19°

33°

Provincia-Emilia

Colorno: rifiuti, risolto il caso delle super bollette

Colorno: rifiuti, risolto il caso delle super bollette
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

Poco meno di un anno fa aprendo la busta con il bollettino della tassa sui rifiuti tanti commercianti colornesi avevano avuto un colpo al cuore. Erano chiamati a pagare anche oltre  20 mila euro per il servizio rifiuti: cifre doppie o triple rispetto all’anno precedente. Ora dopo un impegnativo percorso che ha permesso di chiarire tutte le varie situazioni è giunto al termine il lavoro di regolarizzazione delle superfici delle attività produttive – non solo negozi dunque ma anche realtà artigianali e industriali - soggette alla tariffa rifiuti.
Il risultato dell’attività di controllo ha permesso di recuperare 800mila euro che serviranno per coprire i costi relativi agli investimenti attuali e futuri collegati al servizio rifiuti unitamente ad altre voci sulle spese di gestione.
«Tutti questi costi – ha chiarito il vicesindaco Mirko Reggiani - non saranno quindi caricati sulle tariffe di servizio del prossimo triennio che per le utenze non domestiche scenderanno in media del 10%. Le utenze domestiche resteranno sostanzialmente invariate, evitando l’aumento che ci sarebbe stato per effetto dell’inflazione».
«Va chiarito – ha aggiunto Reggiani - che questo extra-gettito non può essere usato dal Comune per coprire spese diverse da quelle collegate al piano finanziario del servizio rifiuti. Chiaramente l’effetto di riduzione dei costi della tariffa per le utenze non domestiche avrà una durata limitata, corrispondente all’esaurimento della cifra disponibile».
«Tuttavia  - ha insistito il vicesindaco - anche successivamente per effetto dell’aumento dei metri quadrati iscritti in tariffa, si manterrà l’effetto positivo di una ripartizione più ampia, nell’ottica di pagare meno, ma pagare tutti».
Tornando indietro nel tempo, era il maggio dello scorso anno quando tanti titolari di attività produttive colornesi si trovarono a tu per tu con le maxibollette dei rifiuti.
L’attività di recupero gestita da Iren – scattata a seguito di un censimento avviato dal Comune nel 2008 – aveva avuto inizio alla fine del 2010. A maggio 2011 Iren aveva così emesso numerose fatture di recupero degli importi ricalcolati per il periodo compreso tra il 2006 e il 2010. Molte delle fatture erano tuttavia state emesse in via presuntiva in quanto le utenze titolari non avevano risposto alle comunicazioni del 2008. Questa circostanza aveva scatenato numerose lamentele da parte dalle aziende che avevano ricevuto fatture con importi particolarmente alti.
 «Pur riconoscendo la legittimità dell’azione di recupero avviata da Iren – ha ricordato Reggiani - l’amministrazione comunale aveva promosso un tavolo tecnico di approfondimento che nei sei mesi successivi aveva lavorato su una quarantina di situazioni, approfondendo le specifiche e individuando le superfici effettivamente assoggettabili alla tariffa. Nella maggior parte dei casi, la situazione si è risolta ottenendo dagli interessati la stessa documentazione che poteva già essere consegnata durante l’indagine del 2008».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Claudio dei Corvi

musica

"Un ragazzo di strada", la sfida di Claudio dei Corvi. E le video-risposte

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

NOCETO

Incendio vicino ai binari: vigili del fuoco al lavoro fino alle 5 di questa mattina

Disagi sulla ferrovia Fidenza-Fornovo. Le foto dei nostri lettori

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

VISITE

Collecchio, il Ferragosto si passa nei Parchi

Lutto

Addio a Giovanni Mori, il medico filosofo

Appello

«Parma aiuti la Sierra Leone»

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti