22°

34°

Provincia-Emilia

Cavalli: "Piazza Berzieri, un progetto innovativo"

Cavalli: "Piazza Berzieri, un progetto innovativo"
2

«Abbiamo deciso di innovare, di fare una piazza moderna, in linea con le migliori piazze europee, e ci vuole coraggio». Il vicesindaco ed assessore ai Lavori pubblici Massimo Cavalli replica alle critiche sul progetto di piazzale Berzieri, legate in particolare al fatto che verrà tolta la storica aiuola, alla realizzazione di una fontana e per la vicinanza con le scuole.
«Ho guardato le foto d’epoca: già prima della costruzione del Berzieri l’aiuola c'era, ma era scarsamente rilevante. Anch’io da salsese sono affezionato, ma non si poteva mettere insieme fontana e aiuola», ricordando però come «tutto il sistema verde della nuova piazza sarà oggetto di interventi di mosaicoltura da parte dei nostri giardinieri, ai quali ribadisco la mia massima stima. Vedremo quindi nel progetto esecutivo di intervenire con la nostra tradizione».

Poi la fontana: «Rimarrà, perché è un elemento di arredo urbano importante ma non è detto che sarà nelle dimensioni presentate nell’ipotesi progettuale. Un progetto - ha rilevato Cavalli - di circa 1 milione e 600 mila, realizzato soprattutto grazie al sostegno di Regione e Provincia, nella persona del presidente Bernazzoli e dall’assessore Danni, che ringrazio e che hanno premiato la nostra progettualità, attraverso  i fondi del Progetto obbiettivo regionale e il Piano speciale d’aera legato all’Efsa».
Per quanto riguarda scuola e parcheggi, «durante la presentazione alla cittadinanza ho detto - ha ricordato Cavalli - che vi è la possibilità di parcheggi vicini ma dato il valore del progetto, non possiamo pensare che il simbolo della città, il Berzieri, sia “ferito” dallo stazionamento selvaggio di auto e dalla circolazione continua. Poi c'è un discorso in prospettiva: la costruzione del polo scolastico in via Salvo d’Acquisto. Abbiamo già deciso di metterlo lì  e non saranno tempi lunghi», rilevando come una parte dei finanziamenti sia già stata delineata dall’amministrazione.

Tornando al progetto di piazzale Berzieri, Cavalli ha sottolineato come si stia «lavorando nel cuore del “cuore” della città e siamo convinti di riqualificare con una cifra ambientale importante alla luce anche della presenza dello stesso monumento». Luciano Passera, presidente della commissione Lavori pubblici, ha invece sottolineato come a fronte «delle critiche di immobilismo che ci vengono fatte, adesso ci criticano perché lavoriamo». A. S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Siegfried

    23 Ottobre @ 14.01

    Ci vuole coraggio? Ci vuole un'incredibile "faccia di bronzo" a cercare di far credere ai cittadini di renderli partecipi di un progetto da voi da tempo deciso, almeno evitate di farci perdere tempo con le vostre finte assemblee. Sarà meglio che i salsesi si mobilitino in una raccolta di firme ed un referendum per bloccare i vostri progetti di sperpero di denaro pubblico e speculazione edilizia, disertando le vostre assemblee che vengono chiuse dal sindaco al primo intervento di dissenso, come già successo nell'ultima, ben documentato da TV Salso. Per quel che riguarda il Golf si stà mobilitando anche il WWF Provinciale , per il Berzieri facciamo appello a Italia Nostra e alle Belle Arti. Gli esempi della triste architettura di questa giunta sono ormai noti a tutti , salviamo almeno il Berzieri !!!!!

    Rispondi

  • argante

    23 Ottobre @ 10.37

    Indubbiamente le parole del vice sindaco sono confortanti “Abbiamo deciso di innovare, di fare una piazza moderna, in linea con le migliori piazze europee, e ci vuole coraggio”. Effettivamente ci vuole coraggio egregio Signor Cavalli e “absit iniuria verbis” ritengo che effettivamente in questo caso mai termine piu’ appropriato che quello di innovare calzi a pennello, nel fantasioso progetto così confezionato. Si tratta proprio di una vera alterazione dell’ordine delle cose stabilite per farne altre non necessarie che vanno a imbruttire la cornice storica e architettonica del Berzieri, con un taglio netto al passato e al suo splendore che ha caratterizzato la cultura del nostro paese con interventi di enorme spessore da far invidia all’’Europa, perché frutto di conoscenza e cognizione, quelli con un progetto ora da definirsi goffo, inopportuno e che danneggerà e soffocherà lo splendore del Berzieri e di tutta la piazza così come quelle orribili e agghiaccianti “torri” o cilindri come si voglia definire che affacciano presuntuosi sulla piazza. Non ritengo il paragone sostenibile, “con le migliori piazze europee”, se non come tentativo infelice di trovare un alibi a voler convincere, senza peraltro riuscirci che questa piazza abbisogna farla. “Alea iacta est”, ormai è come lottare contro i mulini al vento, la politica ha deciso e dobbiamo solo sperare che il “cuore” come dice Luciano Passera si arresti prima che qui si lavori troppo e male. Ringrazio la Gazzetta di Parma che consente fortunatamente ai cittadini, di poter esprimere la loro opinione su fatti e accadimenti che riguardano, come in questo caso la cittadina in cui vivo. Fiero di potermi esprimere in libertà faccio mio un verso del Divino poeta “Libertà vo’ cercando che si cara come sa chi per lei vita rifiuta” Ad Maiora, un invito che giova precisare non è diretto agli inconsapevoli amministratori della cosa pubblica. Argante FRANZA Salsomaggiore Terme, 23 ottobre 2008

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ferrara rovente: temperatura percepita 48 gradi

Non s'attenua l'allerta caldo

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

nuoto

Settecolli: Paltrinieri vince 1500 sl in 14'49"06

FORMULA 1

A Baku la Mercedes torna super. Le Ferrari inseguono

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse