14°

Provincia-Emilia

Cercansi nuovi "papà" per l'olivo autoctono parmense

Cercansi nuovi "papà" per l'olivo autoctono parmense
0

Olivo nel Parmense, sempre più una realtà
Piante autoctone del territorio emiliano disponibili all’impianto. Info www.agriparma.it

Parma, 23 marzo 2012 – Piante di olivo “emiliano” di almeno 120 cm pronte per essere messe a dimora. Per chi volesse intraprendere quella che non è più una semplice scommessa ma una coltivazione divenuta realtà, può ora contare su informazioni certe e materia prima sicura. Grazie al progetto di ricerca “Sviluppo dell’olivicoltura da olio nelle province emiliane” sono disponibili piante che hanno un valore in più essendo le “pronipoti” di quelle antiche che crescevano anche sulle nostre colline. 
“ E’ un progetto in corso da diversi anni nei territori di Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena, condiviso con la Regione e coordinato dal Centro ricerche produzione vegetali (C.R.P.V.) – spiega il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari – un lavoro che ha documentato la presenza fin dall’epoca romana di piante di olivo da cui si ricavava olio da destinare a scopi alimentari e di culto e che ha messo le basi per riprendere quella coltivazione  fonte di reddito complementare per le imprese agricole”.
Per favorire la conservazione di questo patrimonio genetico unico e a rischio di estinzione, è stato affidato al Vivaio Castelpiombino, a Casatico di Langhirano, il compito di riprodurre per talea le antiche piante del germoplasma emiliano.
Una scelta che ha dato davvero i suoi frutti oggi infatti nella provincia di Parma sono ormai una quindicina le aziende che, a partire dal 2005, hanno realizzato impianti di olivi, alcuni dei quali già in attività e la spremitura ha prodotto olio extravergine di elevatissima qualità (dati CNR-Ibimet).
Il lavoro, avviato alcuni anni fa, consente anche di disporre di un certo numero di accessioni (campioni) provenienti dalle quattro province aderenti al progetto e da antichi olivi ancora esistenti nel territorio parmense e non solo.
Alcune di queste, pronte per la realizzazione di impianti sono: accessione Ozzano (disponibili 25 piante), accessione Mulazzano (100 piante), accessione Viazzano, (50 piante), accessione Andreoni a Varano Marchesi (50 piante). Le piante prodotte nell’ambito del progetto, di età superiore ai 2 anni, sono disponibili in vaso a un prezzo convenzionato fissato in euro 8 più iva.
Le specifiche caratteristiche qualitative e agronomiche di alcune delle accessioni, così come le caratteristiche delle piante madri sono disponibili su www.agriparma.it, sezione Documenti/Olivo in Emilia.
Chi è interessato a valutare la possibilità di realizzare un impianto di olivi autoctoni del territorio e acquistare piante provenienti dalle ceppaie del territorio emiliani può rivolgersi al Vivaio Castelpiombino di Remo Albrisi, Via Castelpiombino 9, 43013 Casatico di Langhirano, tel. 3462279746  e mail info@castelpiombino.it
Per informazioni sul progetto “Sviluppo dell’olivicoltura da olio nelle  province emiliane”:
Laura Castello, Servizio Agricoltura e Risorse Naturali, tel. 0521 931770, e mail l.castello@provincia.parma.it .
Per informazioni sulla coltivazione dell’olivo nei nostri ambienti: Associazione Parmense Olivicoltori, Mauro Carboni tel. 3489274359, info@oleaparma.it, www.oleaparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia