato condiviso dai miei sostenitori in paese. Ma il problema ovviamente non riguarda solo Colorno, ma una Lega che ha distrutto la propria reputazione. Si è andati in Parlamento al grido di “Roma ladrona” e si è finiti per omologarsi al sistema. Non si è ottenuto nessun risultato negli anni di Governo mortificando le aspettative di milioni di elettori e dilapidato un patrimonio di voti. Mi sento tradito da un partito che speravo potesse cambiare qualcosa. Dopo venticinque anni di Lega siamo ancora al punto di partenza. L’unica via d’uscita per il partito è azzerare il gruppo dirigente che non è più grado di portare avanti le istanze: Bossi e gli altri dirigenti se ne devono andare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

In piazza garibaldi

Continua "Come una volta", il gran mercato della biodiversità

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Salute

L'influenza ha già messo a letto quasi 500 mila italiani

I contagi aumentano durante le feste. La campagna vaccinale continua fino a fine dicembre

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift