-7°

Provincia-Emilia

Giovani e lavoro: dalla Regione arrivano 48 milioni

4

 Due interventi della Regione Emilia-Romagna per stimolare l’economia del territorio. Andando a favorire, da un lato, lo sviluppo di imprese «più robuste» e in grado di competere sui mercati internazionali. E, dall’altro, l’occupazione e la stabilizzazione dei giovani. Saranno 180 i milioni che, in tre anni, contribuiranno alla crescita economica, mentre 48 sono quelli destinati all’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro – soprattutto attraverso l'apprendistato – e alla loro stabilizzazione.
«Quelli che presentiamo oggi – ha detto il presidente della Regione, Vasco Errani in conferenza stampa – sono due provvedimenti importanti, due atti coerenti con le scelte strategiche del 'Patto per la crescità». In particolare, come ha illustrato l’assessore alle attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, i finanziamenti destinati alle imprese sosterranno ricerca industriale, finanza per le imprese e internazionalizzazione. Sul fronte dell’occupazione giovanile - che, come ha spiegato l’assessore alla Formazione e al Lavoro, Patrizio Bianchi, ha raggiunto anche in regione livelli preoccupanti con il 13,5% di disoccupati tra i 19 e i 29 anni a cui si aggiungono un 5,6% di Neet, giovani che cioè non studiano, non si formano e non cercano impiego – i fondi favoriranno l’apprendistato (20 milioni) e l’assunzione o la stabilizzazione (altri 20) di parte dei 206mila precari emiliano-romagnoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    17 Aprile @ 08.43

    Quoto Pinolo, gazzetta lo so che è difficile e complicato però sarebbe bello un servizio riguardanti i risparmi dall'abolizione delle province confrontato con l'abolizione delle regioni tenendo conto dei servizi soppressi ma anche e soprattutto degli enti ed uffici da trasferire o che poi verranno delocalizzati. Parlo ad esempio per quello che so, delle autorizzazioni ambientali (esempio le aziende che hanno gli aspiratori, in pratica i camini che escono dai tetti) che bisogna chiedere alla provincia, con la chiusura di esse trasferiremo tutto alle regioni così formeremo la sede centrale nel nostro caso a Bologna mentre lasceremo gli uffici periferici in ogni città forse con l’aumento nel comuni più grossi dove prima non esistevano, con in risultato di eliminare gli stipendi dei politici in provincia ma di avere un aumento complessivo della macchina amministrativa regionale superiore ai risparmi, pensate solo ai rimborsi spese per chi ora lavora a parma che deve andare spesso a bologna….

    Rispondi

  • pinolo

    16 Aprile @ 20.01

    Ma se cancellassimo le Regioni quanto ci tornerebbe in tasca?

    Rispondi

  • Pai

    16 Aprile @ 19.53

    Ma invece di sperperare i soldi inutilmente perché non ci abbassano le tasse?!!!!

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    16 Aprile @ 19.29

    Da dove li hanno presi, da una diminuzione dei costi della politica o dalle addizionali sulle pensioni? probabilmente dal secondo fillone.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video