21°

31°

Provincia-Emilia

Turismo: bene la montagna Est e la città, fanalino di coda le terme

Turismo: bene la montagna Est e la città, fanalino di coda le terme
0

(c.c.) La notizia buona è che gli arrivi nel 2011 sono aumentati del 7,6% rispetto al 2010, con oltre 557 mila presenze. Quella cattiva (ma lo scarto è tutto sommato modesto, - 1,6%) è che si tratta di un turismo mordi e (quasi) fuggi, con una media di presenza che scende a 2,69 giorni rispetto ai 2,94 dell'anno precedente e ai 3,14 del 2006. E' la Provincia a fornire i dati che fotografano lo stato di salute del comparto tutistico parmense: sono quelli raccolti per conto della Regione e che verranno pubblicati da Istat e Eurostat.

Il punto di partenza sono i risultati a livello italiano. E non sono lusinghieri se si pensa che il Belpaese è l'unico all'interno dell'Unione Europea a registarere un calo di presenze nelle strutture ricettive.

"VOLA" LA  MONTAGNA EST

Per quanto riguarda Parma e la sua provincia, arrivi e presenze sono di segno più in tutte le località fatta salva la zona termale. La parte del leone la fa invece la montagna Est. Tornando ai dati, secondo la Provincia, le variazioni più positive si sono verificate nelle località collinari (+8,7% arrivi e +13,8% presenze) e montane (+13,8% arrivi e +15,4% presenze), con la motagna Est al notevole risultato di 32,4 % in più di arrivi e oltre il 18 % in più di presenze sul territorio.

Per quanto riguarda Parma, la città ducale "ha visto un  solido incremento degli arrivi (+12,3%) e una crescita delle presenze del 2,8%, mentre il comparto territoriale denominato Città d’arte fa rilevare una leggera crescita sia per gli arrivi con +1,9% sia per le presenze (+1,7%). Al contrario, mostrano segnali di rilevante sofferenza le località termali, con diminuzioni consistenti soprattutto delle presenze (-0,4% gli arrivi  e -12,7% le presenze).

IL TURISTA? PARLA SOPRATTUTTO FRANCESE

Tra i turisti stranieri, i più assidui frequentatori del nostro territorio sono i francesi, seguiti da tedeschi, satunitensi e inglesi. Nell’ultimo anno però hanno avuto un aumento consistente i francesi, con oltre 6.000 presenze in più (+14,5%), i belgi con un aumento di oltre 3.700 presenze (+29,6%) e i cittadini americani con 2.800 presenze in più (+11,6%).

PIU' QUALITA' "STELLATA" E PIU' B&B E AGRITURISMI

Sono ancora i numeri a parlare: "Complessivamente  - dice il rapporto della Provincia - l’offerta ricettiva nel parmense alla fine del 2011 conta 760 strutture attive e 19.488 posti letto, con un aumento di 45 strutture (+6,3%) e 364 posti letto (+1,9%) rispetto all’anno precedente. L’attività alberghiera  rappresenta il 31% degli esercizi, ma il 61,2% dei letti. L’attuale patrimonio alberghiero (ad esclusione delle RTA) è composto da 221 esercizi (attivi) che per quasi 2/3 (65,2%) sono posizionati nella classificazione medio/alta (3-4-5 stelle). Il segmento a più bassa qualificazione (una e due stelle) ha subito un processo di ridimensionamento; il confronto con i dati del 2006 evidenzia infatti la contrazione di questa tipologia di offerta, che è diminuita nel periodo considerato del 28,7%."

C'è poi il mondo dell'accoglienza più "familiare", che si moltiplica e che raccoglie consensi. B&B e agriturismi sono sempre più numerosi: dal 2006 hanno registrato rispettivamente una crescita dell’80,2% e del 37,5%.  Ma non si può parlare di una vera alternativa agli alberghi:  queste due tipologie rappresentano solamente, a fine 2011, rispettivamente il 4,4% e il 4,2% del totale posti letto provinciali.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ancora risse davanti alla stazione

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse