Provincia-Emilia

Scuola, via l'amianto dal tetto al suo posto il fotovoltaico

Scuola, via l'amianto dal tetto al suo posto il fotovoltaico
Ricevi gratis le news
0

Samuele Dallasta
Sulla copertura in eternit del tetto della scuola media «Biagio Pelacani» l'Amministrazione comunale non è rimasta ferma a guardare e sta valutando le diverse soluzioni per risolvere la delicata questione.
Dopo la discussione sull’argomento, nata da un'interrogazione portata in consiglio comunale dal gruppo di minoranza «Noceto Civica», nel quale si chiedeva quali fossero le condizioni della copertura, il Comune ha compiuto diversi passi.
Partendo dall’origine, il primo passo è stato quello di richiedere un sopralluogo e di informarsi sul reale stato del tetto della scuola media. Dall’ispezione, eseguita negli ultimi mesi del 2011 dai tecnici dell'Arpa congiuntamente agli operatori del Servizio di Igiene Pubblica dell’Ausl di Parma, risultava che le condizioni della copertura in amianto non erano del tutto ottimali e che, siccome l’immobile è destinato ad uso scolastico, sarebbe stato meglio intervenire bonificando il tetto, eliminando al massimo entro un anno l'eternit.
Ad indicare un’ulteriore scadenza ci ha poi pensato il Servizio di Igiene Pubblica dell’Usl di Fidenza che ha sottolineato come i lavori sarebbe opportuno eseguirli nel periodo di chiusura della scuola media e della piscina comunale adiacente.
In seguito ai sopralluoghi e alle valutazioni degli uffici competenti, l’Amministrazione comunale ha deciso dunque di dare il via all’analisi dei costi che comporterebbe un progetto di rimozione.
Assieme a quest'operazione, i tecnici comunali stanno anche cercando di percorrere vie che comportino la minor spesa possibile, senza però perdere qualità nell’intervento, per le casse del Comune.
Da una prima valutazione, i costi della sola sostituzione del tetto in eternit, più alcune spese collegate, ammonterebbero a 250 mila euro. La cifra è indicativa e, in base agli interventi che verranno programmati, potrebbe risultare minore. La soluzione ideale, che comporterebbe anche meno spese per la stessa Amministrazione comunale, sarebbe quella di installare sul tetto - grazie ad una ditta alla quale verranno appaltati i lavori - dei pannelli fotovoltaici piuttosto che procedere solamente all’eliminazione dell’eternit. In questo caso, l’introito derivato dall'installazione dei pannelli fotovoltaici potrebbe in parte coprire la spesa per la sostituzione del tetto e rendere così la scuola più autonoma e efficiente anche sotto l’aspetto energetico.
«Adesso l’ufficio tecnico del Comune sta lavorando sulla progetto - ha spiegato il sindaco di Noceto, Giuseppe Pellegrini -, c’è una delibera di giunta in questo senso: però sulle modalità dovremo ancora valutare come agire. Se riuscissimo ad adottare la soluzione del fotovoltaico da realizzare attraverso una ditta esterna riusciremmo ad ottimizzare l’aspetto economico. Viceversa dovremo trovare una soluzione differente. Vista l’entità e l’importanza dei lavori stiamo anche valutando di chiedere un finanziamento alla Fondazione Cariparma: queste, però, sono ancora tutte delle ipotesi. Nel giro di un mese e mezzo saremo più sicuri su cosa fare e vedremo come intervenire».
«La necessità di eseguire questo intervento era ben conosciuta da tempo - ha dichiarato Giorgio Sartor, capogruppo della lista di minoranza “Noceto Civica” -. Il rifacimento della copertura del tetto in eternit è stato messo, fino al 2010, nel piano triennale delle opere pubbliche. Poi è sparito. La soluzione del fotovoltaico mi sembra molto difficile da adottare. I tempi per intervenire, poi, sono molto stretti ed è necessario agire rapidamente. Probabilmente se in passato si fossero spesi meglio i soldi, adesso l’intervento non sarebbe così problematico».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video