-1°

12°

Provincia-Emilia

"Non possiamo spendere per la palestra di Pontetaro"

"Non possiamo spendere per la palestra di Pontetaro"
0

Chiara De Carli

La palestra di Pontetaro è ancora al centro delle polemiche.
L’assessore ai lavori pubblici di Fontevivo Daniele Guareschi ribatte alle contestazioni fatte attraverso i media dal consigliere Nadia Manghi,  riepilogando il percorso sfociato in un ritardo nella consegna dei lavori.
 «Quando si intende fare opposizione in modo coscienzioso, occorrerebbe informarsi bene sui fatti e, soprattutto, evitare di strumentalizzarli e rimaneggiarli secondo la propria convenienza. Il dovere nei confronti dei cittadini che ci hanno eletto ci impone onestà intellettuale» è la dura premessa dell'assessore Guareschi prima di soffermarsi sull’aspetto della copertura finanziaria dell’opera e sulla variante migliorativa intervenuta. 
«La copertura finanziaria da sola non è sufficiente per garantire che i pagamenti siano effettuati nei tempi concordati e che quindi i lavori possano procedere secondo cronoprogramma, come nel caso della palestra di Pontetaro».
«Ci siamo trovati nelle condizioni di avere il denaro, ma non poterlo spendere – ha spiegato Guareschi – Tutti gli atti e i documenti sono a disposizione dei cittadini. Anche la signora Manghi ha potuto consultare l’elenco dei lavori suppletivi e di miglioramento del progetto originario e rendersi conto che tali lavori non sono limitati ad un semplice intervento per impedire all’umidità di deteriorare la struttura anzitempo, cosa ovviamente già prevista nel primo progetto, ma in una serie di integrazioni e ottimizzazioni, che hanno lo scopo di migliorare l’opera sotto il profilo funzionale, architettonico ed estetico anche attraverso il ricorso a materiali più adeguati». 
Tra le modifiche intervenute in fase costruttiva vi sono l’aumento del numero di finestre e la variazione di posizionamento degli infissi in alcuni ambienti, decisi per migliorare l’irraggiamento e l’illuminazione naturale e ridurre così il carico energetico; il cambio di tipologia dei pavimenti per rendere alcune sale più versatili; la sostituzione della pavimentazione nei locali doccia, a favore di un sistema di scarico più rapido e di una migliore manutenzione. 
«L’utilizzo della variante non è sinonimo di cattiva progettazione o conduzione del cantiere – aggiunge il responsabile dell’ufficio tecnico, l’architetto Gian Mario Galloni - Spesso viene incontro a motivazioni in ordine all’organizzazione del lavoro da parte dell’impresa esecutrice o a nuove scelte tecnologiche. Il tutto finalizzato a garantire una struttura che possa funzionare con i minori costi di gestione possibili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery