13°

Provincia-Emilia

Fidenza - "Il bilancio consuntivo 2011? Vedrà un disavanzo"

Fidenza - "Il bilancio consuntivo 2011? Vedrà un disavanzo"
Ricevi gratis le news
0

 «La condizione di assessori revocati non ha fatto venire meno la nostra attenzione verso l’amministrazione. È in virtù di tale impegno che siamo costretti a rendere pubbliche le nostre preoccupazioni sul rendiconto di bilancio 2011 che è previsto in votazione nel consiglio comunale di oggi». 

Sono gli ex assessori Lina Callegari e Giuseppe Comerci, in una nota congiunta, ad attaccare nuovamente l’amministrazione della quale fino a pochi mesi fa hanno fatto parte. «Riteniamo che il rendiconto meriti alcuni approfondimenti, al fine di consentire a tutti di verificare se sia corrispondente al postulato generale di contabilità pubblica che ne richiede la veridicità. E’ necessario, allora, appurare se il risultato finale del rendiconto 2011 anziché un avanzo di amministrazione debba prevedere un disavanzo. La nostra attenzione si è soffermata soltanto sulla analisi dei residui attivi di bilancio ed abbiamo costatato che, eliminando quelli revocati o, comunque, insussistenti, vengono superati, nel saldo complessivo, i 177.672,20 euro previsti di avanzo dal rendiconto in approvazione».
«Nella nostra argomentazione ci limitiamo a tre voci. 1)  E’ ancora presente tra i residui attivi il finanziamento di 520.000 euro della regione Emilia Romagna per la realizzazione della corte del recupero, della cui revoca il comune era a conoscenza fin dal 30 novembre e la cui conferma definitiva, nonostante la revoca fosse fin da allora automatica, è arrivata con delibera n. 367/2012 della giunta regionale del 10 aprile. Se l’eliminazione di tale entrata può essere in parte compensata da una riduzione dei residui passivi nella parte non ancora impegnata, e pari a 372.953 euro, non lo può certamente essere per 125.730,80 euro già impegnati per progettazione ed assistenza legale. Resta poi da chiedersi se sono stati spesi o impegnati i restanti 21.316,04 euro - che mancano dalla differenza delle voci evidenziate nei residui - al fine di capire se il loro valore vada o meno ad aumentare il disavanzo. 2) È ancora presente tra i residui attivi l’entrata relativa al mai realizzato impianto fotovoltaico dell’ex discarica della Balanzona, per un importo di 125.910 euro. Che tale importo non sia più incassabile lo dichiara il dirigente competente con determina n. 60 del 2012. 3) Ultima osservazione, la mancata eliminazione dai residui attivi dell’importo di 4.202,27 euro, la cui insussistenza è riconosciuta con determina n. 262 del 2012; insieme a questo vi sono altri crediti tarsu insussistenti relativi al 2011, che non ci è dato comprendere se presenti o meno trai residui. Eliminando dall’avanzo di amministrazione l’importo dei residui attivi che non potrebbero più essere iscritti a bilancio, il risultato finale diventa un disavanzo di 78.170,87 euro, conteggio che si fonda esclusivamente solo sugli importi di cui abbiamo assoluta certezza». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, almeno 13 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

4commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

3commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

La Samp sgambetta la Juve, bianconeri battuti 3-2

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto