15°

29°

Provincia-Emilia

Polesine: la festa nuziale del sindaco in costume marocchino

Polesine: la festa nuziale del sindaco in costume marocchino
6

di Paolo Panni

Festa nuziale multietnica, ieri, a Polesine per il sindaco Andrea Censi e per la sua consorte Bouchra Mouammine. Quella che si è svolta sulle rive del Grande fiume è stata una giornata dai mille colori, fra rituali nordafricani e specialità tipiche, alla presenza di decine e decine di invitati.
 Censi e Bouchra si sono conosciuti alcuni anni fa. La ragazza, da tutti conosciuta come Sara ed originaria del Marocco, viveva in Italia già da qualche tempo. Fra i due è sbocciato ben presto il germoglio dell’amore, diventato in breve un «candido fiore» che nemmeno le ovvie differenze di cultura e di pensiero hanno potuto scalfire. 
La relazione col tempo si è consolidata e fra qualche mese vivrà il suo momento più bello, quando Andrea e Bouchra diventeranno genitori. 
In attesa di questo momento, che i due giovani stanno vivendo con comprensibile trepidazione, ieri è stato il giorno del pranzo nuziale, nel «regno» dei fratelli Spigaroli. 
All’Antica Corte Pallavicina, Bouchra è arrivata a bordo di una vecchia Cadillac guidata da Gaetano Rastelli (la stessa auto con la quale, pochi anni fa, insieme hanno effettuato il secondo giro del Grande fiume, da Polesine Parmense a Polesine Camerini, e rientro). 
Ad attenderla il suo sposo, con i tanti invitati. Dopo i gustosi aperitivi, festeggiati ed invitati si sono spostati fra le mura del vicinissimo ristorante «Al Cavallino Bianco» per il momento centrale della festa, andata avanti per ore. 
Fra folcloristici rituali e musiche magrebine, Bouchra si è cambiata d’abito ben cinque volte, indossando splendidi e variopinti costumi, tipici della sua terra. Ed anche il sindaco Censi, dopo la prima parte vissuta rigorosamente in giacca e cravatta, ha indossato un tipico costume marocchino. Un gesto d’amore verso la sua Sara che, se da una parte ha chiaramente colpito la curiosità dei presenti, dall’altra ha visto concretizzarsi, sulle rive del Po, un significativo ponte fra culture diverse, per dimostrare che l’amore può superare tutto. 
Lo ha sottolineato anche lo stesso sindaco Censi che, decisamente emozionato, ha detto e ribadito a chiare lettere: «Questo è uno dei giorni più belli della mia vita». 
Lo ha fatto incrociando le dita della sua mano con quelle della giovane consorte, in questa festa vissuta nel segno della «Divina Commedia».
 Infatti se Censi ha scelto, per questo giorno, la frase «L’un lito e l’altro vidi infin la Spagna, fin nel Morrocco, e l’isola d’i Sardi, e l’altre che quel mare intorno bagna» (canto ventesimosesto dell’Inferno dantesco), Bouchra ha scelto invece la celeberrima citazione «Amor, ch’a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte, che, come vedi, ancor non m’abbandona» (canto V dell’Inferno dantesco). 
Per quanto riguarda i piatti in tavola, chiaramente banditi quelli a base di maiale, vietati, come noto, dalla religione musulmana. Ed anche questa, nella terra del culatello, è a suo modo una notizia. Per l’occasione sono stati serviti salmone marinato all’aneto leggermente speziato, gamberi d’acqua salmastra e piccole insalate al balsamico di Fortana, risotto ai due peperoni mantecato al tosone filante, verdure lavorate in mille modi e maniere, storione ripieno al forno con verdure, frittura di fiume con anguilla, rane, pesce gatto e ambolina, formaggi, verdure, dolci e vini. 
Fra i tanti presenti, per il Comune di Polesine, il vicesindaco Andrea Pisaroni, gli assessori Sabrina Fedeli e Stefano Catellani con tutti i consiglieri di maggioranza ed i membri della lista che ha trionfato alle amministrative del 2009; il consigliere regionale e segretario del Pd Roberto Garbi; diversi amministratori del Parmense. 
Per Censi, dopo il grave incidente stradale di qualche mese fa, col conseguente delicato intervento chirurgico, un grande giorno di gioia. In attesa di quella che vivrà fra qualche mese quando lui e Sara prenderanno in braccio il loro primo figlio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    17 Aprile @ 23.52

    Secondo me leggere commenti come quelli di novella viti sono la rovina dell'italia, per fortuna sono solo una minoranza...

    Rispondi

  • Max

    17 Aprile @ 22.02

    ennesimo esempio di calata di braghe della nostra decadente cultura. ma dove lo vedete il ponte? niente carne di maiale, lui con il vestiglione magrebino, musiche magrebine ... mancava giusto qualche versetto del corano ... una carnevalata di poco gusto ...

    Rispondi

  • novella viti

    17 Aprile @ 16.47

    anche grazie a queste persone che si rovina l'Italia, non vogliamo renderci conto che ci stiamo vendendo? Sono indignata!

    Rispondi

  • Rocco

    16 Aprile @ 11.32

    Spero di essere già morto quel giorno...

    Rispondi

  • "I'm not a questurino"

    16 Aprile @ 08.27

    ...Gli Dei li fanno poi li accoppiano....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

15commenti

piazzale Maestri

Fioriera come ariete: e i ladri fanno il colpo al bar Riviera Foto

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

assistenza pubblica

Festeggiano 50 anni di nozze donando un'ambulanza alla città

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

RIFORMA BCC

Banca di Parma sceglie Iccrea come capogruppo

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Italia

Ecco i vaccini obbligatori e il calendario Video

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

2commenti

sos amici animali

Cane scomparso a Stradella

SPORT

lutto

Addio a Nicky Hayden: lo sport piange "Kentucky Kid" Foto 1 - 2

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa