18°

33°

Provincia-Emilia

Zibello, si è spento il sorriso di Maria Teresa Cerbara

Zibello, si è spento il sorriso di Maria Teresa Cerbara
Ricevi gratis le news
1

Paolo Panni
Dopo un lungo calvario, affrontato con straordinaria dignità ed immenso coraggio si è spenta Maria Teresa Cerbara in Belloni.
A stroncare la sua grande voglia di vivere, all’età di appena 48 anni (compiuti il 2 marzo), una grave malattia.
Figura esemplare di madre e di moglie ha dedicato la sua intera esistenza, ogni suo sforzo ed ogni attività al bene della famiglia, sempre accanto al marito Giuseppe ed ai figli Cristina, Lorenza, Francesco ed il piccolo Massimo (di nemmeno 6 anni).
 Una famiglia in cui i valori cristiani dell’amore, dell’amicizia, della solidarietà e della fratellanza hanno sempre trionfato e scandito lo scorrere delle giornate.
Nativa di Colleferro, da oltre vent’anni viveva a Zibello, paese nel quale, al pari di tutta la sua famiglia, era stimata e benvoluta. Con quel tenero sorriso che rendeva la sua bellezza radiosa, ma anche con quella fermezza e quell’attaccamento ai valori fondanti della vita e della famiglia che la animavano, ha sempre saputo toccare il cuore di tutti coloro che la incontravano.
Donna estremamente laboriosa (è stata operaia metalmeccanica in una ditta di Parma mentre negli ultimi anni ha lavorato per panifici di Colorno e Gamignazzo), amava profondamente la vita di campagna (aveva una passione sfrenata per la cura di orto e giardino e per l’apicoltura), la cucina (in paese tanti facevano «a gara» per assaporare le sue specialità) ed ha sempre fatto ruotare tutto al centro della famiglia, consapevole del fatto che questa costituiva il centro di tutta la vita.
Alla famiglia, all’educazione dei figli (le sue gioie più grandi), insieme al marito Beppe si è totalmente donata.
Due anni fa le è stata diagnosticata una grave malattia. Questo non ha però scalfito la sua voglia di vivere ed ha affrontato la sofferenza con coraggio e profonda speranza.
«Vivo per vivere» e «finchè respiro, lotto» erano due delle frasi che pronunciava spesso, a dimostrazione della sua caparbietà e del suo amore, immenso, per la vita.
Ha affrontato tre delicati interventi chirurgici ed è andata incontro al dolore e alle prove sempre sorretta dalla famiglia, con una forza immensa, sorreggendosi su quella fede cristiana che animava il suo cuore di donna, moglie e madre.
Se n’è andata proprio nel «cuore» della Settimana Santa, mentre la Chiesa celebra la Passione del Signore orientata al giorno della Risurrezione. Maria Teresa la sua passione l’ha affrontata, portando il suo giogo con fede e speranza. Ed ora è entrata nella vita eterna: quella che nemmeno la morte può toccare.
I familiari hanno tenuto ad esprimere un profondo ringraziamento alle amiche che si sono prodigate in questi mesi; all’équipe medica del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di Parma nella persona del dottor Ermanno Giombelli; al reparto di Neurologia dell’ospedale di Fidenza nella persona del dottor Enrico Montanari.
«Grazie – hanno aggiunto – a tutte le infermiere del centro Cure palliative di Fidenza nella persona della direttrice signora Anna. E grazie di cuore a monsignor vescovo ed al parroco don Gianni per la grande amicizia sempre dimostrata in questi anni».
Maria Teresa Cerbara ha lasciato il marito Giuseppe Belloni; i figli Cristina, Lorenza, Francesco, il piccolo Massimo, i genitori Enrica e Guerrino, la sorella Luisa, il fratello Silvano, i nipoti ed i cognati.
Questa sera a Zibello sarà ricordata in preghiera durante la celebrazione della Passione del Signore. La cerimonia esequiale avrà luogo domani alle 10 nella chiesa parrocchiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lorella

    06 Aprile @ 22.45

    Grazie Teresa, mi mancheranno tantissimo le lunghe telefonate durante le quali,nonostante il tuo calvario tu riuscivi a trovare dolci parole di conforto per me... per la perdita di Dani. E come Daniela non avevi paura per te ,ma pensavi solo ai tuoi affetti più cari.SEMPRE! E so di essere, con Daniela, tra questi.. Ricordo quanto hai lottato nella vita, e non solo per la tua malattia. Senza mai un lamento come Danela.Ricordo la vostra dignità immensa che vi fatto affrontare quello che voi avete subito nella vostra breve vita.Ora vi immagino insieme che con il vostro sorriso e coraggio ci proteggete, da lassù ,come avete sempre fatto dandoci la forza quotidiana per andare avanti . Sono triste , molto, ma nel mio cuore ci sarai sempre, ogni giorno, ogni momento a fianco di Daniela. ciao Lori

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente