Provincia-Emilia

Da San Secondo a Bologna per celebrare l'unità d'Italia

Da San Secondo a Bologna per celebrare l'unità d'Italia
0

SAN SECONDO - Nei giorni scorsi, dopo aver ricevuto un invito esclusivo pervenuto dalla Regione, le classi quarte delle sezioni D e B dell’Istituto tecnico Isiss «Galileo Galilei» di San Secondo si sono recate a Bologna per partecipare alla celebrazione della chiusura del 150° anniversario dell’unità d’Italia.
Il gruppo studentesco, accompagnato dai professori Domenico Ciliberti e Costantino Lenzi, è stato ricevuto dalla dottoressa Marani, responsabile per le relazioni esterne della Regione. La visita, durata circa cinque ore, ha permesso di visitare i luoghi dove i rappresentanti politici svolgono quotidianamente le loro funzioni, proseguendo, è stato poi possibile entrare nella sala dell’Assemblea regionale e sedersi nei banchi dove siedono i 50 Consiglieri che compongono l’Assemblea legislativa. La dottoressa Marani ha illustrato e spiegato i punti fondamentali di come si muove la macchina burocratica, soffermandosi in particolare sui compiti e ruoli dei consiglieri.
Proseguendo la visita è stato possibile ammirare le numerose opere esposte nei corridoi per far sì che quel luogo non sia solo politico ma anche culturale come ha affermato il presidente della Regione Vasco Errani durante il suo intervento. Proseguendo la visita i ragazzi hanno visitato i luoghi dove sostano i politici durante le pause delle loro riunioni Assembleari come la bouvette, sala lettura dei quotidiani e tutti i vari uffici di amministrazione e rappresentanza. Nella tarda mattinata i ragazzi si sono trasferiti nella sala delle conferenze per assistere alla celebrazione dei lavori di chiusura del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, opportunità speciale, che ha permesso loro di partecipare a questo momento unico di tradizione civile e storica. Per l’occasione alcuni ragazzi del conservatorio di Modena e Reggio Emilia si sono esibiti intrattenendo il pubblico con musiche risorgimentali e sul finale dell’esibizione hanno invitato il pubblico presente a intonare l’inno nazionale.
La scolaresca è stata ricevuta personalmente dal presidente dell’Assemblea regionale Matteo Richetti. A conclusione dei lavori della chiusura il presidente Vasco Errani salutando i presenti ha pronunciato parole importanti che hanno colpito l’intero pubblico. Il discorso del presidente è stato di notevole rilevanza perché puntava molto a sensibilizzare il cittadino sul suo senso civico e ha cercato di toccare le corde più profonde del popolo italiano esprimendo le ragioni della nostra patria: «Riuscire a mettere al centro del nostro agire il benessere del Paese e non il proprio interesse, può contribuire a far sì che il nostro paese possa diventare grande e forte, rafforzando la storia italiana».

P. P.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti