Provincia-Emilia

Ai Boschi di Carrega è iniziata la lotta alla vespa cinese

Ai Boschi di Carrega è iniziata la lotta alla vespa cinese
0

Nicoletta Fogolla

COLLECCHIO - La lotta biologica alla temuta vespa cinese del castagno viene attuata con l’utilizzo dell’insetto parassitoide Torymus sinsis.
Per questo, nei giorni scorsi, i tecnici del Consorzio fitosanitario provinciale di Parma hanno provveduto a effettuare lanci dell’imenottero in castagneti che si trovano a bassa altitudine (300-400 metri sul livello del mare).
Più esattamente nel Parco regionale dei Boschi di Carrega e sul Monte Brezza, nella zona posta tra San Vitale Baganza e Marzolara.
Il primo lancio è stato effettuato in collaborazione con il responsabile tecnico Angelo Vanini e Antonia Cavalieri del Parco regionale Boschi di Carrega.
Il secondo è stato attuato in un’area di castagni secolari, impiantati ai tempi di Maria Luigia, che alcune persone appassionate cercano di mantenere sani e produttivi.
L’iniziativa è stata resa possibile grazie a un progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna.
«L’anno scorso – spiegano al Consorzio fitosanitario provinciale di Parma - si era partiti con due lanci in castagneti da frutto del nostro Appennino, di insetti provenienti dagli allevamenti dell’Università di Torino. Da quest’anno, invece, sono disponibili quelli prodotti nel primo sito di pre-moltiplicazione della Regione, che si trova nel paese reggiano di Carpineti. Il 5 aprile scorso sono stati effettuati i primi due lanci su castagneti a bassa altitudine, in quanto è già iniziato il germogliamento e sono visibili le prime galle provocate dalla vespa, la cui presenza è indispensabile per il suo antagonista, ovvero l’imenottero Torymus sinsis».
L'operazione di lancio consiste «nel deporre sulle foglie e sulle galle presenti sui rami dei castagni, adulti di Torymus sinesis contenuti in una decina di provette, in ognuna delle quali sono presenti 10 femmine e 5 maschi. Tale preparazione avviene nel laboratorio dell’Università di Modena e Reggio Emilia, i cui collaboratori in primavera raccolgono le galle di vespa già parassitizzate dal sito di moltiplicazione di Carpineti, da cui gli antagonisti escono in questo periodo».
Su Parma, nella stagione vegetativa 2012, sono previsti almeno 6 lanci, in altrettante zone castanicole del territorio.
I prossimi, in programma verso la metà di aprile, interesseranno i castagneti da frutto dei Comuni di Borgotaro, Albareto, Bedonia, in collaborazione con il l Consorzio dei castanicoltori dell’Appennino Parma ovest, di Bosco di Corniglio, nel Parco regionale dell’Appennino tosco-emiliano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti