13°

23°

Provincia-Emilia

Chiuso il marciapiede sul ponte Verdi: è pericoloso

Chiuso il marciapiede sul ponte Verdi: è pericoloso
Ricevi gratis le news
0

 Paolo Panni

Chiusi i marciapiedi pedonali del ponte «Giuseppe Verdi». Dopo la denuncia di Giuseppe Galli, consigliere comunale di Zibello ma anche presidente dell’Asd Run & Bike e cicloturista (denuncia poi sostenuta dai sindaci Davide Persico di San Daniele Po e Manuela Amadei di Zibello e dal gruppo «Vita in campagna») sulle gravi condizioni in cui versano le passerelle del viadotto, la Provincia di Parma, per motivi di sicurezza, ne ha deciso la chiusura col posizionamento anche dell’apposita segnaletica.
Nell’ordinanza emessa si precisa anche che quelle in questione non sono piste ciclopedonali ma, appunto marciapiedi pedonali, impropriamente utilizzati dai ciclisti. 
In vista dei programmati interventi di manutenzione, al fine di evitare qualsiasi rischio per gli utenti, è stata quindi disposta questa «chiusura». Giuseppe Galli ha parlato di «primo significativo risultato dopo la nostra segnalazione, ma certamente non basta. Se da una parte era necessario assumere un primo provvedimento, dall’altra si chiede con forza che quanto prima vengano attuati i necessari lavori». Sul fatto che siano marciapiedi destinati al solo uso dei pedoni, Galli ha dichiarato che «questo dimostra ancora una volta quanto la cultura delle ciclopiste, in Italia, sia molto lontana dai parametri standard del Centro e del Nord Europa. Un ponte di questa importanza dovrebbe essere necessariamente dotato di piste ciclabili. Ci si augura quindi che gli interventi previsti possano comprendere anche la realizzazione di spazi per i ciclisti». Ha poi aggiunto: «Significa esporre ad evidenti rischi coloro che si muovono in bicicletta, a dispetto di tutte le iniziative e le campagne che vengono fatte sull’uso della bici e sulla promozione del turismo ciclabile. Anche in questo senso chiediamo che si ponga rimedio alla cosa». 
Intanto finisce sui banchi del Consiglio provinciale la grave situazione in cui versa il passaggio pedonale che corre ai lati del ponte. Infatti il consigliere provinciale Manfredo Pedroni (Pdl) ha presentato un’interrogazione al presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli e all’assessore provinciale Andrea Fellini, sulla situazione del marciapiede del ponte «Verdi». Ricordando gli interventi fatti in questi anni sulla necessità della messa in sicurezza del viadotto, sottolinea «la pericolosità e l’impraticabilità della pista» e chiede quindi a Bernazzoli e Fellini «se la Provincia intende fare una puntuale verifica dello stato di fatto dell’impraticabilità della pista e quando intende intervenire con una urgente e inderogabile messa in sicurezza del manufatto consentendo agli appassionati delle gite domenicali di percorrere tranquillamente il ponte». Da Cremona è quindi intervenuto il consigliere provinciale Giampaolo Dusi (Prc) ricordando che «nel piano triennale delle opere pubbliche della Provincia di Cremona sono stati messi in programma interventi manutentivi per circa 4 milioni di euro, ma ad oggi non solo non si è visto nulla ma nemmeno si sa se esiste la copertura finanziaria. Ricordo anche – ha aggiunto – che è del 2008 una segnalazione scritta del comando provinciale dei Vigili del fuoco che evidenzia la precarietà in cui versa il ponte, ma da allora non sono stati fatti che piccoli lavori».            
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

La Massese resta piena di pericoli

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

incidenti

Borgotaro, quattro feriti in uno scontro camion-auto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

Università

Cambiamento climatico: a Parma + 1,8° dagli anni '60 Video

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery