12°

Provincia-Emilia

Cesare Conti espulso dalla Lega fonda il gruppo "Nord Libero"

Cesare Conti espulso dalla Lega fonda il gruppo "Nord Libero"
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
Cesari Conti espulso dalla Lega Nord ha formato un nuovo gruppo consiliare dal nome «Nord Libero». La notizia di un Conti ormai in pieno disaccordo con la linea dirigenziale del partito è di diversi mesi fa. E proprio i contenuti di una sua intervista rilasciata alla Gazzetta lo scorso novembre sono stati all’origine del provvedimento di espulsione.
La decisione della segreteria provinciale della Lega Nord è stata comunicata a Conti l’altro ieri. «Il Consiglio direttivo provinciale della Lega Nord di Parma – è riportato in una raccomandata – riunitosi in data 28 febbraio ha ritenuto di avviare l’espulsione dal movimento politico Lega Nord avendo ritenuto che le affermazioni contenute nell’articolo pubblicato sulla Gazzetta di Parma del 18 novembre, non smentite ed anzi confermate in occasione delle verifica posta in essere dal commissario della sezione di Colorno Luca Mantegari, pregiudichino l’attività e l’immagine politica della Lega Nord».
Dunque a distanza di qualche mese le dichiarazioni con cui Conti, a novembre, aveva accompagnato l’annuncio delle sue dimissioni da segretario della Lega Nord di Colorno hanno provocato la reazione della dirigenza provinciale del partito.
Nessun cambiamento invece per quanto riguarda le convinzioni dell’ex rappresentante colornese del Carroccio. «Resto allineato con gli ideali della Lega – ha spiegato Conti – non rinnego nulla di quanto previsto dallo statuto del partito, ma sono in pieno disaccordo rispetto a quello che hanno fatto e stanno facendo i dirigenti della Lega». Poi la stoccata anche verso la dirigenza locale: «quest’espulsione è grottesca. E’ un provvedimento verso una persona che è stata nella Lega dal 1994 e si è spesa con impegno quando poi vediamo, pur aspettando le sentenze, quello che è successo ad esempio in Lombardia. La Lega è nata come partito popolare, come realtà che punta a portare avanti le istanze del popolo. Non si deve ridurre ad un direttorio completamente impermeabile alle critiche in cui chi non è allineato viene cacciato. La Lega che parla tanto di libertà è la prima a non metterla in atto: è un partito in cui non si fanno congressi, decidono in pochissimi e in cui se osi criticare vieni buttato fuori».
Conti, nel suo intervento, si è soffermato anche sul rapporto con i suoi elettori colornesi: «quello che ho espresso nell’ultimo anno è stato condiviso dai miei sostenitori in paese. Ma il problema ovviamente non riguarda solo Colorno, ma una Lega che ha distrutto la propria reputazione. Si è andati in Parlamento al grido di “Roma ladrona” e si è finiti per omologarsi al sistema. Non si è ottenuto nessun risultato negli anni di Governo mortificando le aspettative di milioni di elettori e dilapidato un patrimonio di voti. Mi sento tradito da un partito che speravo potesse cambiare qualcosa. Dopo venticinque anni di Lega siamo ancora al punto di partenza. L’unica via d’uscita per il partito è azzerare il gruppo dirigente che non è più grado di portare avanti le istanze: Bossi e gli altri dirigenti se ne devono andare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

3commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

PARMA

Rubò i salami all'Esselunga, ora ci prova con il Parmigiano Reggiano: denunciato 41enne senegalese

L'africano è stato denunciato dalle Volanti

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R