15°

Provincia-Emilia

Avis Tornolo, un 2011 positivo. Per il futuro servono più giovani

Avis Tornolo, un 2011 positivo. Per il futuro servono più giovani
0

Giorgio Camisa
Si è svolta nei giorni scorsi, l’assemblea annuale della sezione dell’Avis comunale di Tornolo che raggruppa donatori di Tarsogno, Tornolo, Casale e Santa Maria del Taro. All’incontro, convocato dal presidente Patrizio Camisa, al ristorante Casette in Canadà di Bedonia hanno partecipato i donatori di tutto il comune accompagnati da famigliari e sostenitori.  Per il Comune era presente l'assessore alla Cultura e al turismo, Alessandro Cardinali. A rappresentare l’Avis provinciale era presente Fiorella Scognamiglio, anche medico responsabile del centro mobile trasfusionale e ufficiale sanitario proprio della sezione di Tornolo.
Il presidente ha illustrato l’attività svolta dalla sezione nel corso del 2011 ed i programmi futuri. «Saluto e ringrazio tutti i donatori, le loro famiglie, i tanti collaboratori ed in particolare il consiglio direttivo per la loro collaborazione e per il loro impegno - ha detto Camisa -: il 2011 è stato sicuramente un anno positivo sotto ogni punto di vista, credo però che sia il momento di recuperare qualche flacone e di fare i conti con il problema dell’invecchiamento degli iscritti alla sezione comunale di Tornolo: la popolazione della montagna invecchia, la media dell’età dei nostri donatori lievita enormemente e calano i nuovi iscritti. Chiedo a tutti voi uno sforzo comune per invertire l’andamento attraverso un passaparola che convinca tanti nostri concittadini a volersi iscrivere all’Avis. Comunque, come ho già detto, si può diventare donatori anche se non si è giovanissimi, basta sottoporsi alle visite sanitarie gratuite che vengono periodicamente effettuate presso la nostra sede e se si è idonei l’età non vale». Fiorella Scognamiglio ha portato il saluto del presidente dell’Avis Provinciale Giuseppe Scaltriti e nel suo intervento ha presentato dati e notizie importanti sulla donazione del sangue, una relazione che ha coinvolto ed interessato tutti i presenti. Tutti, all’unanimità, hanno dato parere favorevole al bilancio presentato dal Luca Bertolotti ed hanno approvato la relazione del presidente. L’assessore Cardinali ha portato i saluti del sindaco ed ha ringraziato i donatori e il consiglio direttivo: «L’Avis comunale di Tornolo è una piccola realtà positiva che unisce nel segno della solidarietà le varie frazioni ed è un vanto per tutti noi - ha spiegato Cardinali - ogni anno la popolazione diminuisce e la media dell’età dei residenti è piuttosto alta, i donatori non si scoraggino ed il consiglio mantenga viva una sezione Avis efficiente e con un numero così consistente. I donatori con il loro silenzio sono consapevoli di quanto sia preziosa la loro opera umanitaria e l’amministrazione vi è stata è e sarà sempre pronta a sostenervi. Credo che non vi siano altre parole per dirvi grazie ed essere fieri del dono che fate».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

1commento

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv