-4°

Provincia-Emilia

"Non possiamo spendere per la palestra di Pontetaro"

"Non possiamo spendere per la palestra di Pontetaro"
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli

La palestra di Pontetaro è ancora al centro delle polemiche.
L’assessore ai lavori pubblici di Fontevivo Daniele Guareschi ribatte alle contestazioni fatte attraverso i media dal consigliere Nadia Manghi,  riepilogando il percorso sfociato in un ritardo nella consegna dei lavori.
 «Quando si intende fare opposizione in modo coscienzioso, occorrerebbe informarsi bene sui fatti e, soprattutto, evitare di strumentalizzarli e rimaneggiarli secondo la propria convenienza. Il dovere nei confronti dei cittadini che ci hanno eletto ci impone onestà intellettuale» è la dura premessa dell'assessore Guareschi prima di soffermarsi sull’aspetto della copertura finanziaria dell’opera e sulla variante migliorativa intervenuta. 
«La copertura finanziaria da sola non è sufficiente per garantire che i pagamenti siano effettuati nei tempi concordati e che quindi i lavori possano procedere secondo cronoprogramma, come nel caso della palestra di Pontetaro».
«Ci siamo trovati nelle condizioni di avere il denaro, ma non poterlo spendere – ha spiegato Guareschi – Tutti gli atti e i documenti sono a disposizione dei cittadini. Anche la signora Manghi ha potuto consultare l’elenco dei lavori suppletivi e di miglioramento del progetto originario e rendersi conto che tali lavori non sono limitati ad un semplice intervento per impedire all’umidità di deteriorare la struttura anzitempo, cosa ovviamente già prevista nel primo progetto, ma in una serie di integrazioni e ottimizzazioni, che hanno lo scopo di migliorare l’opera sotto il profilo funzionale, architettonico ed estetico anche attraverso il ricorso a materiali più adeguati». 
Tra le modifiche intervenute in fase costruttiva vi sono l’aumento del numero di finestre e la variazione di posizionamento degli infissi in alcuni ambienti, decisi per migliorare l’irraggiamento e l’illuminazione naturale e ridurre così il carico energetico; il cambio di tipologia dei pavimenti per rendere alcune sale più versatili; la sostituzione della pavimentazione nei locali doccia, a favore di un sistema di scarico più rapido e di una migliore manutenzione. 
«L’utilizzo della variante non è sinonimo di cattiva progettazione o conduzione del cantiere – aggiunge il responsabile dell’ufficio tecnico, l’architetto Gian Mario Galloni - Spesso viene incontro a motivazioni in ordine all’organizzazione del lavoro da parte dell’impresa esecutrice o a nuove scelte tecnologiche. Il tutto finalizzato a garantire una struttura che possa funzionare con i minori costi di gestione possibili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve

MALTEMPO

Ancora neve: rischio gelate in Appennino, stasera stop ai mezzi pesanti in A1 e via Emilia

Disagi limitati in autostrada

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bore, Bardi, Varsi e Berceto

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

SALSO-BUSSETO

Sojasun Verdi Marathon: la carica dei podisti... sotto la neve Foto

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

1commento

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

1commento

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

CARABINIERI

Rapine al Tigotà di Sorbolo: condannato 43enne, resterà in carcere fino al 2020

E' diventata definitiva la condanna a 3 anni per un uomo di Novellara

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

BRESCIA

Incendio in discoteca a Desenzano: 17 intossicati

MISTERO

Italiani scomparsi in Messico: arrestati 4 agenti della polizia locale

SPORT

Serie B

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

2commenti

SPORT

Le 10 medaglie italiane a Pyeongchang 2018 Foto

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day