-1°

Provincia-Emilia

Piccole stazioni: il degrado si ferma qui

Piccole stazioni: il degrado si ferma qui
2

Il buongiorno te lo rivolge la biglietteria automatica con il freddo messaggio «Fuori servizio». Sono le sette di mattina, il treno per arrivare in città della linea Parma-Brescia passerà dopo una ventina di minuti. L’alternativa è quella di correre in tabaccheria in piazza Garibaldi a Colorno, non proprio dietro l’angolo, per acquistare al prezzo di 2 euro il biglietto per Parma. Altra soluzione quella di salire sul convoglio sprovvisti del tagliando avvisando per tempo il personale rischiando però una sanzione di 5 euro che, grazie al buon senso, quasi mai viene applicata.

Il primo impatto con i servizi della linea Parma-Brescia per chi decide di raggiungere la città su rotaia non è certo dei migliori. Ma alla stazione di Colorno, di fatto abbandonata da anni, non vi sono tanti altri elementi per risollevare il proprio morale. Per raggiungere i binari si affrontano tre rampe di scale deteriorate dal tempo dove non si contano i pezzi di calcinacci caduti a terra. Essendo l’unico accesso disponibile è di fatto impossibile per i diversamente abili raggiungere autonomamente i treni. All’interno della stazione la vecchia biglietteria è ovviamente chiusa.

Dietro la vetrata solo un cartello con la scritta a penna, sbiadita, che informa come i biglietti di sola andata «possano essere acquistati anche sul treno, avvisando il personale di bordo prima di salire». Noi il biglietto l’abbiamo comprato in piazza e ci accingiamo a timbrarlo: due obliteratrici su tre funzionano e in questo non incontriamo grandi difficoltà. Del resto nella sala d’attesa – sporca e «decorata» da numerose scritte con il pennarello e bomboletta spray - non c’è ressa. Alla fine con noi sul treno delle 7.23 salgono soltanto altre due persone. Comprensibile se si pensa che in questa fascia oraria Colorno è sufficientemente collegata a Parma da numerose corse dell’autobus e della corriera in grado di garantire una maggiore flessibilità di spostamenti in città, ma anche in paese dove la stazione si trova in una zona un po’ emarginata. Se a Colorno – e anche alla successiva stazione di San Polo di Torrile – sono in pochi a salire sul treno, discorso ben diverso riguarda Casalmaggiore. Dalla cittadina cremonese sono tanti gli universitari che raggiungono Parma ogni mattina optando per il viaggio su rotaia. Una volta tanto sono stati loro a dare un voto. «Da uno a dieci questo treno merita un tre» (...)

Sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi trovi un'inchiesta di due pagine con foto e articoli sulle stazioni della linea Parma-Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria

    26 Marzo @ 15.52

    se non ricordo male negli anni 80 la stazione di Colorno era stata restaurata e grazie anche al lavoro di abbellimento (aiuole con fiori, piante ed egregia pulizia) svolto dal capostazione sig zanchi, questi aveva anche ricevuto un premio ..... appunto come stazione tra le piu' belle........ che peccato tutto questo degrado :-(

    Rispondi

  • Luca

    25 Marzo @ 14.16

    nel programma di Roberto Lisi candidato presidente della Provincia c'era la riqualificazione di tutte le stazioni. purtroppo avete votato bernazzoli...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria