12°

Provincia-Emilia

Rissa tra stranieri in un bar a Borgotaro; due denunce

Rissa tra stranieri in un bar a Borgotaro; due denunce
5

Complici diversi bicchieri di troppo, è scoppiata la rissa. Teatro, un bar di Borgotaro, dove un ragazzo straniero, in stato di ebbrezza, ha iniziato a litigare con un altro straniero. La situazione è degenerato quando il giovane ha rotto un bicchiere e ha iniziato a minacciare l'uomo. In difesa di quest'ultimo è intervenuto un altro extracomunitario, un moldavo, che ha riempito di pugni e calci il giovane e poi è fuggito.

Nel frattempo, allertati da una telefonata, sul posto sono arrivati i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia di Borgotaro. Una volta entrati nel bar hanno trovato il giovane straniero con diverse brutte ferite al volto e l'hanno fatto accompagnare al pronto soccorso, dove i medici hanno stilato una prognosi di 30 giorni. I militari hanno quindi iniziato a ricostruire l'accaduto, e se per il giovane è scattata una denuncia per minacce gravi, per il suo aggressore, un  moldavo entrato clandestinamente in Italia e rintracciato alcune ore dopo, l'accusa è quella di lesioni gravi. Sibito condotto ijn Questura a Parma, gli è stato notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale, da eseguire entro 7 giorni.

I carabinieri della stazione di Borgotaro, nel corso di un apposito controllo eseguito ai passeggeri in arrivo alla stazione ferroviaria, hanno invece segnalato, quali assuntori di sostanze stupefacenti, due giovani di 17 anni, residenti fuori regione, poiché trovati in possesso di  2 grammi di hashish, posti sotto sequestro. L'attività fa parte di una nuova operazione straordinaria di controllo del territorio eseguita dalla Compagnia Carabinieri di Borgotaro nel fine settimana.
L’attività è stata basata sull’attenta vigilanza sia dei centri urbani che di tutte le arterie stradali, soprattutto sulla S.P. 28 da Rubbiano fino a Varsi e poi Bardi, nota per le corse a tutta velocità dei motociclisti nei centri abitati. Qui sono sono stati effettuati ripetuti e prolungati posti di controllo, mediante l’impiego coordinato del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni e con la preziosa collaborazione delle Polizie Provinciale e Municipale.

Ecco i risultati dell'operazione

-VOCI TOTALE
SERVIZI ESEGUITI 26
PERSONE DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA’ 2
PERSONE SEGNALATE 2
PERSONE IDENTIFICATE 154
VEICOLI CONTROLLATI 141
CONTRAVVENZIONI AL CODICE DELLA STRADA 6
PUNTI DECURTATI 20
VEICOLI SEQUESTRATI 0
DOCUMENTI RITIRATI 1
ESERCIZI PUBBLICI CONTROLLATI 4
MILITARI IMPIEGATI 52

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dany

    24 Aprile @ 22.08

    per primo iol ragazzo clandestino è stato mandato nel suo paese,,,ed nn era un moldavo ma un ukraino.....poi per il resto si arrangerano...hanno bevuto e adesso supportano le conseguenze..!!!!!!

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    23 Aprile @ 21.46

    Mi domando sempre perchè questi casini non li vanno a fare al loro paese. Forse anzi probabile che gli extracomunitari abbiano preso l'Italia per un circo. Ma a questo punto lo siamo veramente diventati, e i politici sono solo dei pagliacci che li lasciano fare quello che vogliono

    Rispondi

  • roberto

    23 Aprile @ 20.38

    L'espulsione si porta a termine conducendolo a calci nel sedere con scarpe chiodate fino alla frontiera .. e poi si chiude la porta altrimenti questo esce, se mai uscirà (un'utopia che lasci l'Italia!), e rientra di nuovo com'è successo, in modo clandestino, e nessuno se n'accorge fino al prossimo atto criminoso!!! Tutti a casa, dei balordi italiani ne abbiamo da esportare delle migliaia!!!!

    Rispondi

  • massimo

    23 Aprile @ 16.09

    Le statistiche degli ultimi dieci anni dicono che gli stranieri regolari delinquono come gli italiani il problema è che quelli che sono irregolari non diventano degli angeli quando li regolarizzi.

    Rispondi

  • Matteo

    23 Aprile @ 16.07

    evitiamo di scrivere che gli è stato notificato il decreto di espulsione. Ci si pulirà il sedere e chi l'ha notificato ora dorme pure sonni tranquilli.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida