20°

Provincia-Emilia

Polesine: la festa nuziale del sindaco in costume marocchino

Polesine: la festa nuziale del sindaco in costume marocchino
6

di Paolo Panni

Festa nuziale multietnica, ieri, a Polesine per il sindaco Andrea Censi e per la sua consorte Bouchra Mouammine. Quella che si è svolta sulle rive del Grande fiume è stata una giornata dai mille colori, fra rituali nordafricani e specialità tipiche, alla presenza di decine e decine di invitati.
 Censi e Bouchra si sono conosciuti alcuni anni fa. La ragazza, da tutti conosciuta come Sara ed originaria del Marocco, viveva in Italia già da qualche tempo. Fra i due è sbocciato ben presto il germoglio dell’amore, diventato in breve un «candido fiore» che nemmeno le ovvie differenze di cultura e di pensiero hanno potuto scalfire. 
La relazione col tempo si è consolidata e fra qualche mese vivrà il suo momento più bello, quando Andrea e Bouchra diventeranno genitori. 
In attesa di questo momento, che i due giovani stanno vivendo con comprensibile trepidazione, ieri è stato il giorno del pranzo nuziale, nel «regno» dei fratelli Spigaroli. 
All’Antica Corte Pallavicina, Bouchra è arrivata a bordo di una vecchia Cadillac guidata da Gaetano Rastelli (la stessa auto con la quale, pochi anni fa, insieme hanno effettuato il secondo giro del Grande fiume, da Polesine Parmense a Polesine Camerini, e rientro). 
Ad attenderla il suo sposo, con i tanti invitati. Dopo i gustosi aperitivi, festeggiati ed invitati si sono spostati fra le mura del vicinissimo ristorante «Al Cavallino Bianco» per il momento centrale della festa, andata avanti per ore. 
Fra folcloristici rituali e musiche magrebine, Bouchra si è cambiata d’abito ben cinque volte, indossando splendidi e variopinti costumi, tipici della sua terra. Ed anche il sindaco Censi, dopo la prima parte vissuta rigorosamente in giacca e cravatta, ha indossato un tipico costume marocchino. Un gesto d’amore verso la sua Sara che, se da una parte ha chiaramente colpito la curiosità dei presenti, dall’altra ha visto concretizzarsi, sulle rive del Po, un significativo ponte fra culture diverse, per dimostrare che l’amore può superare tutto. 
Lo ha sottolineato anche lo stesso sindaco Censi che, decisamente emozionato, ha detto e ribadito a chiare lettere: «Questo è uno dei giorni più belli della mia vita». 
Lo ha fatto incrociando le dita della sua mano con quelle della giovane consorte, in questa festa vissuta nel segno della «Divina Commedia».
 Infatti se Censi ha scelto, per questo giorno, la frase «L’un lito e l’altro vidi infin la Spagna, fin nel Morrocco, e l’isola d’i Sardi, e l’altre che quel mare intorno bagna» (canto ventesimosesto dell’Inferno dantesco), Bouchra ha scelto invece la celeberrima citazione «Amor, ch’a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte, che, come vedi, ancor non m’abbandona» (canto V dell’Inferno dantesco). 
Per quanto riguarda i piatti in tavola, chiaramente banditi quelli a base di maiale, vietati, come noto, dalla religione musulmana. Ed anche questa, nella terra del culatello, è a suo modo una notizia. Per l’occasione sono stati serviti salmone marinato all’aneto leggermente speziato, gamberi d’acqua salmastra e piccole insalate al balsamico di Fortana, risotto ai due peperoni mantecato al tosone filante, verdure lavorate in mille modi e maniere, storione ripieno al forno con verdure, frittura di fiume con anguilla, rane, pesce gatto e ambolina, formaggi, verdure, dolci e vini. 
Fra i tanti presenti, per il Comune di Polesine, il vicesindaco Andrea Pisaroni, gli assessori Sabrina Fedeli e Stefano Catellani con tutti i consiglieri di maggioranza ed i membri della lista che ha trionfato alle amministrative del 2009; il consigliere regionale e segretario del Pd Roberto Garbi; diversi amministratori del Parmense. 
Per Censi, dopo il grave incidente stradale di qualche mese fa, col conseguente delicato intervento chirurgico, un grande giorno di gioia. In attesa di quella che vivrà fra qualche mese quando lui e Sara prenderanno in braccio il loro primo figlio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    17 Aprile @ 23.52

    Secondo me leggere commenti come quelli di novella viti sono la rovina dell'italia, per fortuna sono solo una minoranza...

    Rispondi

  • Max

    17 Aprile @ 22.02

    ennesimo esempio di calata di braghe della nostra decadente cultura. ma dove lo vedete il ponte? niente carne di maiale, lui con il vestiglione magrebino, musiche magrebine ... mancava giusto qualche versetto del corano ... una carnevalata di poco gusto ...

    Rispondi

  • novella viti

    17 Aprile @ 16.47

    anche grazie a queste persone che si rovina l'Italia, non vogliamo renderci conto che ci stiamo vendendo? Sono indignata!

    Rispondi

  • Rocco

    16 Aprile @ 11.32

    Spero di essere già morto quel giorno...

    Rispondi

  • "I'm not a questurino"

    16 Aprile @ 08.27

    ...Gli Dei li fanno poi li accoppiano....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

DOMANI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Consiglio:

Consiglio comunale

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio: "Non lo riconosco più come capogruppo"

Non condivide la mail contro Costi. Dall'Olio replica: "Intervento inappropriato" - Segui la diretta della seduta

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

politica

Elezioni 2017, tre gruppi si contendono il simbolo M5s

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

11commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

processo

I clienti di Corona: "Pagavamo tanto per avere pubblicità"

pavia

Omicidio di Garlasco, archiviata l'inchiesta bis su Sempio

SOCIETA'

Inghilterra

L'auto che non entra nel cancello fa sorridere Video

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

SPORT

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara