20°

36°

Provincia-Emilia

Bardi, il diario del partigiano "Garibaldi"

Bardi, il diario del partigiano "Garibaldi"
Ricevi gratis le news
0

BARDI - Bardi si prepara a festeggiare il giorno della Liberazione. In occasione del 25 Aprile, infatti, l’amministrazione comunale, in collaborazione con l’Associazione Combattenti e l’Anpi, organizza un’importante commemorazione che si aprirà oggi alle 10. Il programma delle celebrazioni ufficiali  prevede il ritrovo di tutti i partecipanti davanti al Municipio. Il corteo proseguirà poi verso il Monumento ai Caduti dove si terranno i discorsi delle autorità e la deposizione della corona. Nell’invitare tutti i cittadini a partecipare alla cerimonia, il sindaco di Bardi, Giuseppe Conti, ha ricordato il valore inestimabile di questa giornata e dell’avvenimento storico. «Il 25 Aprile - ha dichiarato - rappresenta il passaggio dalla dittatura nazifascista alla democrazia ed appartiene quindi a tutto il popolo italiano. Ricordare ed esaltare il 25 Aprile è prima di tutto un dovere per tutti noi, che ci riconosciamo nei valori della democrazia».
Anche l’associazione bardigiana «Il Cammino Val Ceno» si appresta a dedicare un lungo pomeriggio alla commemorazione del 25 Aprile. A Palazzo Maria Luigia, oggi alle 16 sarà infatti presentato l’interessante diario di Domenico Zazzera, il partigiano di Noveglia, conosciuto con il nome di battaglia «Garibaldi». Una delle prime manifestazioni promosse dal gruppo valcenese, poco dopo la sua costituzione, fu un breve convegno incentrato sulla figura di Luigi Marchini (Dario), di cui vennero pubblicati gli atti. Alcuni anni dopo, in occasione del 25 aprile, si proiettò il cortometraggio «Fucili di Natale», che racconta i fatti di Osacca del 1943. «Oggi - ha puntualizzato la socia Meri Luciano - vogliamo aggiungere un altro tassello alla nostra storia recente e presentiamo al pubblico il diario di Domenico Zazzera, che partecipò proprio alla battaglia di Osacca e alla lotta partigiana su questi monti. È il punto di vista di chi visse quei momenti storici in prima persona, momenti che non vanno dimenticati, perché su di essi si fonda la nostra democrazia. A Domenico, per averci consegnato, in quella primavera del 1945, un mondo migliore, va la nostra gratitudine; agli eredi, che hanno accettato di pubblicare i suoi ricordi, il nostro ringraziamento». In merito al significato della festa della Liberazione, la Luciano ha aggiunto: «Oggi più che mai è necessario ricordare chi si impegnò incondizionatamente per migliorare il proprio mondo. Il rispetto per quelle persone è rispetto per le idee di democrazia su cui vogliamo che si fondi la nostra società». A raccontare il diario del «Garibaldi» della Valceno sarà la nipote, Anna Zazzera. Poi verrà proiettato il film-documentario «Fucili di Natale». Questo programma si ripeterà, nello stesso luogo, il 30,  alle 20,30, in particolare per il gruppo che parteciperà alla bicistaffetta partigiana e che arriverà  da Piacenza. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti