Provincia-Emilia

Inverno pazzo: in difficoltà l'economia della montagna

Inverno pazzo: in difficoltà l'economia della montagna
Ricevi gratis le news
0

Quello che sta per terminare è stato indubbiamente un inverno anomalo. La neve ha tardato molto prima di farsi vedere e poi è arrivata abbondante con temperature molto rigide. Questa «anomalia» rispetto agli inverni a cui siamo abituati ha portato diverse conseguenze, alcune positive ed altre negative.
 I più interessati da questa situazione nel comune di Corniglio sono stati indubbiamente il rifugio Lagdei e il rifugio Lagoni, assieme alle guide escursionistiche che abitualmente organizzano escursioni e ciaspolate.
Gemma Bonardi del gruppo Liberi Spazi riassume benissimo quello che si è verificato: «Le condizioni estreme, sia di completa assenza neve che di grandi nevicate, non aiutano le attività in montagna rivolte al turista medio che senza neve non ne viene attratto (anche se ci sarebbero comunque bellissime atmosfere invernali) e per contro, con tanta neve appena caduta, non riesce a raggiungere le località montane per problemi di viabilità e auto non sufficientemente attrezzate».
Nonostante ciò ammette: «Questo inverno anomalo non ha portato grandi flessioni al lavoro, perché si cerca sempre di adattarsi alle condizioni meteo di volta in volta, organizzando magari dei programmi flessibili».
 Simile la situazione per Antonio Rinaldi, guida ambientale dell’associazione Terre Emerse che ammette: «Una stagione un po' strana, diciamo che fino a tutto gennaio è stato un bel problema: non solo non c'era neve al suolo, ma proprio non è mai nevicato».
Diversa tra loro è stata la situazione vissuta tra i due rifugi. A Lagdei, come spiega Paolo Bianchi, socio gestore dell’attività: «La flessione nell’affluenza prima dell’arrivo della neve è stata significativa. È mancata tutta la tipologia di turismo ambientale in dicembre e in buona parte di gennaio, ed alcune delle iniziative è stata compromessa. Poi tutto si è ripreso abbastanza bene all’arrivo della neve».
«Noi abbiamo lavorato tantissimo per tutto l’autunno ininterrottamente fino alla fine di gennaio – ammette Alessandra Cavalieri Manasse che assieme al marito gestisce il Rifugio Lagoni -. Per la prima volta in 20 anni della nostra gestione, non si è mai chiusa per neve la strada Cancelli-Lagoni. moltissime comitive hanno raggiunto il rifugio per pernottare e fare escursioni la domenica come in estate, e moltissima gente è venuta tutte le domeniche in giornata. La conseguenza è che abbiamo abbattuto i costi di gestione invernali e alzato molto gli incassi rispetto alla media stagionale, con grande sollievo del bilancio».
Una situazione opposta tra i due rifugi anche all’arrivo della neve: «Arrivata la neve – prosegue Alessandra - è stato tutto molto difficile per le abbondantissime precipitazioni e le temperature rigidissime che ci hanno messo in difficoltà».
Un inverno anomalo per tutti quindi, nel bene e nel male, che sta per lasciare il posto ad una primavera che si spera possa essere un po' più «normale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS