-1°

Provincia-Emilia

In festa al museo Guatelli: una giornata tutta per Ettore

In festa al museo Guatelli: una giornata tutta per Ettore
1

 Gian Carlo Zanacca

Tanti visitatori hanno fatto tappa ieri al museo Ettore Guatelli di Ozzano in occasione della giornata dedicata all’inventore del bosco delle cose per ricordarne il compleanno. 
Ettore Guatelli era nato il 18 aprile del 1921. E la sua vita è è stata dedicata alla realizzazione del museo dedicato alla civiltà contadina. Una giornata particolarmente significativa in cui il direttore del museo, Mario Turci, ha ricordato il senso di un luogo: museo come punto di confine tra la civiltà contadina ormai scomparsa e uomo contemporaneo. 
«La raccolta di Ettore – ha tenuto a precisare Mario Turci – è oggi riconosciuta a livello mondiale. Essa rappresenta un luogo di scoperta, varcato il quale, è possibile addentrarsi in un mondo che non c’è più fatto di oggetti, ma soprattutto di persone, di umanità». 
Un luogo magico, non a caso il titolo della giornata era: «Espolare i confini, costruire i ponti». Tanta la gente fra il pubblico tra cui la vice presidente della fondazione Museo Ettore Guatelli, Caterina Siliprandi, il sindaco ed il vice sindaco di Collecchio Paolo Bianchi e Maristella Galli e l’assessore alla cultura del Comune di Fornovo Graziano Cenci. 
L’antropologo Gabriele Mina ha presentato al pubblico la sua opera: «Costruttori di Babele. Sulle tracce di architetture fantastiche e universi irregolari in Italia». 
Ed ha fatto riferimento ai cosiddetti «artisti irregolari», una ricerca volta a scovare artisti autodidatti che hanno consacrato la loro vita alla realizzazione di opere singolari che trovano, nell’azione portata avanti da Ettore Guatelli, un esempio a cui fare riferimento: dal ferroviere ligure che per cinquanta anni costruisce un presepe smisurato, al muratore messinese che trasforma la sua baracca in una casa dei sogni tra mosaici ed elefanti di cemento. 
Nelle diversità dei comportamenti sta l’originalità dei lavori portati avanti. Ossessioni che si trasformano in percorsi d’arte? Potrebbe essere, come nel caso di Ettore Guatelli che nella disposizione maniacale degli oggetti sui muri e nelle stanze ha raggiunto un effetto unico, una scenografia irripetibile. 
In mostra anche alcuni scatti di Jacopo Ferrari, tra i protagonisti della Biennale di Venezia 2012 nella sezione fotografia. Ha presentato il primo step del work in progress fotografico: «Il Museo di Ettore». Un viaggio nel «regno del quotidiano», nella casa colonica di Ettore Guatelli, nel «bosco delle cose», accompagnato dalla macchina fotografica per immortalare sguardi e prospettive di un luogo che parla attraverso gli oggetti. 
Le sue foto sono radiografie insolite, analisi di un mondo che continua a riservare sorprese, anche in base alla prospettiva dell’osservatore e che ritorna costantemente al tema del confine, della scoperta. 
Per tutto il pomeriggio, si sono svolte visite guidate al Museo grazie all’impegno delle guide volontarie dell’Associazione degli amici di Ettore Guatelli e del museo. Inoltre è stata aperta al pubblico «la Cantina del Museo», lo spazio ristoro del Museo Guatelli grazie alla disponibilità del personale del circolo «Rondine» di Ozzano Taro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • eleonora

    18 Aprile @ 17.16

    ..so solo dire che rimango affascinata sempre dalle nostre origini contadine. Ammiro Ettore Guatelli che ha saputo vedere lontano.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti