23°

Provincia-Emilia

Sorbolo, finta indagine della Polizia: ma è una truffa via internet

Sorbolo, finta indagine della Polizia: ma è una truffa via internet
1

di Pierpaolo Cavatorti

La truffa corre nel «web» a Sorbolo. In paese, negli ultimi giorni, molti computer sono stati «infettati» da un particolare virus messo in rete da qualche hacker. 
Il virus che ha contagiato i computer di Sorbolo si tratta di un «trojan» che sta permettendo a «pirati informatici» un «lavoro» piuttosto capillare. 
Uno scherzo-truffa di cattivo gusto che è un vero e proprio danno per gli utenti: all' accensione del computer ci si trova tutte le funzioni bloccate.  
Lo stupore iniziale lascia il posto alla paura, in quanto sullo schermo appare il logo ministeriale della Polizia postale, o della Guardia di finanza o dei Carabinieri. Sotto l’imponente logo, non a caso messo in primo piano dai pirati informatici per aumentare la pressione psicologica sull’utente, appare in seguito la motivazione del blocco funzionale: tracce dell’indirizzo «Ip» che è la «carta d’identità» di ogni computer, ritrovati su siti pedopornografici. La reazione voluta da parte degli «hackers», e molto spesso ottenuta, è quella di panico nel navigatore, il quale rimane attonito e spiazzato dall’odiosa accusa di aver visitato siti di questo genere. A questo punto scatta la trappola: per sbloccare il sistema, è necessario effettuare un pagamento o tramite bonifico bancario o tramite vaglia alle coordinate fornite dalla schermata iniziale. Inutile rimarcare che la richiesta di denaro è un puro e semplice imbroglio, ma lo stato d’ansia che il «virus» ha creato nelle vittime, unito allo stupore e alla paura di essere coinvolti in indagini o procedimenti penali, ha fatto sì che alcuni sorbolesi abbiano già pagato la somma richiesta dai truffatori. 
La prima ad accorgersi che qualcosa di strano stava accadendo è stata la titolare della tabaccheria su via Mantova, che nel giro di qualche giorno ha effettuato diversi pagamenti per alcuni clienti, i quali lamentavano la richiesta di ammende da parte della Polizia postale per riabilitare l’utilizzo del proprio computer. Tutte cifre che da 60 euro non arrivavano mai oltre i cento, ma la frequenza e la natura di queste multe ha così insospettito la gestrice dell’attività che si è recata dal vicino esercizio «Pc Service», attività sorbolese da anni competente nel campo dell’informatica, al fine di chiedere delucidazioni sull’accaduto. Marcello Palamà, titolare dell’esercizio insieme al socio Pierpaolo, intenti nel frattempo a «disinfettare» proprio dallo stesso «virus» alcune macchine di altri sorbolesi, hanno scoperto purtroppo che la truffa ai danni di molti utenti è talvolta funzionata. Sembra infatti che siano già diverse decine le vittime del raggiro, che si sono sentite obbligate a versare l’obolo richiesto entro le successive ventiquattr’ore. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    22 Aprile @ 21.33

    SARANNO GLI STESSI CHE HANNO CLONATO LE CARTE BANCOMAT ?? Sono sicuro che la Polizia sa chi sono.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon