18°

Provincia-Emilia

Traversetolo: "Che fine hanno fatto i miei compagni di classe?"

Traversetolo: "Che fine hanno fatto i miei compagni di classe?"
0

Giorgio Gandolfi

C’è la foto della classe, la terza elementare del 1946 di Vignale di Traversetolo, faccette da biricchini com’erano allora, ma non c’è la maestra: dov’è finita ?  Giovanni Cozzi che oggi è un esponente del Circolo Inzani a Moletolo di Parma, uno votato  all’associazionismo, sempre pronto ad aiutare gli altri, risponde con un sorriso: «Non aveva voluto farsi fotografare coi capelli tagliati a zero… Erano stati i partigiani quando avevano scoperto in casa sua la lana che doveva essere inviata agli italiani prigionieri in  Russia e che era stata raccolta in paese.  Per  noi bambini era una maestra molto brava, una tedesca, Maria Eusaud, chissà se la ricordano ancora al mio paese, Vignale, dove sono cresciuto coi miei fratelli e cugini. Un’infanzia di lavoro prima di trasferirci a Parma, un’infanzia indimenticabile». Il nonno di Giovanni, Secondo, nome poi tramandato attraverso un nipote, era uno dalle idee solide e si era battuto perché in famiglia non ci fossero balilla: quando la stessa maestra in prima elementare aveva propugnato la divisa, si era opposto con fermezza a costo di ricevere qualche visita inaspettata. Ma l’aveva spuntata. Al punto che i ragazzi di famiglia, Ennio, Enore, Giovanni, Ernesto e Secondo viaggiavano con tanto di maglione, no anche al grembiulino d’ordinanza con tanto di colletto inamidato. Era il nonno Secondo a fare da «boss» della famiglia essendo papà Giuseppe prigioniero in Corsica. «Poi - continua Giovanni- non lo sapevamo, si era aggregato alle truppe alleate e arrivò a Livorno lavorando coi camion degli americani. Un pomeriggio, quando mi presentai in parrocchia per la cresima, me lo vidi improvvisamente davanti…. Mi viene da piangere a ricordarlo». Così la vita riprese come prima coi lavori nei campi ma la terra era balorda, sembra un racconto di Guareschi sulla Bassa, «quando c’era da innaffiare con l’acqua balorda dell’Enza, facevamo una fatica bestiale, i prodotti marcivano. Meglio emigrare. Mio padre trovò un fondo a Moletolo e così nel ’60 ci trasferimmo. Quando morì piuttosto giovane acquistammo una vecchia cascina qui vicino all’ Inzani, che allora era terra di nessuno, dove io e mio fratello Ennio, che è il cuoco del Circolo, tirammo su praticamente la famiglia, mia sorella Luisa  ed Enore che erano nati dopo di noi».
I ricordi dell’infanzia, gli anni alle elementari sono difficili da dimenticare nonostante gli stenti ed i problemi della guerra «quando- dice ancora Giovanni - un giorno avevamo in casa i partigiani ed un altro i tedeschi.  Ma ci siamo sempre arrangiati grazie anche agli zii Bergonzani, in particolare zia Luisa che era come una seconda madre». Mostrando la foto della terza elementare gli occhi di Giovanni tornano a brillare, sarebbe felice di potere risentire alcuni dei ragazzi di allora. E dà il suo numero di telefonino (349.1739278) convinto che qualcuno si farà vivo per aggiungere altri particolari a quei  ricordi scolpiti nella memoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

appuntamenti

Un 1° Maggio con musica, fiere e... Guareschi: l'agenda

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I rifugiati? Li ospitiamo a casa»

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

SALA BAGANZA

La festa della Scuola Baseball Parmense Foto

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento