Provincia-Emilia

Villani: "Azione di responsabilità contro gli ex vertici delle Terme di Salso"

4

COMUNICATO STAMPA

“Nel 2008 è stato varato il piano industriale di ‘Terme di Salsomaggiore e Tabiano S.p.a.’ predisposto dal Presidente Alfredo Alessandrini e dal Direttore Generale Roberto Rubbiani. Tale piano industriale prevedeva una serie di interventi che si sono rivelati disastrosi, tanto che la Società, fino al febbraio 2010, quando Alessandrini e Rubbiani hanno rassegnato le dimissioni, ha accumulato perdite per circa 13 milioni di euro. Fra gli interventi disastrosi se ne evidenziano alcuni che sono meritevoli di azione di responsabilità da parte dei soci, fra i quali figura la Regione E-R con il 17%. Nel 2009, dopo aver investito ben 4,5 milioni di euro nella ristrutturazione dell’Hotel Valentini, per reperire i fondi necessari viene predisposto un leasing back su questo immobile che viene acquistato dalla Società Compagnia delle Terme, di cui è proprietaria la Società Terme al 100%, avente capitale sociale di 50 mila euro e il cui presidente era lo stesso Rubbiani. La Società Compagnia delle Terme, per acquistare l’Hotel Valentini, accende un leasing per 15 milioni di euro della durata di 18 anni e si impegna a pagare un canone di circa 900 mila euro all’anno. L’operazione, però, serve quasi unicamente a saldare gli 8 milioni di euro di debiti contratti con i fornitori, tanto che per finire di pagare i lavori dell’Hotel Valentini, viene accesa un’ipoteca di 7,2 milioni di euro sul Centro Benessere Berzieri, sempre di proprietà della Società Terme. Il risultato dell’operazione del duo Alessandrini-Rubbiani è che, di fatto, dopo la ristrutturazione del Valentini la Società Terme perde la proprietà delle sue due strutture termali più importanti pur continuando ad accumulare debiti, per fronteggiare i quali i due dispongono la dismissione anche degli ultimi cespiti patrimoniali e degli ultimi terreni posseduti. Nel frattempo, sempre per affrontare la drammatica situazione debitoria, viene effettuata la fusione tra la Società Terme e la Società Terme di Tabiano, che costa ben 1 milione di euro in consulenze e si rivela inutile, tanto che nel piano di privatizzazione adottato dai nuovi amministratori nel 2011 le due società termali vengono separate. Per finire, il disastro delle piscine termali del Centro Berzieri, che, a fronte di un preventivo di 500 mila euro, sono costate 2,5 milioni di euro, dovevano garantire ricavi per 3,5 milioni di euro ma ad oggi sono praticamente chiuse. Il tutto condito da lettere di patronage a mezzo di delibere di Giunta e Consiglio comunale di Salsomaggiore Terme a garanzia dei debiti contratti. In seguito alle dimissioni di Alessandrini e Rubbiani, viene nominato Presidente della Società Terme Guglielmo Cacchioli, che, nel bilancio consuntivo della Società dell’anno 2009, denuncia le condotte aziendali del suo predecessore e dell’ex direttore generale e vara una drammatica riduzione dei costi, con riflessi fortemente negativi sull’occupazione e sui servizi erogati, senza peraltro evidenziare azioni industriali di rilancio dell’attività. Alla luce di quanto evidenziato, ho presentato un’interrogazione per chiedere al Presidente Errani e alla Giunta regionale se non ritengano opportuno promuovere risolutamente un’azione di responsabilità nei confronti dell’ex Presidente Alessandrini e dell’ex Direttore Generale Rubbiani, di concerto con il Comune di Salsomaggiore Terme e la Provincia di Parma, gli altri due soci pubblici della Società Terme, a tutela della Società medesima e nell’interesse dei cittadini, colpiti dalla crisi economica in cui versa la città provocata da questo vergognoso sperpero di denaro pubblico”. E’ quanto ha dichiarato Luigi Giuseppe Villani, Presidente del Gruppo assembleare PDL della Regione Emilia-Romagna, a commento dell’interrogazione regionale.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    29 Marzo @ 17.15

    Certo che i politici regionali hanno invece fatto politiche saggie, vedi infatti le addizionali comunali e regionali !! non sono responsabili del disastro finanziario o sono degli irresponsabili? nel qual caso vanno presto resi inermi ed inoffenssivi.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    29 Marzo @ 11.46

    Villani è un ottimo chirurgo e il mestiere di medico è il migliore che esista. Perchè lo ha lasciato?

    Rispondi

  • The Jaguar

    29 Marzo @ 04.51

    Speriamo che presto Salsomaggiore venga amministrata dal Centro Destra e da uomini scelti dal Dr.Villani. O mi sono perso qualcosa?

    Rispondi

  • oberto

    28 Marzo @ 20.33

    se lo dice villani che gli interventi sono stati disastrosi c'è da crederci, perchè in quanto a disastri il suo partito non è secondo a nessuno

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)