10°

22°

Provincia-Emilia

Luce "pulita" in 18 Comuni della provincia

Ricevi gratis le news
0

Diciotto comuni della provincia godranno presto di una nuova illuminazione pubblica “pulita”. 5.787 punti luce a mercurio, caratterizzati da un basso rendimento energetico e altamente inquinanti, saranno infatti sostituiti con punti luce a lampade “Sap” ai vapori di sodio ad alta efficienza", più efficaci in termini di costi-benefici.

I COMUNI COINVOLTI - I Comuni coinvolti sono quelli di Collecchio, Colorno, Felino, Fornovo Taro, Langhirano, Lesignano, Montechiarugolo, Sala Baganza, Torrile, Traversetolo, l’Unione dei Comuni Sorbolo-Mezzani e l’Unione delle Terre verdiane (Fidenza, Fontevivo, Roccabianca, Soragna, Sissa, Trecasali).

CASTELLANI: "SI RIDUCONO LE EMISSIONI DI GAS SERRA" - “Si tratta di un intervento decisivo per migliorare le condizioni ambientali del nostro territorio; in questo modo si creano le condizioni per ridurre le emissioni di gas serra nell’atmosfera”, ha detto nel corso della presentazione in Provincia l’assessore all’Ambiente Giancarlo Castellani, affiancato da Gloria Manotti del Servizio Ambiente. “Accanto agli aspetti ambientali sono da segnalare anche i benefici economici che questa operazione porterà con sé, a dimostrazione del fatto che investire nell’ambiente non è solo un costo: questi interventi si ammortizzano in 3 anni e mezzo, da allora in poi per i Comuni ci saranno solo guadagni”, ha aggiunto Castellani, che ha inoltre sottolineato il lavoro della Provincia: “Ha dimostrato grande capacità di coordinamento, valorizzando il ruolo proprio di questo ente. In questo modo, facendo da “collante” tra le iniziative dei Comuni, si riescono a conseguire finanziamenti e risultati che forse i singoli enti locali da soli non sarebbero in grado di raggiungere”.  

IL FINANZIAMENTO DEL MINISTERO - Il progetto, che rientra fra gli interventi che comportano la riduzione contemporanea delle emissioni inquinanti e dei gas serra, gode di un cospicuo finanziamento del Ministero dell’Ambiente: quasi 1 milione e 500mila euro (per l’esattezza 1.447.143,75 euro) il costo complessivo del primo stralcio, il 60% dei quali (868.286,25) a carico dei Comuni e il 40% (578.857,50 euro) a carico del Ministero. La Provincia di Parma ha svolto e svolgerà un ruolo di coordinamento: ha coordinato le proposte dei Comuni, le ha sottoposte alla Regione Emilia Romagna per il finanziamento e le ha adeguate alle richieste del Ministero. Alla Provincia il Ministero ha “girato” i finanziamenti, che l’ente di piazza della Pace ha il compito di distribuire ai singoli Comuni. La Provincia sarà anche stazione appaltante delle opere che verranno realizzate e dovrà curare la rendicontazione al Ministero dell’Ambiente.  Poiché alcuni progetti presentati dai singoli Enti prevedevano anche opere di adeguamento su quadri elettrici, cavi, ecc., la Provincia ha uniformato l’intervento prevedendo per ciascun punto luce una spesa massima non superiore a 250 euro; inoltre, per garantire una proporzionalità dei singoli progetti rispetto ai territori interessati, è stato fissato che ciascun territorio possa procedere all’adeguamento di un numero di punti luce non superiore ad un decimo della popolazione residente. Sempre dal Ministero è stato inoltre finanziato l’interscambio e l’estensione del parcheggio di via Marconi a Fidenza con oltre 800mila euro di cui 160 dal Ministero.

RISPARMIO DI 270MILA EURO - Chiaro lo spirito di fondo dell’iniziativa: l’affermazione del principio che il risparmio energetico produce effetti benefici anche in termini di inquinamento atmosferico, con particolare riferimento alla riduzione dei gas serra. Molto rilevanti i risparmi previsti: la sostituzione dei 5.787 punti luce porterà a un risparmio di 1.394.088 kilowatt-ora elettrici, eviterà emissioni di Co2 per 2.028 kg/giorno e per 740.261 kg/anno, e determinerà un risparmio energetico effettivo annuo di 167.823 euro e un risparmio manutentivo annuo di 86.805 euro.  Cifre, queste, che potranno ulteriormente migliorare: quello fino ad oggi finanziato è infatti un primo stralcio del progetto, che prevede anche un secondo stralcio (anche per questo si chiederà un finanziamento ministeriale). A completamento dei due stralci, il risparmio energetico annuo dovrebbe arrivare a 268.598 euro.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luciano Ligabue

Luciano Ligabue

28 settembre

Ligabue, incasso del concerto Reggio Emilia a due onlus

Jovanotti annuncia nuovo tour, album esce 1 dicembre

MUSICA

Jovanotti nuovo album e nuovo tour

Oscar: è A ciambra il candidato italiano

cinema

E' "A ciambra" il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rogito, la novità è il conto di deposito. Ma è facoltativo

L'ESPERTO

Rogito, la novità è il conto di deposito. Ma è facoltativo

di Arturo Dalla Tana

Lealtrenotizie

Tenta di scipparla fuori dal Maggiore e le fa sbattere la testa

sicurezza

Donna scippata in pieno giorno all'ospedale cade e sbatte la testa Video

il parma

Carra e il futuro: "Puntiamo ai play-off", "Closing entro ottobre"

L'ad del Parma: "Abbiamo sempre mantenuto le promesse: mai detto che vogliamo vincere la B. 4 squadre più attrezzate di noi per la A"

1commento

PARMA

San Leonardo, la Casa delle associazioni nel mirino dei ladri Video

E' intervenuta la polizia

1commento

gazzareporter

Scontro fra bici in via D'Azeglio: vistosa ferita al volto per una donna

anteprima gazzetta

Delitto di Natale, così sono stati uccisi Gabriela e Kelly

gazzareporter

E se capitasse davvero? Asfalto pericoloso a Roccabianca

BARILLA

Il futuro della pasta secondo 19 giovani chef. Video: "The Pasta Opera"

Al via il "Pasta world championship" fra Milano e Parma. Il "campionato" ha una giuria internazionale

municipale

Incidente all'incrocio via Firenze- via Pasubio

1commento

trasporti

"Disservizi sulla Parma-Brescia", Pagliari si rivolge al ministro

bassa

Colorno-Casalmaggiore: l'esercito esclude l'ipotesi di un ponte di barche Video

Curiosità: un ponte di barche in una foto del 1920 dal libro Ricordo di Colorno di Franco Piccoli

2commenti

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investito da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

2commenti

salsomaggiore

Da mercoledì, una stagione da vivere con il Teatro Nuovo. Tutto il programma

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

PARMA

La Comunità nigeriana organizza una marcia contro razzismo, illegalità e violenza

Appuntamento domenica 1° ottobre

4commenti

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 20 annunci per chi cerca un impiego

ITALIA/MONDO

Genova

Lo vede scassinare la finestra: "Che fai?". Il ladro: "Rubo". Arrestato

2commenti

Social network

Mosca contro Facebook: "Sposti i server in Russia o sarà fermato come Linkedin"

SPORT

Formula 1

Kvyat silurato dalla Toro Rosso

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

SOCIETA'

dubai

Testato il primo taxi volante (senza pilota ai 100 km/h) Video

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery