Provincia-Emilia

Scuola: la Regione fissa i calendari delle lezioni fino al 2016

Scuola: la Regione fissa i calendari delle lezioni fino al 2016
Ricevi gratis le news
2

In Emilia-Romagna d’ora in poi ogni anno si tornerà sui banchi di scuola il 15 settembre e si termineranno le lezioni il 6 giugno. Lo ha deciso la Giunta regionale, che ha approvato il calendario scolastico introducendo per la prima volta una data fissa di inizio e di termine delle lezioni, a partire dal prossimo anno scolastico.
Con un'unica deroga, se il 15 settembre cadrà di sabato o in un giorno festivo, come quest’anno, la data di inizio slitterà al primo giorno lavorativo successivo, così come se il 6 giugno dovesse essere festivo il termine delle lezioni viene anticipato al giorno lavorativo precedente o posticipato se necessario per garantire almeno 205 giorni di lezione complessivi.
Per l’anno scolastico 2012-2013 si inizia lunedì 17 settembre e si termina sabato 8 giugno.

Sono state fissate anche le festività e le sospensioni delle lezioni. Oltre alle domeniche sono dieci i giorni di festa, che salgono a 11 nel caso in cui il santo patrono cada in un giorno di lezione: 1° novembre, 8 dicembre, Natale, Santo Stefano, Capodanno, Epifania, 25 aprile, Lunedì dell’Angelo, 1° maggio, 2 giugno, festa del patrono. Le lezioni saranno sospese per la commemorazione dei defunti (2 novembre). Le vacanze di Natale andranno dal 24 al 31 dicembre e dal 2 al 5 gennaio di ciascun anno scolastico, mentre quelle pasquali andranno dai tre giorni precedenti la domenica di Pasqua al martedì immediatamente successivo al Lunedì dell’Angelo.

Le scuole dell’infanzia possono, in base al piano dell’offerta formativa, anticipare la data di apertura e posticipare il termine delle attività didattiche, che deve essere comunque entro il 30 giugno di ciascun anno scolastico. Possono terminare in data successiva al termine delle lezioni le attività inerenti gli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di primo e secondo grado e i percorsi formativi destinati all’istruzione degli adulti. Possono inoltre anticipare l’inizio delle attività didattiche e terminarle in data successiva gli Istituti secondari di secondo grado per attività di stage e/o di alternanza scuola-lavoro e per gli interventi didattici successivi allo scrutinio finale per gli studenti con giudizio sospeso.

Le singole istituzioni scolastiche hanno la facoltà, fermo restando l’obbligo di svolgere almeno 205 giorni di attività didattica, di adattare il calendario scolastico in base alle esigenze specifiche derivanti dal piano dell’offerta formativa. Gli eventuali adattamenti dovranno essere comunicati agli enti locali e al servizio istruzione della Regione entro il 30 giugno precedente all’anno scolastico di cui si tratta.
La data di avvio del calendario scolastico vale anche per i corsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) realizzati negli istituti professionali e negli enti di formazione professionale.

IL COMMENTO DELL'ASSESSORE REGIONALE BIANCHI. «Abbiamo rilevato l’esigenza di emanare il calendario scolastico per il prossimo anno e anche per gli anni successivi per dare possibilità alle istituzioni scolastiche di programmare le proprie attività per tempo e darne informazione alle famiglie, oltre che per consentire agli enti locali di organizzare al meglio i servizi di loro competenza». L’assessore regionale alla scuola dell’Emilia Romagna Patrizio Bianchi ha spiegato così la scelta del 15 settembre e del 6 giugno come date fisse per la fine e l’inizio della scuola.
«La data del 15 settembre - ha detto Bianchi - è stata individuata come la più idonea per dare tempo alle scuole di predisporre l’attività educativa nelle prime due settimane di settembre». Salvo, ovviamente, deroghe per le coincidenze con giorni prefestivi e festivi.
Per questo la giunta regionale ha già fissato l’inizio e la fine delle lezioni anche per i prossimi anni:  nel 2012-2013 inizio lunedì 17 settembre, fine sabato 8 giugno; nel 2013-2014 inizio lunedì 16 settembre, fine sabato 7 giugno; nel 2014-2015 inizio lunedì 15 settembre, fine sabato 6 giugno; nel 2015-1016 inizio martedì 15 settembre, fine sabato 4 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sonia

    27 Marzo @ 14.39

    3 mesi per programmare le attivitá! Niente male! Ora dico al mio capo che dal 7 giugno al 15 settembre non verró a lavorare (ferie e permessi non retribuiti)! E sono sicura che mi terrá il posto per il mio rientro il ...17 settembre! E anche la banca aspetterá che io possa pagare le rate del mutuo causa non stipendio per 2 mesi! Non capisco! Davvero non capisco!

    Rispondi

  • Sid

    26 Marzo @ 20.15

    -.-

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260