11°

26°

Provincia-Emilia

Medesano - L'Aido prepara il futuro

Medesano - L'Aido prepara il futuro
0

Giuseppe Labellarte

MEDESANO - Si è svolta a Medesano l'assemblea provinciale dell’Aido con l'elezione delle nuove cariche sociali che nei prossimi giorni, dopo aver definito le singole cariche, andranno a formare il nuovo consiglio provinciale e ad eleggere il nuovo presidente.
Nella sala «Locomotiva» di Felegara,  il sindaco di Medesano Roberto Bianchi ha aperto la riunione. Il primo cittadino, nel suo intervento si è detto felice di poter ospitare l’evento nel proprio comune. Un'assemblea in cui la sezione parmigiana dell'associazione ha impostato il passaggio di consegne dal vecchio ad un nuovo direttivo.
Nella relazione dell’attività svolta, il consiglio direttivo uscente ha analizzato il proprio operato cercando di proporre le azioni da progettare per il futuro. In questi 4 anni di mandato, ottimi risultati sono stati ottenuti dall’attuazione di corsi formativi di grande qualità e dal successo del «Progetto Scuola» grazie al quale in quest’anno scolastico oltre 4.000 ragazzi, tra scuole medie e superiori, sono potuti entrare in contatto con i perché della scelta del dono. Ottima è stata valutata anche l’esperienza dei corsi interni indispensabili per uniformare messaggi e conoscenze tra i volontari attivi in tutta la provincia. Amara la valutazione del rilancio di alcune realtà locali con l’impossibilità a continuare le proprie attività dei gruppi di Fidenza e il riscontro di altre situazioni critiche in diverse realtà comunali.
In questo senso l’invito del presidente provinciale uscente Stefano Cresci è stato quello di continuare nel lavoro di diffusione del messaggio, utile anche per trovare nuovi volontari che possano continuare il progetto dell’associazione. Per il futuro, i partecipanti alla riunione hanno riscontrato la necessità di ampliamento del senso di unione tra consiglio provinciale e singole realtà, sempre Cresci ha spiegato: «Spesso il direttivo provinciale viene percepito come un organo esterno, come un controllore, ma tutte le varie realtà sono parte di un’associazione unica, l’Aido, che persegue, in tutte le sue espressioni, la stessa missione, lo stesso messaggio culturale e quindi gli stessi obbiettivi».
Tutti i rappresentanti dei gruppi provinciali presenti hanno poi proceduto con le votazioni da cui sono emersi i nomi dei volontari che nei prossimi giorni andranno a formare il nuovo consiglio provinciale. Il presidente uscente Cresci, che andrà a ricoprire un importante incarico nel consiglio regionale, in conclusione di mandato ha affermato: «Sono felice che molti giovani volontari si siano assunti la responsabilità con grande serietà di diventare consiglieri provinciali. Il prossimo sarà un consiglio direttivo equilibrato tra vecchia e nuova guardia, quello che era necessario per rinnovare la storia di credibilità e valori che è nella tradizione di Aido a Parma».
Ecco l'elenco dei volontari che compongono il nuovo consiglio provinciale: Chiara Adorni, Francesco Balestrieri, Claudio Bergamaschi, Gloria Bianchi, Matteo Bocchi, Elena Contardi,  Simona Curti, Lara  Delsoldato, Katia Mercati, Monica Muscimarro, Federica Lanfredi, Giuseppina Lombardo, Sara Pezzarossa, Francesca Spaggiari, Monica Zuin.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

1commento

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

2commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

1commento

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium