13°

30°

Provincia-Emilia

Piccole stazioni: il degrado si ferma qui

Piccole stazioni: il degrado si ferma qui
2

Il buongiorno te lo rivolge la biglietteria automatica con il freddo messaggio «Fuori servizio». Sono le sette di mattina, il treno per arrivare in città della linea Parma-Brescia passerà dopo una ventina di minuti. L’alternativa è quella di correre in tabaccheria in piazza Garibaldi a Colorno, non proprio dietro l’angolo, per acquistare al prezzo di 2 euro il biglietto per Parma. Altra soluzione quella di salire sul convoglio sprovvisti del tagliando avvisando per tempo il personale rischiando però una sanzione di 5 euro che, grazie al buon senso, quasi mai viene applicata.

Il primo impatto con i servizi della linea Parma-Brescia per chi decide di raggiungere la città su rotaia non è certo dei migliori. Ma alla stazione di Colorno, di fatto abbandonata da anni, non vi sono tanti altri elementi per risollevare il proprio morale. Per raggiungere i binari si affrontano tre rampe di scale deteriorate dal tempo dove non si contano i pezzi di calcinacci caduti a terra. Essendo l’unico accesso disponibile è di fatto impossibile per i diversamente abili raggiungere autonomamente i treni. All’interno della stazione la vecchia biglietteria è ovviamente chiusa.

Dietro la vetrata solo un cartello con la scritta a penna, sbiadita, che informa come i biglietti di sola andata «possano essere acquistati anche sul treno, avvisando il personale di bordo prima di salire». Noi il biglietto l’abbiamo comprato in piazza e ci accingiamo a timbrarlo: due obliteratrici su tre funzionano e in questo non incontriamo grandi difficoltà. Del resto nella sala d’attesa – sporca e «decorata» da numerose scritte con il pennarello e bomboletta spray - non c’è ressa. Alla fine con noi sul treno delle 7.23 salgono soltanto altre due persone. Comprensibile se si pensa che in questa fascia oraria Colorno è sufficientemente collegata a Parma da numerose corse dell’autobus e della corriera in grado di garantire una maggiore flessibilità di spostamenti in città, ma anche in paese dove la stazione si trova in una zona un po’ emarginata. Se a Colorno – e anche alla successiva stazione di San Polo di Torrile – sono in pochi a salire sul treno, discorso ben diverso riguarda Casalmaggiore. Dalla cittadina cremonese sono tanti gli universitari che raggiungono Parma ogni mattina optando per il viaggio su rotaia. Una volta tanto sono stati loro a dare un voto. «Da uno a dieci questo treno merita un tre» (...)

Sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi trovi un'inchiesta di due pagine con foto e articoli sulle stazioni della linea Parma-Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria

    26 Marzo @ 15.52

    se non ricordo male negli anni 80 la stazione di Colorno era stata restaurata e grazie anche al lavoro di abbellimento (aiuole con fiori, piante ed egregia pulizia) svolto dal capostazione sig zanchi, questi aveva anche ricevuto un premio ..... appunto come stazione tra le piu' belle........ che peccato tutto questo degrado :-(

    Rispondi

  • Luca

    25 Marzo @ 14.16

    nel programma di Roberto Lisi candidato presidente della Provincia c'era la riqualificazione di tutte le stazioni. purtroppo avete votato bernazzoli...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

E' morta l'anziana investita in via Pellico

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

berceto

Tre motociclisti cadono uno dopo l'altro sulla strada del Cento Croci

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

salso

Terme, via libera alla liquidazione

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

6commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

4commenti

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover