-2°

10°

Provincia-Emilia

Borgotaro: le tariffe della mensa fanno litigare sindaco e genitori

Borgotaro: le tariffe della mensa fanno litigare sindaco e genitori
1

Franco Brugnoli

Un gruppo di genitori di alunni, che frequentano l'Istituto comprensivo scolastico «Manara», si è riunito, nei giorni scorsi, in un incontro piuttosto animato, sui costi del servizio mensa scolastica, gestito dal Comune di Borgotaro, e, soprattutto, sulle incongruenze, che loro avrebbero ravvisato, appunto tra i servizi offerti dal servizio mensa e le tariffe applicate alle famiglie. Quest'ultime chiedono, quindi, un giusto rapporto fra i pasti erogati e le cifre pagate, una maggiore trasparenza, una migliore comunicazione. Difficoltà Sulla questione abbiamo chiesto al sindaco Diego Rossi di illustrarci qual è la sua posizione e quella dell’amministrazione, rispetto a questi servizi, oggi contestati. «Nonostante le molteplici difficoltà di bilancio - ha spiegato Rossi - che stanno caratterizzando tutta la finanza pubblica, ed ancora in assenza di alcune certezze (in particolare per quello che riguarda l'Imu e i trasferimenti statali), il primo atto politico, che la nostra amministrazione ha voluto prendere, nel 2012, è stato proprio quello di fissare le tariffe dei servizi a domanda individuale (asilo nido, mensa scolastica, trasporto scolastico, scuola materna ecc.), applicando un adeguamento, pari al solo indice Istat (3%), proprio perchè siamo convinti che l’obiettivo primario oggi sia quello di garantire servizi ai nostri cittadini, soprattutto alle famiglie, ad alti livelli di qualità ed a prezzi sostenibili».
Costi Parliamo dei costi del servizio ed i finanziamenti: «Per fare ciò parte del costo di questi servizi viene coperto attraverso risorse del bilancio comunale, reperite all’interno delle risorse generali dell’ente. Nello specifico il servizio mensa scolastica costa al Comune circa 132 mila euro all’anno contro un'entrata derivante dalle rette pagate dagli utenti per 104 mila euro circa. Il Comune, quindi, investe proprie risorse, su questo ambito, proprio perchè capiamo - ha sottolineato il sindaco - che il momento che stiamo attraversando non è facile, soprattutto per le famiglie». Attenzione Da qui la scelta strategica di prestare un’attenzione in più verso questi servizi: «Da quest’anno, - ha spiegato ancora lo stesso sindaco Diego Rossi - sono state ampliate le soglie di esenzione e di riduzione delle rette, sulla base dell’indice Isee; confermata, infine, anche quest’anno, una diversa “fasciazione” di rette per i residenti delle frazioni, più basse rispetto ai residenti del capoluogo, ancora una volta in più, per venire incontro alle esigenze delle famiglie, che devono sostenere costi maggiori per portare i propri figli a scuola». Chiarimenti Infine la disponibilità ad un chiarimento: «Come ho già avuto modo di comunicare ad alcuni degli organizzatori dell’incontro - ha aggiunto il primo cittadino di Borgotaro, Rossi - rimane, sempre, la nostra disponibilità a confrontarci nella massima trasparenza, così come abbiamo più volte avuto modo di fare con i rappresentanti dei genitori, con gli insegnanti e dirigenti dell’Istituto comprensivo, oltreché con tutti i consiglieri, nelle diverse sedute di consiglio comunale, in cui queste problematiche sono state trattate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    11 Aprile @ 19.44

    Servizi rivolti ai cittadini di qualità ed a prezzi sostenibili ? 132.000 € ? robe da matti, ma chi mangia ? fatemi il piacere? fatelo gestire da 4 mamme e poi visti i costi dimettetevi!!! Pasteggiano a champagne Cristall?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto