10°

Provincia-Emilia

Tre giovani partigiani trucidati nel '45: Vizzola non dimentica

Tre giovani partigiani trucidati nel '45: Vizzola non dimentica
0

Donatella Canali

FORNOVO - Una serena e pacifica giornata di primavera tra una chiesa antica, campi coltivati, un filare di gelsi. Doveva essere così anche quella del 21 marzo ’45, quando tre giovani partigiani vennero barbaramente uccisi dalle brigate nere davanti al cimitero di Vizzola. Un episodio crudele e inutile, a poche settimane dalla fine della guerra, in un luogo di pace. Per non dimenticarlo un lungo corteo di persone ha partecipato alla giornata di commemorazione dell’eccidio, organizzata da Anpi, Comune, scuola primaria di Riccò e circolo Arci «Guatelli».
Alla cerimonia hanno preso parte le autorità civili e militari, gli alpini, i rappresentanti delle associazioni partigiane di altri paesi e tanti cittadini, alcuni dei quali, i più anziani, furono testimoni. «Ricordo bene quel giorno, anche se sono passati 67 anni - racconta uno di loro -, avevo poco più di dieci anni, ricordo gli spari, nel silenzio della campagna. Il comandante della brigata nera, andò dal prete e gli disse ‘Noi abbiamo fatto il nostro dovere adesso fai il tuo’». Dopo la messa, officiata da don Ivo Bricoli, il Complesso bandistico fornovese ha guidato il corteo al cimitero per  la commemorazione ufficiale. Nel suo intervento il rappresentante dell’Anpi fornovese, Franco Montali ha ricordato Memore Biolzi, scomparso nei mesi scorsi: uno dei principali testimoni dell’eccidio, tra i primi a raggiungere il luogo della strage per tentare di ricomporre pietosamente i corpi dei giovani assassinati. Il sindaco Emanuela Grenti ha rivolto un saluto «alle persone che difendono la Costituzione, alle scuole che custodiscono la memoria, a coloro che si impegnano per il loro Paese, agli amministratori che in questo periodo difficile difendono con le unghie le loro comunità». Poi è toccato agli alunni di Riccò che, in passato, aveva adottato, insieme alle altre scuole fornovesi, i monumenti che ricordano i caduti: in questo caso la lapide con il nome dei tre giovani. Le voci dei bambini si sono alternate per ricordare al pubblico la cronaca dei fatti e le persone legate all’eccidio. L’orazione ufficiale è stata tenuta da Gabriella Manelli, presidente dell'Anpi provinciale, che ha rivolto il suo intervento ai giovani: quelli morti a Vizzola, quelli che, entrati nella Resistenza, scrivevano le ultime lettere ai loro genitori, e quelli di oggi, che hanno scelto di raccogliere il testimone della memoria.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

5commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

2commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti