-2°

Provincia-Emilia

Fidenza - "Il bilancio consuntivo 2011? Vedrà un disavanzo"

Fidenza - "Il bilancio consuntivo 2011? Vedrà un disavanzo"
0

 «La condizione di assessori revocati non ha fatto venire meno la nostra attenzione verso l’amministrazione. È in virtù di tale impegno che siamo costretti a rendere pubbliche le nostre preoccupazioni sul rendiconto di bilancio 2011 che è previsto in votazione nel consiglio comunale di oggi». 

Sono gli ex assessori Lina Callegari e Giuseppe Comerci, in una nota congiunta, ad attaccare nuovamente l’amministrazione della quale fino a pochi mesi fa hanno fatto parte. «Riteniamo che il rendiconto meriti alcuni approfondimenti, al fine di consentire a tutti di verificare se sia corrispondente al postulato generale di contabilità pubblica che ne richiede la veridicità. E’ necessario, allora, appurare se il risultato finale del rendiconto 2011 anziché un avanzo di amministrazione debba prevedere un disavanzo. La nostra attenzione si è soffermata soltanto sulla analisi dei residui attivi di bilancio ed abbiamo costatato che, eliminando quelli revocati o, comunque, insussistenti, vengono superati, nel saldo complessivo, i 177.672,20 euro previsti di avanzo dal rendiconto in approvazione».
«Nella nostra argomentazione ci limitiamo a tre voci. 1)  E’ ancora presente tra i residui attivi il finanziamento di 520.000 euro della regione Emilia Romagna per la realizzazione della corte del recupero, della cui revoca il comune era a conoscenza fin dal 30 novembre e la cui conferma definitiva, nonostante la revoca fosse fin da allora automatica, è arrivata con delibera n. 367/2012 della giunta regionale del 10 aprile. Se l’eliminazione di tale entrata può essere in parte compensata da una riduzione dei residui passivi nella parte non ancora impegnata, e pari a 372.953 euro, non lo può certamente essere per 125.730,80 euro già impegnati per progettazione ed assistenza legale. Resta poi da chiedersi se sono stati spesi o impegnati i restanti 21.316,04 euro - che mancano dalla differenza delle voci evidenziate nei residui - al fine di capire se il loro valore vada o meno ad aumentare il disavanzo. 2) È ancora presente tra i residui attivi l’entrata relativa al mai realizzato impianto fotovoltaico dell’ex discarica della Balanzona, per un importo di 125.910 euro. Che tale importo non sia più incassabile lo dichiara il dirigente competente con determina n. 60 del 2012. 3) Ultima osservazione, la mancata eliminazione dai residui attivi dell’importo di 4.202,27 euro, la cui insussistenza è riconosciuta con determina n. 262 del 2012; insieme a questo vi sono altri crediti tarsu insussistenti relativi al 2011, che non ci è dato comprendere se presenti o meno trai residui. Eliminando dall’avanzo di amministrazione l’importo dei residui attivi che non potrebbero più essere iscritti a bilancio, il risultato finale diventa un disavanzo di 78.170,87 euro, conteggio che si fonda esclusivamente solo sugli importi di cui abbiamo assoluta certezza». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti