23°

Provincia-Emilia

Blitz in un casolare a Calerno: recuperati furgoni, gomme e pezzi di ricambio rubati fra Parma e Reggio

Blitz in un casolare a Calerno: recuperati furgoni, gomme e pezzi di ricambio rubati fra Parma e Reggio
3

Camion aziendali copertoni, pezzi di ricambio vari: era ricca la merce custodita in un casolare abbandonato a Calerno, frazione di Sant'Ilario d'Enza. Sarebbe stato tutto normale per un'officina, se non fosse che l'attività è ufficialmente terminata da tempo e che si tratta di merce rubata nel Parmense e nel Reggiano.
Un controllo dei carabinieri di Sant'Ilario d'Enza su una serie di immobili abbandonati ha permesso di scoprire il magazzino clandestino. I militari hanno recuperato refurtiva per 80mila euro. E ora continuano le indagini: è al vaglio la posizione del proprietario del casolare in disuso (un 75enne reggiano), bisogna capire chi abbia rubato furgoni e pezzi di ricambio e dove fossero destinati.
Nello stabile di via XXV Aprile Ovest a Calerno, in passato adibito ad officina, i carabinieri hanno sequestrato un autocarro Citroen Jumpy di colore bianco privo di carico, il cui furto è stato denunciato il 27 febbraio scorso a Sala Baganza, un Fiat Ducato bianco privo di carico (risultato rubato a Cavriago 15 marzo ai danni di un caseificio) e ricambi per autocarri Fiat Iveco nuovi, tutti imballati. Nelle scatole c'erano 44 radiatori, uno scambiatore di calore, 27 elementi filtro aria, 2 condensatori clima, 4 condensatori normali, una batteria magg. 105 ah. Trovati anche 40 pneumatici Michelin. Il furto di ricambi e pneumatici è stato denunciato da una ditta di San Pancrazio lo scorso 8 febbraio.

Secondo le prime indagini, i due autocarri sarebbero stati utilizzati dai malviventi per trasportare forme di Parmigiano Reggiano rubate a Cavriago, mentre i ricambi sono stati rubati assieme a tre veicoli della medesima ditta, già recuperati in altre circostanze e riconsegnati al legittimo proprietario.
I furti degli automezzi e della refurtiva non sono avvenuti nello stesso periodo: per questo i militari ipotizzano che il casolare sia stato utilizzato come magazzino per lo stoccaggio della refurtiva ad opera di una banda che opera fra le province di Parma e di Reggio Emilia. È al vaglio la posizione del 75enne di Sant'Ilario d'Enza proprietario dell'immobile, per stabilire eventuali sue responsabilità per il reato di ricettazione.
Le impronte digitali trovate durante il sopralluogo sono state inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche (Ris) dei carabinieri di Parma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Federica

    13 Aprile @ 15.05

    Ogni tanto una bella notizia!!!! Ma ora prendiamo i responsabili spero!!!!! E amputazione delle manine.......

    Rispondi

  • parmense doc

    13 Aprile @ 13.08

    ma sono coinvolti i 100 albanesi protagonisti della rissa di calerno?

    Rispondi

  • Giuio

    13 Aprile @ 11.53

    Che volete... Deposito provvisorio in attesa della partenza per Romania, Moldavia, Ucraina o Albania, come tanti altri casi. Sono i risultati dell'Europa Unita e di Schengen.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Domani un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon