Provincia-Emilia

Alluvione, martedì a Sala gli incontri con le istituzioni

Alluvione, martedì a Sala gli incontri con le istituzioni
0

Cristina Pelagatti
E’ una richiesta di concretezza quella che il «comitato 11 giugno» di Sala Baganza ha inviato all’amministrazione comunale salese. Se ne parlerà   martedì 20 marzo durante la riunione tecnica con i rappresentanti istituzionali: alle 18 è in programma l'incontro e con il sindaco Cristina Merusi, con l’assessore regionale Paola Gazzolo, con Maurizio Mainetti dell’Agenzia regionale Protezione Civile, con Gianfranco Larini, responsabile del Servizio Tecnico di Bacino e con l'assessore provinciale alla viabilità Andrea Fellini. Quindi  alle 20.30 si terrà un incontro pubblico in Rocca aperto alla cittadinanza.
 «La riunione per la quale abbiamo lavorato a lungo, dopo il rinvio causa neve del primo febbraio, finalmente avrà luogo e gli alluvionati potranno finalmente portare le loro problematiche davanti a tutte le istituzioni interessate - spiega Nicola Luberto, coordinatore del comitato - Ci troviamo in una situazione di stallo; da una parte abbiamo un’amministrazione comunale che ha fatto dell’inerzia la sua bandiera, dall’altra, nonostante avessimo detto pubblicamente di essere al di fuori delle polemiche “da pollaio politico”, siamo costretti a rispondere a dei provocatori di professione. A questo punto non possiamo che invitare gli esponenti politici del paese e fare un elenco di ciò che in questi mesi hanno realmente fatto per portare avanti le istanze degli alluvionati. Noi ci siamo dovuti muovere da soli, senza supporti. Ad esempio per la detrazione del 36% abbiamo passato noi la documentazione al segretario comunale in base alle risposte ricevute dall’agenzia delle entrate».
Le domande alle quali, tra le altre, il comitato vuole avere risposte riguardano il significato in termini di benefici per gli alluvionati della «dichiarazione di stato di crisi regionale»; se sia stata chiesta agli istituti bancari la possibilità della sospensione temporanea delle rate dei mutui per le famiglie alluvionate; con quali soldi verranno ricostruite le mura del giardino storico della Rocca; se gli alluvionati abbiano diritto, in base al decreto Monti «Salva Italia», alla detrazione fiscale del 36% per le spese sostenute per la riparazione dei danni agli immobili; se sia stata presa in considerazione la possibilità di richiedere fondi europei per la messa in sicurezza del territorio e per un rimborso ai cittadini:  e soprattutto, dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha di fatto abolito la «tassa sulle disgrazie», perché non sia stato chiesto subito lo stato di calamità naturale.
 «Stiamo perdendo in questo modo dei treni importanti - afferma Luberto - in altre regioni, nonostante le ristrettezze economiche del periodo ed il decreto milleproproghe sono stati stanziati dal governo Monti milioni di euro per le popolazioni colpite come noi da eventi calamitosi, come la Basilicata. Noi invece siamo stati completamente abbandonati. Vogliamo che ci siano date risposte e che si facciano atti concreti per la manutenzione del territorio. A fine marzo andremo a Matera,  dove è stato organizzato il primo incontro tra i comitati di alluvionati italiani, per parlare della nostra esperienza e confrontarci con gli alluvionati genovesi e veneti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

Il mancato arrivo in casa crociata del direttore sportivo della Spal si collega anche a un retroscena di mercato.

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti