12°

Provincia-Emilia

Giovani e lavoro: dalla Regione arrivano 48 milioni

Ricevi gratis le news
4

 Due interventi della Regione Emilia-Romagna per stimolare l’economia del territorio. Andando a favorire, da un lato, lo sviluppo di imprese «più robuste» e in grado di competere sui mercati internazionali. E, dall’altro, l’occupazione e la stabilizzazione dei giovani. Saranno 180 i milioni che, in tre anni, contribuiranno alla crescita economica, mentre 48 sono quelli destinati all’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro – soprattutto attraverso l'apprendistato – e alla loro stabilizzazione.
«Quelli che presentiamo oggi – ha detto il presidente della Regione, Vasco Errani in conferenza stampa – sono due provvedimenti importanti, due atti coerenti con le scelte strategiche del 'Patto per la crescità». In particolare, come ha illustrato l’assessore alle attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, i finanziamenti destinati alle imprese sosterranno ricerca industriale, finanza per le imprese e internazionalizzazione. Sul fronte dell’occupazione giovanile - che, come ha spiegato l’assessore alla Formazione e al Lavoro, Patrizio Bianchi, ha raggiunto anche in regione livelli preoccupanti con il 13,5% di disoccupati tra i 19 e i 29 anni a cui si aggiungono un 5,6% di Neet, giovani che cioè non studiano, non si formano e non cercano impiego – i fondi favoriranno l’apprendistato (20 milioni) e l’assunzione o la stabilizzazione (altri 20) di parte dei 206mila precari emiliano-romagnoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    17 Aprile @ 08.43

    Quoto Pinolo, gazzetta lo so che è difficile e complicato però sarebbe bello un servizio riguardanti i risparmi dall'abolizione delle province confrontato con l'abolizione delle regioni tenendo conto dei servizi soppressi ma anche e soprattutto degli enti ed uffici da trasferire o che poi verranno delocalizzati. Parlo ad esempio per quello che so, delle autorizzazioni ambientali (esempio le aziende che hanno gli aspiratori, in pratica i camini che escono dai tetti) che bisogna chiedere alla provincia, con la chiusura di esse trasferiremo tutto alle regioni così formeremo la sede centrale nel nostro caso a Bologna mentre lasceremo gli uffici periferici in ogni città forse con l’aumento nel comuni più grossi dove prima non esistevano, con in risultato di eliminare gli stipendi dei politici in provincia ma di avere un aumento complessivo della macchina amministrativa regionale superiore ai risparmi, pensate solo ai rimborsi spese per chi ora lavora a parma che deve andare spesso a bologna….

    Rispondi

  • pinolo

    16 Aprile @ 20.01

    Ma se cancellassimo le Regioni quanto ci tornerebbe in tasca?

    Rispondi

  • Pai

    16 Aprile @ 19.53

    Ma invece di sperperare i soldi inutilmente perché non ci abbassano le tasse?!!!!

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    16 Aprile @ 19.29

    Da dove li hanno presi, da una diminuzione dei costi della politica o dalle addizionali sulle pensioni? probabilmente dal secondo fillone.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260