-5°

Provincia-Emilia

Montechiarugolo - Conti all'attacco: troppi sforzi chiesti ai cittadini

Montechiarugolo - Conti all'attacco: troppi sforzi chiesti ai cittadini
0

Nicoletta Fogolla

MONTECHIARUGOLO - «Il Comune di Montechiarugolo, per far tornare i conti del bilancio 2012, ha fatto l’esatto contrario di ciò di cui ci sarebbe bisogno».
Lo sostiene Elena Conti, consigliere comunale di minoranza, dichiarandosi contraria alla «ricetta» adottata in merito, vale a dire aumento delle tasse e azzeramento degli investimenti. «Per queste motivazioni – dice, parlando a nome del gruppo di minoranza consiliare - abbiamo votato fermamente contro l’approvazione del bilancio preventivo 2012. I cittadini di Montechiarugolo, infatti, si ritrovano aumentata l’aliquota Irpef (Imposta reddito persone fisiche), già alta, che è stata portata al massimo consentito dalla legge: lo 0,8%. Inoltre le aliquote Imu (Imposta municipale unica) stabilite dall’Amministrazione vedranno più che duplicare l’aumento del gettito, che passerà da 2 milioni di euro dell’anno scorso (con la vecchia Ici) a 5 milioni». Conti aggiunge che «sono all’incirca tre i milioni che i cittadini di Montechiarugolo dovranno sborsare in più rispetto all’anno precedente, solo per quanto riguarda le abitazione e in generale per i fabbricati. Temo che non ci si renda pienamente conto di quanto sia diventato difficile far quadrare i bilanci familiari, tartassati dalle tasse e indeboliti dalla crisi».
A parere del consigliere di minoranza montechiarugolese «in momenti difficili come questo, l’unica soluzione possibile per un’Amministrazione, credo sia la riduzione delle spese, allo scopo di non gravare sui propri cittadini».
In effetti, durante la recente seduta consiliare nella quale si è discusso il bilancio preventivo 2012, la minoranza non aveva proposto di tagliare intere voci di bilancio, ma di razionalizzare con parsimonia ogni singola spesa. Per esempio, riducendo il numero degli assessori, anche alla luce delle dimissioni dell’assessore alla cultura.
«Un altro capitolo delicato – aggiunge Conti - è rappresentato dai trasferimenti all’Azienda speciale consortile «Pedemontana sociale» (che gestisce i servizi socio-assistenziali di alcuni Comuni ndr), dove si è visto un taglio delle spese  per quanto riguarda i servizi agli anziani, il Centro diurno e l’assistenza domiciliare, a fronte di un aumento dei costi del personale che, da solo, incide per il 27% sul totale del bilancio dell’azienda». Inoltre, il consigliere di minoranza evidenzia: «E’ emerso un dato significativo: circa il 60% dell’intero bilancio è finalizzato agli extracomunitari, che nel nostro territorio sono meno del 10%. Tale dato deve essere rapportato a un importo pari a oltre 1.200.000 euro di trasferimenti del nostro Comune alla Pedemontana sociale».
«A mio parere – conclude Conti - per poter parlare di buona amministrazione ci dovrebbe essere reciprocità tra lo sforzo contributivo richiesto ai cittadini e, in generale, i servizi resi. Purtroppo a Montechiarugolo, la tassazione è sempre più alta e gli investimenti diminuiscono».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta