21°

33°

Provincia-Emilia

Ai Boschi di Carrega è iniziata la lotta alla vespa cinese

Ai Boschi di Carrega è iniziata la lotta alla vespa cinese
Ricevi gratis le news
0

Nicoletta Fogolla

COLLECCHIO - La lotta biologica alla temuta vespa cinese del castagno viene attuata con l’utilizzo dell’insetto parassitoide Torymus sinsis.
Per questo, nei giorni scorsi, i tecnici del Consorzio fitosanitario provinciale di Parma hanno provveduto a effettuare lanci dell’imenottero in castagneti che si trovano a bassa altitudine (300-400 metri sul livello del mare).
Più esattamente nel Parco regionale dei Boschi di Carrega e sul Monte Brezza, nella zona posta tra San Vitale Baganza e Marzolara.
Il primo lancio è stato effettuato in collaborazione con il responsabile tecnico Angelo Vanini e Antonia Cavalieri del Parco regionale Boschi di Carrega.
Il secondo è stato attuato in un’area di castagni secolari, impiantati ai tempi di Maria Luigia, che alcune persone appassionate cercano di mantenere sani e produttivi.
L’iniziativa è stata resa possibile grazie a un progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna.
«L’anno scorso – spiegano al Consorzio fitosanitario provinciale di Parma - si era partiti con due lanci in castagneti da frutto del nostro Appennino, di insetti provenienti dagli allevamenti dell’Università di Torino. Da quest’anno, invece, sono disponibili quelli prodotti nel primo sito di pre-moltiplicazione della Regione, che si trova nel paese reggiano di Carpineti. Il 5 aprile scorso sono stati effettuati i primi due lanci su castagneti a bassa altitudine, in quanto è già iniziato il germogliamento e sono visibili le prime galle provocate dalla vespa, la cui presenza è indispensabile per il suo antagonista, ovvero l’imenottero Torymus sinsis».
L'operazione di lancio consiste «nel deporre sulle foglie e sulle galle presenti sui rami dei castagni, adulti di Torymus sinesis contenuti in una decina di provette, in ognuna delle quali sono presenti 10 femmine e 5 maschi. Tale preparazione avviene nel laboratorio dell’Università di Modena e Reggio Emilia, i cui collaboratori in primavera raccolgono le galle di vespa già parassitizzate dal sito di moltiplicazione di Carpineti, da cui gli antagonisti escono in questo periodo».
Su Parma, nella stagione vegetativa 2012, sono previsti almeno 6 lanci, in altrettante zone castanicole del territorio.
I prossimi, in programma verso la metà di aprile, interesseranno i castagneti da frutto dei Comuni di Borgotaro, Albareto, Bedonia, in collaborazione con il l Consorzio dei castanicoltori dell’Appennino Parma ovest, di Bosco di Corniglio, nel Parco regionale dell’Appennino tosco-emiliano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

13commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

4commenti

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

5commenti

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

Mombasa

Kenya, rapina in villa: uccisa Laura Satta, 71enne di Cremona. Ferito il marito

2commenti

Afghanistan

Kamikaze contro un minibus a Kabul: almeno 24 morti e 42 feriti

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

benessere

Yoga al parco: giovani e anziani in cerca di quiete e saggezza

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori