19°

Provincia-Emilia

Carlos: pronto a parlare sulla strage di Bologna

Carlos: pronto a parlare sulla strage di Bologna
8

BOLOGNA – Il terrorista Carlos ribadisce di essere «pronto a dire tutto ciò che so per trovare i veri responsabili della strage del 2 agosto» che nel 1980 provocò 85 vittime alla stazione di Bologna. Ilich Ramirez Sanchez, 62 anni, noto come lo Sciacallo, detenuto nel carcere di Poissy, a Parigi, ha mandato due lettere a un avvocato bolognese, Gabriele Bordoni, per nominarlo difensore di fiducia ed esprimere la propria posizione sulla bomba, ma non solo. Lo spiega un articolo del Resto del Carlino. Già nel settembre 2010 il terrorista, in una lettera all’avvocato Sandro Clementi, poi resa pubblica, si disse disponibile a confermare le proprie dichiarazioni sulla strage di fronte a un magistrato in Italia.

Sulla strage (per cui sono stati condannati i terroristi 'neri' Giusva Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini) la Procura ha da tempo aperto un fascicolo bis. Di recente il pm Enrico Cieri ha indagato i due terroristi di sinistra Christa Margot Frolich e Thomas Kram, tedeschi, entrambi ex membri del gruppo di Carlos. È la cosiddetta 'pista palestinesè. Per Carlos dietro la strage ci furono Cia e Mossad.

Cieri nell’aprile 2009 andò a interrogare Carlos a Parigi, ma il terrorista si fermò, chiedendo di parlare davanti a una commissione d’inchiesta in Italia. Ora invece si dice pronto a parlare ai magistrati. «Vorrei aiutarla ad eliminare gli ostacoli al fine di trovare i veri responsabili dell’attacco terroristico di Bologna. Sono inoltre pronto a rilasciare dichiarazioni sotto giuramento alla magistratura italiana competente», si legge nella lettera indirizzata all’avvocato e pubblicata dal Resto del Carlino. «Dovremo incontrarci qui di persona non appena possibile al fine di preparare il miglior approccio tecnico per smantellare il muro di bugie che hanno bloccato la verità degli anni di sanguinari massacri di civili innocenti avvenuti in Italia».

«L'intenzione mia è da tempo quella di andarlo a sentire in Francia – spiega nell’articolo Bordoni – L'ho chiesto alla Procura, ma il pm ha ritenuto non fosse utile. Mi sono rivolto inutilmente al magistrato di collegamento italo-francese e al nostro ministero. Per questo alla fine l’unica strada era quella della nomina». Oggi il legale tornerà dal pm per chiedere di andare insieme a Parigi. In caso negativo, «ci andrò io e raccoglierò le sue indicazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    06 Aprile @ 23.19

    su da bravo, confessa, comincia per 'b' e finisce per 'i' dai confessa.................

    Rispondi

  • katiatorri

    06 Aprile @ 19.00

    che sulla strage di Bologna come tante altre stragi italiane si sappia ancora poco è certo,certamente non si conoscono i mandanti e non è poco,però io diffido sempre della gente,magari in prigione,a cui torna improvvisamente la memoria dopo anni. perchè invece di affidarci a personaggi di dubbia credibilità non pretendiamo l'aboliziane dei segreti di Stato e degli omissis riguardanti da piazza Fontana in poi?forse perchè crollerebbe lo Stato ma questa,ovviamente,è una mia opinione

    Rispondi

  • pino

    06 Aprile @ 16.44

    frusta, ammazzate quante marzullate! Devi essere giovane per sparare tante amenità, le BR purtroppo sono esistite e ti invito a leggere quello che scrive Franceschini in proposito. I primi nuclei BR sono nati nella continuità della resistenza tradita, armati e indottrinati da vecchi partigiani comunisti altro che CIA o SIFAR ,la storia non la si impara andando a vedere i film dei cinematografari militanti.

    Rispondi

  • Marco

    06 Aprile @ 15.39

    Che dire...è veramente scoraggiante sentire certe cose. Passa proprio la voglia di discutere quando si trova gente come frusta. Ma non ha proprio il senso del ridicolo quando dice amenità tipo quella sulle brigate rosse? In quanto a Carlos....ho paura che voglia farsi solo una gita fuori dal carcere di Parigi.

    Rispondi

  • maria

    06 Aprile @ 14.14

    Io la penso più o meno come Frusta perchè anch'io come lui credo che dietro alle stragi, Brescia, Milano, Bologna, ci siano i servizi segreti e credo che le Brigate Rosse non siano mai esistite in quanto tali ma bensì volute per destabilizzare l'avanzata della sinistra in Italia. E la prova di tutto questo è l'uccisione di Aldo Moro che preparava il terreno per una coalizione governativa insieme alla sinistra. Per non parlare di Ustica dove qualcuno avrebbe sicuramente molto da rivelare....Purtroppo non lo sapremo mai e mai avremo le prove di quanto si dice da tempo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Alessio Lo Passo

Alessio Lo Passo

MILANO

Ex tronista arrestato per estorsione a chirurgo estetico

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Auto nel fosso dopo l'inseguimento: in manette i finti carabinieri truffatori

carabinieri

Auto nel fosso durante l'inseguimento: presi i finti carabinieri truffatori

9commenti

36a giornata

Come sarebbero i play off se il campionato finisse oggi (Partite e date)

MALTEMPO

Dopo il 25 aprile in arrivo piogge e temporali Le previsioni

Brusco calo delle temperature

tribunale

Omicidio Habassi, giudizio abbreviato per i sei imputati

incidente

Frontale a Sabbioneta: muore 56enne. Un mese fa la stessa tragica scomparsa della nipote

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

ordinanza

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto alcolici

9commenti

tg parma

Bassa Est, il Pd vuole la fusione Sorbolo-Mezzani e Colorno-Torrile Video

incidente

Gravissimo il pedone investito in via Spezia. Caccia al pirata

tg parma

Amministrative, verso la dodicesima candidatura a sindaco di Parma?

1commento

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

Lutto

Il Montanara piange Pessina

fidenza

Notte di ricerche per una 67enne scomparsa

gazzareporter

Cartoline (brutte) da piazzale Picelli Foto

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Carpi

Bus contro una scuola, i tre minorenni ai carabinieri: "L'abbiamo fatto per noia"

NAIROBI

Kuki Gallmann ferita in Kenya, uccisi due aggressori

SOCIETA'

cinema

"Fibrosi cistica, un documentario per raccontare il dolore, il coraggio. E la vita" Video

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

2commenti

SPORT

RUGBY

Amatori Parma batte Viterbo 47-12: le foto della partita

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"