Provincia-Emilia

La Regione rilancerà la Via Francigena

La Regione rilancerà la Via Francigena
2

 

La Regione rilancia la Via Francigena in Europa e, in Emilia-Romagna, prefigura un "master plan" elaborato dai Comuni attraversati da questo antico "cammino della fede". È stata infatti approvata in Aula all’unanimità una risoluzione bipartisan proposta come primo firmatario da Andrea Pollastri (Pdl), che ha dovuto rinunciare al proprio progetto di legge, respinto sia in commissione che in Aula, per arrivare a questo risultato condiviso. Impegnata da anni nella valorizzazione culturale e turistica della Via Francigena, la Regione riconosce ora più di un percorso verso Roma o Gerusalemme, oltre a quello più noto che arriva da Canterbury: in Emilia si parte da Calendasco per attraversare Piacenza, Fiorenzuola, Fidenza e salire in provincia di Parma lungo il fiume Taro verso Noceto, Fornovo e Berceto fino al Passo della Cisa.
Questo cammino principale è già riconosciuto dal Consiglio d’Europa come "Grande Itineraio Culturale", ma in Emilia si conoscono anche altri due percorsi nella parte occidentale della provincia di Piacenza che attraversano la Val Tidone e la Val Trebbia, con tappa a Bobbio, per raggiungere la Cisa tramite il Monte Bardone, più un cammino orientale che risale l’Appennino da Fiorenzuola per arrivare sempre alla Cisa. Con un emendamento di Roberto Corradi (Lega nord), le iniziative di nuova mappatura e di valorizzazione in Europa dei diversi percorsi si arricchiscono dell’impegno della Giunta regionale ad elaborare un "master plan" per lo sviluppo della Via Francigena, coinvolgendo nell’elaborazione tutti i Comuni attraversati. L’intera risoluzione è stata sostenuta anche dai capigruppo del Pdl (Luigi Villani) e del Pd (Marco Monari), da molti consiglieri di entrambi i gruppi e della Lega nord, dalla verde Gabriella Meo, ed è stata votata dall’intero arco assembleare.

ARCHIVIO GAZZETTADIPARMA.IT
 Sulle orme dei pellegrini - Il diario di quattro pellegrini di Fidenza sulla Via Francigena fino a Lucca (articoli, foto e commenti)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enrico

    14 Marzo @ 08.58

    si, basta che non la restaurino come hanno fatto con la fonte della noce becca di Tornolo, fontana del 1600 restaurata con una bella colata di cemento e sassi al posto di un prato verde davanti e pitturata con un colore giallo che è un pugno in un occhio. Ma io mi chiedo... quelli dei beni culturali lo sanno o no che vengono impiegati i soldi pubblici per fare schfezze del genere? non basta valorizzare il territorio, bisogna farlo anche con un po di sale in zucca e buon senso

    Rispondi

  • pier luigi

    13 Marzo @ 13.34

    speriamo prendano in considerazione la fontana della Villa di Casola di Terenzo. Detta fontana, forse gia presente nel medio evo, venne sistemata nell'anno 1871 (data incisa nella pietra sotto la statua di Sant'Antonio Abate) e 'rovinata' negli anni '60. Considerate che nell'anno 2010 ci siamo classificati ai primi posti in regione per i luoghi del cuore del FAI (come paese) e saremmo stati i primi come fontana in regione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)