21°

Provincia-Emilia

San Secondo - Bernardini: "Midollo osseo: donarlo salva la vita"

San Secondo - Bernardini: "Midollo osseo: donarlo salva la vita"
2

Paolo Panni

SAN SECONDO - Roberto Bernardini, consigliere provinciale del Pdci ed ex sindaco di San Secondo pochi giorni fa all’ospedale «Sant’Orsola» di Bologna, si è sottoposto alla donazione del midollo osseo.
Un gesto grazie al quale un’altra persona, che come da prassi anche per lui resterà anonima, potrà portare avanti la sua lotta più importante: quella per la vita. Da sempre Bernardini è attento e sensibile nel campo del volontariato e della solidarietà.
Ha iniziato a 18 anni a donare sangue all’Avis di Pieveottoville ed a svolgere volontariato a favore della Pubblica assistenza di Busseto. 
«Quasi vent’anni fa – racconta - mi sono iscritto all’Admo di Parma assieme ad amici con cui stavo svolgendo il servizio civile in Legambiente. All’iscrizione – ricorda - occorre fare un semplice prelievo e si viene inseriti nel registro dei donatori. Negli anni sono stato contattato alcune volte per approfondire la compatibilità con possibili riceventi. Un paio di mesi fa sono stato contattato per un’effettiva possibilità di donazione». Cosa che è appunto avvenuta.
Lavorando attualmente alla sede Enel di Bologna, ha chiesto di svolgere la procedura al Centro del Sant’Orsola. «Sono stato seguito – afferma - dalla dottoressa Giudice, dal responsabile del registro donatori regionale, dottor Bontadini, dalla dottoressa Fruet che mi hanno illustrato ogni aspetto sanitario e operativo e le, minime e temporanee, conseguenze della preparazione».
Dopo una completa verifica dello stato di salute, prevista a tutela del donatore, ha quindi potuto effettuare la donazione con il dottor Olmo e «la gentilissima infermiera Mirella Cagnani – spiega ancora - che mi ha seguito per le ore di prelievo. In effetti, per la mia esperienza, l’aspetto più impegnativo è la durata, difficoltà superabile al pensiero che da qualche parte qualcuno stava aspettando con speranza il contenuto della sacca che si stava riempiendo di cellule staminali emopoietiche».
Non è previsto alcun contatto col ricevente, «le uniche indicazioni fornite - ha aggiunto - sono state che ha qualche anno in più di me e che altri tentativi terapeutici non sono andati a buon fine. Quasi tutti noi – ricorda Bernardini - proviamo in gioventù il desiderio e la volontà di essere utili agli altri, di esser capaci di diminuirne le sofferenze. Questa – ammette - è una delle soddisfazioni che personalmente mi è rimasta da questa esperienza: aver saputo conservare desideri e speranze degli anni passati, sentimenti che troppo spesso la vita ci induce a dimenticare. Mi fa piacere - conclude Bernardini con evidente soddisfazione - aver avuto l’occasione di dimostrare a me stesso coerenza con i tanti inviti che ho rivolto ad altri di impegnarsi con generosità».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco

    11 Aprile @ 21.30

    possibile che pur di farsi pubblicità dopo la cacciata del comune questo debba ergersi a paladino di tutti i donatori...vergogna

    Rispondi

  • gio

    10 Aprile @ 20.05

    da volontario admo apprezzo molto di piu chi dona e non lo usa per farsi pubblicita. poi potrebbe aiutare l'associazione come successe ai tempi di minotti , cioe a sensibilizzare la gente, ma da parte di un politico mi viene difficile crederlo. ma ripeto. spero che sia una persona che vuol sensibilizzare su una cosa molto importante

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery