-2°

Provincia-Emilia

Chiuso il marciapiede sul ponte Verdi: è pericoloso

Chiuso il marciapiede sul ponte Verdi: è pericoloso
0

 Paolo Panni

Chiusi i marciapiedi pedonali del ponte «Giuseppe Verdi». Dopo la denuncia di Giuseppe Galli, consigliere comunale di Zibello ma anche presidente dell’Asd Run & Bike e cicloturista (denuncia poi sostenuta dai sindaci Davide Persico di San Daniele Po e Manuela Amadei di Zibello e dal gruppo «Vita in campagna») sulle gravi condizioni in cui versano le passerelle del viadotto, la Provincia di Parma, per motivi di sicurezza, ne ha deciso la chiusura col posizionamento anche dell’apposita segnaletica.
Nell’ordinanza emessa si precisa anche che quelle in questione non sono piste ciclopedonali ma, appunto marciapiedi pedonali, impropriamente utilizzati dai ciclisti. 
In vista dei programmati interventi di manutenzione, al fine di evitare qualsiasi rischio per gli utenti, è stata quindi disposta questa «chiusura». Giuseppe Galli ha parlato di «primo significativo risultato dopo la nostra segnalazione, ma certamente non basta. Se da una parte era necessario assumere un primo provvedimento, dall’altra si chiede con forza che quanto prima vengano attuati i necessari lavori». Sul fatto che siano marciapiedi destinati al solo uso dei pedoni, Galli ha dichiarato che «questo dimostra ancora una volta quanto la cultura delle ciclopiste, in Italia, sia molto lontana dai parametri standard del Centro e del Nord Europa. Un ponte di questa importanza dovrebbe essere necessariamente dotato di piste ciclabili. Ci si augura quindi che gli interventi previsti possano comprendere anche la realizzazione di spazi per i ciclisti». Ha poi aggiunto: «Significa esporre ad evidenti rischi coloro che si muovono in bicicletta, a dispetto di tutte le iniziative e le campagne che vengono fatte sull’uso della bici e sulla promozione del turismo ciclabile. Anche in questo senso chiediamo che si ponga rimedio alla cosa». 
Intanto finisce sui banchi del Consiglio provinciale la grave situazione in cui versa il passaggio pedonale che corre ai lati del ponte. Infatti il consigliere provinciale Manfredo Pedroni (Pdl) ha presentato un’interrogazione al presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli e all’assessore provinciale Andrea Fellini, sulla situazione del marciapiede del ponte «Verdi». Ricordando gli interventi fatti in questi anni sulla necessità della messa in sicurezza del viadotto, sottolinea «la pericolosità e l’impraticabilità della pista» e chiede quindi a Bernazzoli e Fellini «se la Provincia intende fare una puntuale verifica dello stato di fatto dell’impraticabilità della pista e quando intende intervenire con una urgente e inderogabile messa in sicurezza del manufatto consentendo agli appassionati delle gite domenicali di percorrere tranquillamente il ponte». Da Cremona è quindi intervenuto il consigliere provinciale Giampaolo Dusi (Prc) ricordando che «nel piano triennale delle opere pubbliche della Provincia di Cremona sono stati messi in programma interventi manutentivi per circa 4 milioni di euro, ma ad oggi non solo non si è visto nulla ma nemmeno si sa se esiste la copertura finanziaria. Ricordo anche – ha aggiunto – che è del 2008 una segnalazione scritta del comando provinciale dei Vigili del fuoco che evidenzia la precarietà in cui versa il ponte, ma da allora non sono stati fatti che piccoli lavori».            
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

10commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

2commenti

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti