22°

Provincia-Emilia

Medesano - L'Aido prepara il futuro

Medesano - L'Aido prepara il futuro
0

Giuseppe Labellarte

MEDESANO - Si è svolta a Medesano l'assemblea provinciale dell’Aido con l'elezione delle nuove cariche sociali che nei prossimi giorni, dopo aver definito le singole cariche, andranno a formare il nuovo consiglio provinciale e ad eleggere il nuovo presidente.
Nella sala «Locomotiva» di Felegara,  il sindaco di Medesano Roberto Bianchi ha aperto la riunione. Il primo cittadino, nel suo intervento si è detto felice di poter ospitare l’evento nel proprio comune. Un'assemblea in cui la sezione parmigiana dell'associazione ha impostato il passaggio di consegne dal vecchio ad un nuovo direttivo.
Nella relazione dell’attività svolta, il consiglio direttivo uscente ha analizzato il proprio operato cercando di proporre le azioni da progettare per il futuro. In questi 4 anni di mandato, ottimi risultati sono stati ottenuti dall’attuazione di corsi formativi di grande qualità e dal successo del «Progetto Scuola» grazie al quale in quest’anno scolastico oltre 4.000 ragazzi, tra scuole medie e superiori, sono potuti entrare in contatto con i perché della scelta del dono. Ottima è stata valutata anche l’esperienza dei corsi interni indispensabili per uniformare messaggi e conoscenze tra i volontari attivi in tutta la provincia. Amara la valutazione del rilancio di alcune realtà locali con l’impossibilità a continuare le proprie attività dei gruppi di Fidenza e il riscontro di altre situazioni critiche in diverse realtà comunali.
In questo senso l’invito del presidente provinciale uscente Stefano Cresci è stato quello di continuare nel lavoro di diffusione del messaggio, utile anche per trovare nuovi volontari che possano continuare il progetto dell’associazione. Per il futuro, i partecipanti alla riunione hanno riscontrato la necessità di ampliamento del senso di unione tra consiglio provinciale e singole realtà, sempre Cresci ha spiegato: «Spesso il direttivo provinciale viene percepito come un organo esterno, come un controllore, ma tutte le varie realtà sono parte di un’associazione unica, l’Aido, che persegue, in tutte le sue espressioni, la stessa missione, lo stesso messaggio culturale e quindi gli stessi obbiettivi».
Tutti i rappresentanti dei gruppi provinciali presenti hanno poi proceduto con le votazioni da cui sono emersi i nomi dei volontari che nei prossimi giorni andranno a formare il nuovo consiglio provinciale. Il presidente uscente Cresci, che andrà a ricoprire un importante incarico nel consiglio regionale, in conclusione di mandato ha affermato: «Sono felice che molti giovani volontari si siano assunti la responsabilità con grande serietà di diventare consiglieri provinciali. Il prossimo sarà un consiglio direttivo equilibrato tra vecchia e nuova guardia, quello che era necessario per rinnovare la storia di credibilità e valori che è nella tradizione di Aido a Parma».
Ecco l'elenco dei volontari che compongono il nuovo consiglio provinciale: Chiara Adorni, Francesco Balestrieri, Claudio Bergamaschi, Gloria Bianchi, Matteo Bocchi, Elena Contardi,  Simona Curti, Lara  Delsoldato, Katia Mercati, Monica Muscimarro, Federica Lanfredi, Giuseppina Lombardo, Sara Pezzarossa, Francesca Spaggiari, Monica Zuin.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

xxx

notizia 4

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara