14°

31°

Provincia-Emilia

Borgotaro: le tariffe della mensa fanno litigare sindaco e genitori

Borgotaro: le tariffe della mensa fanno litigare sindaco e genitori
Ricevi gratis le news
1

Franco Brugnoli

Un gruppo di genitori di alunni, che frequentano l'Istituto comprensivo scolastico «Manara», si è riunito, nei giorni scorsi, in un incontro piuttosto animato, sui costi del servizio mensa scolastica, gestito dal Comune di Borgotaro, e, soprattutto, sulle incongruenze, che loro avrebbero ravvisato, appunto tra i servizi offerti dal servizio mensa e le tariffe applicate alle famiglie. Quest'ultime chiedono, quindi, un giusto rapporto fra i pasti erogati e le cifre pagate, una maggiore trasparenza, una migliore comunicazione. Difficoltà Sulla questione abbiamo chiesto al sindaco Diego Rossi di illustrarci qual è la sua posizione e quella dell’amministrazione, rispetto a questi servizi, oggi contestati. «Nonostante le molteplici difficoltà di bilancio - ha spiegato Rossi - che stanno caratterizzando tutta la finanza pubblica, ed ancora in assenza di alcune certezze (in particolare per quello che riguarda l'Imu e i trasferimenti statali), il primo atto politico, che la nostra amministrazione ha voluto prendere, nel 2012, è stato proprio quello di fissare le tariffe dei servizi a domanda individuale (asilo nido, mensa scolastica, trasporto scolastico, scuola materna ecc.), applicando un adeguamento, pari al solo indice Istat (3%), proprio perchè siamo convinti che l’obiettivo primario oggi sia quello di garantire servizi ai nostri cittadini, soprattutto alle famiglie, ad alti livelli di qualità ed a prezzi sostenibili».
Costi Parliamo dei costi del servizio ed i finanziamenti: «Per fare ciò parte del costo di questi servizi viene coperto attraverso risorse del bilancio comunale, reperite all’interno delle risorse generali dell’ente. Nello specifico il servizio mensa scolastica costa al Comune circa 132 mila euro all’anno contro un'entrata derivante dalle rette pagate dagli utenti per 104 mila euro circa. Il Comune, quindi, investe proprie risorse, su questo ambito, proprio perchè capiamo - ha sottolineato il sindaco - che il momento che stiamo attraversando non è facile, soprattutto per le famiglie». Attenzione Da qui la scelta strategica di prestare un’attenzione in più verso questi servizi: «Da quest’anno, - ha spiegato ancora lo stesso sindaco Diego Rossi - sono state ampliate le soglie di esenzione e di riduzione delle rette, sulla base dell’indice Isee; confermata, infine, anche quest’anno, una diversa “fasciazione” di rette per i residenti delle frazioni, più basse rispetto ai residenti del capoluogo, ancora una volta in più, per venire incontro alle esigenze delle famiglie, che devono sostenere costi maggiori per portare i propri figli a scuola». Chiarimenti Infine la disponibilità ad un chiarimento: «Come ho già avuto modo di comunicare ad alcuni degli organizzatori dell’incontro - ha aggiunto il primo cittadino di Borgotaro, Rossi - rimane, sempre, la nostra disponibilità a confrontarci nella massima trasparenza, così come abbiamo più volte avuto modo di fare con i rappresentanti dei genitori, con gli insegnanti e dirigenti dell’Istituto comprensivo, oltreché con tutti i consiglieri, nelle diverse sedute di consiglio comunale, in cui queste problematiche sono state trattate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    11 Aprile @ 19.44

    Servizi rivolti ai cittadini di qualità ed a prezzi sostenibili ? 132.000 € ? robe da matti, ma chi mangia ? fatemi il piacere? fatelo gestire da 4 mamme e poi visti i costi dimettetevi!!! Pasteggiano a champagne Cristall?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Fred nella casa, un silenzioso dolore

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Università, la corsa alle iscrizioni

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

Adiconsum

Consigli utili per non sprecare acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

1commento

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video