15°

Provincia-Emilia

Avevano rubato a Salso i due moldavi arrestati martedì

Avevano rubato a Salso i due moldavi arrestati martedì
2

Erano stati pedinati per tutta la mattinata, da un equipaggio della Sezione rapine della Squadra Mobile di Parma, i due «topi» d’appartamento moldavi, arrestati martedì pomeriggio, dopo che uno dei due, aveva dato vita a un rocambolesco inseguimento sulla strada di Salso, finito alla rotatoria fra le vie Trieste e Tasso.
I due arrestati, ora in carcere a Parma, accusati di rapina impropria, avendo usato violenza per fuggire, sono Ravazi Mindiashvili di 38 anni e Sasha Komorov di 35.
Nella mattinata di martedì una pattuglia della Mobile di Parma, che transitava sull'autostrada A1, in direzione di Fidenza,   ha notato una  Mini One gialla, con a bordo un individuo sospetto (Mindiashvili). Così gli investigatori hanno iniziato a pedinarla, notando che il conducente parlava spesso al telefono. Il servizio è poi proseguito con l’ausilio di un equipaggio della Questura di Bologna, che transitava in A1 e che, avendo ascoltato via radio  del servizio, ha offerto il proprio ausilio, rivelatosi   prezioso.
La Mini gialla è uscita dall’Autostrada a  Fidenza   e  gli investigatori hanno notato che il conducente proseguiva a bassa velocità nei quartieri residenziali, guardando con insistenza attraverso le finestre delle abitazioni, come a verificare se all’interno vi fosse qualcuno. La conferma è arrivata quando l’individuo sospetto è stato notato mentre suonava ai campanelli:  gli investigatori hanno ritenuto fosse  un «topo» d’appartamento.
Successivamente, l'auto, sempre seguita a debita distanza dai due equipaggi, ha raggiunto Salso. E qui, il conducente  è stato notato con un altro individuo a bordo. I due hanno iniziato a passare vicino alle case, fino a quando  sono stati visti  ed entrare in un condominio, da dove sono usciti dopo poco. Uno è salito in auto, mentre l’altro si è incamminato a piedi. Quest'ultimo è stato raggiunto e bloccato in viale Matteotti, opponendo una forte resistenza, mentre il complice è    partito a folle velocità verso Fidenza.
L'inseguimento    ha seminato il panico sulla Salso-Fidenza con diversi automobilisti che hanno rischiato di essere travolti dalla Mini che viaggiava a folle velocità. La corsa si è conclusa alle porte di Fidenza, dove, la Mini, alla rotatoria fra le vie Trieste e Tasso, ha tamponato una Fiat Cinquecento con a bordo tre persone, facendola capottare più volte e  urtato   un pullman. Il conducente della Mini, sulla quale c'erano cacciaviti e preziosi, è stato bloccato, trascinato fuori dell'abitacolo e  trasferito in manette all’ospedale di Vaio, per accertamenti. Durante l’inseguimento il giovane aveva buttato un pacchettino dal finestrino, che non è stato ritrovato. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    06 Aprile @ 19.26

    L'Italia è un paese senza giustizia, i ladri di tutto il mondo scorrazzano impunemente, probabilmente imitano qualcuno che permette tutto questo, chissà chi ?

    Rispondi

  • Fabio

    06 Aprile @ 12.11

    -2 ma purtroppo tra un mesetto saremo di nuovo a +2... solita storia...in carcere bisognerebbe metterli in una stanza buia ed abboffarli di mazzate, poi voglio vedere se lo rifanno!

    Rispondi

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti