16°

31°

Provincia-Emilia

Polesine: la festa nuziale del sindaco in costume marocchino

Polesine: la festa nuziale del sindaco in costume marocchino
Ricevi gratis le news
6

di Paolo Panni

Festa nuziale multietnica, ieri, a Polesine per il sindaco Andrea Censi e per la sua consorte Bouchra Mouammine. Quella che si è svolta sulle rive del Grande fiume è stata una giornata dai mille colori, fra rituali nordafricani e specialità tipiche, alla presenza di decine e decine di invitati.
 Censi e Bouchra si sono conosciuti alcuni anni fa. La ragazza, da tutti conosciuta come Sara ed originaria del Marocco, viveva in Italia già da qualche tempo. Fra i due è sbocciato ben presto il germoglio dell’amore, diventato in breve un «candido fiore» che nemmeno le ovvie differenze di cultura e di pensiero hanno potuto scalfire. 
La relazione col tempo si è consolidata e fra qualche mese vivrà il suo momento più bello, quando Andrea e Bouchra diventeranno genitori. 
In attesa di questo momento, che i due giovani stanno vivendo con comprensibile trepidazione, ieri è stato il giorno del pranzo nuziale, nel «regno» dei fratelli Spigaroli. 
All’Antica Corte Pallavicina, Bouchra è arrivata a bordo di una vecchia Cadillac guidata da Gaetano Rastelli (la stessa auto con la quale, pochi anni fa, insieme hanno effettuato il secondo giro del Grande fiume, da Polesine Parmense a Polesine Camerini, e rientro). 
Ad attenderla il suo sposo, con i tanti invitati. Dopo i gustosi aperitivi, festeggiati ed invitati si sono spostati fra le mura del vicinissimo ristorante «Al Cavallino Bianco» per il momento centrale della festa, andata avanti per ore. 
Fra folcloristici rituali e musiche magrebine, Bouchra si è cambiata d’abito ben cinque volte, indossando splendidi e variopinti costumi, tipici della sua terra. Ed anche il sindaco Censi, dopo la prima parte vissuta rigorosamente in giacca e cravatta, ha indossato un tipico costume marocchino. Un gesto d’amore verso la sua Sara che, se da una parte ha chiaramente colpito la curiosità dei presenti, dall’altra ha visto concretizzarsi, sulle rive del Po, un significativo ponte fra culture diverse, per dimostrare che l’amore può superare tutto. 
Lo ha sottolineato anche lo stesso sindaco Censi che, decisamente emozionato, ha detto e ribadito a chiare lettere: «Questo è uno dei giorni più belli della mia vita». 
Lo ha fatto incrociando le dita della sua mano con quelle della giovane consorte, in questa festa vissuta nel segno della «Divina Commedia».
 Infatti se Censi ha scelto, per questo giorno, la frase «L’un lito e l’altro vidi infin la Spagna, fin nel Morrocco, e l’isola d’i Sardi, e l’altre che quel mare intorno bagna» (canto ventesimosesto dell’Inferno dantesco), Bouchra ha scelto invece la celeberrima citazione «Amor, ch’a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte, che, come vedi, ancor non m’abbandona» (canto V dell’Inferno dantesco). 
Per quanto riguarda i piatti in tavola, chiaramente banditi quelli a base di maiale, vietati, come noto, dalla religione musulmana. Ed anche questa, nella terra del culatello, è a suo modo una notizia. Per l’occasione sono stati serviti salmone marinato all’aneto leggermente speziato, gamberi d’acqua salmastra e piccole insalate al balsamico di Fortana, risotto ai due peperoni mantecato al tosone filante, verdure lavorate in mille modi e maniere, storione ripieno al forno con verdure, frittura di fiume con anguilla, rane, pesce gatto e ambolina, formaggi, verdure, dolci e vini. 
Fra i tanti presenti, per il Comune di Polesine, il vicesindaco Andrea Pisaroni, gli assessori Sabrina Fedeli e Stefano Catellani con tutti i consiglieri di maggioranza ed i membri della lista che ha trionfato alle amministrative del 2009; il consigliere regionale e segretario del Pd Roberto Garbi; diversi amministratori del Parmense. 
Per Censi, dopo il grave incidente stradale di qualche mese fa, col conseguente delicato intervento chirurgico, un grande giorno di gioia. In attesa di quella che vivrà fra qualche mese quando lui e Sara prenderanno in braccio il loro primo figlio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    17 Aprile @ 23.52

    Secondo me leggere commenti come quelli di novella viti sono la rovina dell'italia, per fortuna sono solo una minoranza...

    Rispondi

  • Max

    17 Aprile @ 22.02

    ennesimo esempio di calata di braghe della nostra decadente cultura. ma dove lo vedete il ponte? niente carne di maiale, lui con il vestiglione magrebino, musiche magrebine ... mancava giusto qualche versetto del corano ... una carnevalata di poco gusto ...

    Rispondi

  • novella viti

    17 Aprile @ 16.47

    anche grazie a queste persone che si rovina l'Italia, non vogliamo renderci conto che ci stiamo vendendo? Sono indignata!

    Rispondi

  • Rocco

    16 Aprile @ 11.32

    Spero di essere già morto quel giorno...

    Rispondi

  • "I'm not a questurino"

    16 Aprile @ 08.27

    ...Gli Dei li fanno poi li accoppiano....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

3commenti

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

Irlanda

Il bodybuilder al supermarket è uno show

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti