-5°

Provincia-Emilia

Turismo: bene la montagna Est e la città, fanalino di coda le terme

Turismo: bene la montagna Est e la città, fanalino di coda le terme
0

(c.c.) La notizia buona è che gli arrivi nel 2011 sono aumentati del 7,6% rispetto al 2010, con oltre 557 mila presenze. Quella cattiva (ma lo scarto è tutto sommato modesto, - 1,6%) è che si tratta di un turismo mordi e (quasi) fuggi, con una media di presenza che scende a 2,69 giorni rispetto ai 2,94 dell'anno precedente e ai 3,14 del 2006. E' la Provincia a fornire i dati che fotografano lo stato di salute del comparto tutistico parmense: sono quelli raccolti per conto della Regione e che verranno pubblicati da Istat e Eurostat.

Il punto di partenza sono i risultati a livello italiano. E non sono lusinghieri se si pensa che il Belpaese è l'unico all'interno dell'Unione Europea a registarere un calo di presenze nelle strutture ricettive.

"VOLA" LA  MONTAGNA EST

Per quanto riguarda Parma e la sua provincia, arrivi e presenze sono di segno più in tutte le località fatta salva la zona termale. La parte del leone la fa invece la montagna Est. Tornando ai dati, secondo la Provincia, le variazioni più positive si sono verificate nelle località collinari (+8,7% arrivi e +13,8% presenze) e montane (+13,8% arrivi e +15,4% presenze), con la motagna Est al notevole risultato di 32,4 % in più di arrivi e oltre il 18 % in più di presenze sul territorio.

Per quanto riguarda Parma, la città ducale "ha visto un  solido incremento degli arrivi (+12,3%) e una crescita delle presenze del 2,8%, mentre il comparto territoriale denominato Città d’arte fa rilevare una leggera crescita sia per gli arrivi con +1,9% sia per le presenze (+1,7%). Al contrario, mostrano segnali di rilevante sofferenza le località termali, con diminuzioni consistenti soprattutto delle presenze (-0,4% gli arrivi  e -12,7% le presenze).

IL TURISTA? PARLA SOPRATTUTTO FRANCESE

Tra i turisti stranieri, i più assidui frequentatori del nostro territorio sono i francesi, seguiti da tedeschi, satunitensi e inglesi. Nell’ultimo anno però hanno avuto un aumento consistente i francesi, con oltre 6.000 presenze in più (+14,5%), i belgi con un aumento di oltre 3.700 presenze (+29,6%) e i cittadini americani con 2.800 presenze in più (+11,6%).

PIU' QUALITA' "STELLATA" E PIU' B&B E AGRITURISMI

Sono ancora i numeri a parlare: "Complessivamente  - dice il rapporto della Provincia - l’offerta ricettiva nel parmense alla fine del 2011 conta 760 strutture attive e 19.488 posti letto, con un aumento di 45 strutture (+6,3%) e 364 posti letto (+1,9%) rispetto all’anno precedente. L’attività alberghiera  rappresenta il 31% degli esercizi, ma il 61,2% dei letti. L’attuale patrimonio alberghiero (ad esclusione delle RTA) è composto da 221 esercizi (attivi) che per quasi 2/3 (65,2%) sono posizionati nella classificazione medio/alta (3-4-5 stelle). Il segmento a più bassa qualificazione (una e due stelle) ha subito un processo di ridimensionamento; il confronto con i dati del 2006 evidenzia infatti la contrazione di questa tipologia di offerta, che è diminuita nel periodo considerato del 28,7%."

C'è poi il mondo dell'accoglienza più "familiare", che si moltiplica e che raccoglie consensi. B&B e agriturismi sono sempre più numerosi: dal 2006 hanno registrato rispettivamente una crescita dell’80,2% e del 37,5%.  Ma non si può parlare di una vera alternativa agli alberghi:  queste due tipologie rappresentano solamente, a fine 2011, rispettivamente il 4,4% e il 4,2% del totale posti letto provinciali.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery