-1°

14°

Provincia-Emilia

Pasqua di furti a Sacchetta. Danni ingenti

Pasqua di furti a Sacchetta. Danni ingenti
0

Cristian Calestani

Pasqua di furti a Sacchetta di Colorno. I ladri non sono andati in vacanza e anzi hanno approfittato dei giorni di festa per continuare il loro lavoro mettendo a segno un paio di colpi nella zona di Sacchetta, mentre altri due tentativi non hanno avuto, fortunatamente, buon esito. Alla fine il bilancio della Pasqua dei malviventi a Sacchetta e dintorni racconta di un’auto rubata, di un bar - «Al bello carico» - «ripulito» delle macchinette e del cambiamonete, mentre sostanzialmente a vuoto sono andati i tentativi al bar ristorante «Lido» e in un capannone agricolo della zona.

Raid nel corso della notte
Indicativamente i ladri sono entrati in azione tra l’una e le cinque della notte tra Pasqua e Pasquetta. All’una, infatti, il bar «Al Bello Carico» aveva chiuso da poco, mentre alle cinque la proprietaria della Punto rubata si è alzata per andare al lavoro. E’ plausibile pensare, dunque, che il raid dei ladri abbia avuto inizio proprio con il furto dell’utilitaria che, con ogni probabilità, è poi stata utilizzata per le successive azioni furtive.

La successione dei colpi
Andando con ordine, i ladri hanno come prima cosa sottratto la Fiat Punto parcheggiata sotto una tensostruttura all’interno del cortile di un’abitazione privata. Ad accorgersi del furto, la mattina di Pasquetta alle cinque, la proprietaria dell’utilitaria alzatasi per raggiungere il proprio luogo di lavoro. Della sua automobile, però, nemmeno l’ombra. La Punto, affiancata probabilmente da un altro mezzo, è stata utilizzata per compiere l’ormai «classico» furto di macchinette videopoker e cambiamonete al bar «Al bello carico».
All’interno del locale, che si affaccia sull’Asolana, è stata tagliata la catena in ferro con cui erano legate le macchinette poi trasportate nei campi della golena del Po, dove - tra i pioppi e grazie all’oscurità della notte - i ladri hanno potuto lavorare tranquillamente per entrare in possesso di monetine e banconote. Tra i pioppi della golena è stato portato anche il registratore di cassa dell’altro locale visitato tra Pasqua e Pasquetta, il bar ristorante «Lido» che si trova a poche decine di metri dal ponte sul Po. Lì i ladri sono entrati da una finestra, ma se ne sono andati sostanzialmente a mani vuote riuscendo a rubare solo una bottiglia di vino e il registratore di cassa che comunque non conteneva soldi, mentre è completamente fallito il tentativo di portar via le macchinette.

Preso di mira un capannone
Il raid pasquale dei malviventi ha riguardato anche un capannone agricolo dal quale, dopo aver rovistato un po’ ovunque, i ladri non sono comunque riusciti a rubare nulla. Su tutti gli episodi sono attualmente in corso le indagini da parte dei carabinieri della stazione di Colorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia