21°

33°

Provincia-Emilia

Medesano - L'Aido prepara il futuro

Medesano - L'Aido prepara il futuro
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Labellarte

MEDESANO - Si è svolta a Medesano l'assemblea provinciale dell’Aido con l'elezione delle nuove cariche sociali che nei prossimi giorni, dopo aver definito le singole cariche, andranno a formare il nuovo consiglio provinciale e ad eleggere il nuovo presidente.
Nella sala «Locomotiva» di Felegara,  il sindaco di Medesano Roberto Bianchi ha aperto la riunione. Il primo cittadino, nel suo intervento si è detto felice di poter ospitare l’evento nel proprio comune. Un'assemblea in cui la sezione parmigiana dell'associazione ha impostato il passaggio di consegne dal vecchio ad un nuovo direttivo.
Nella relazione dell’attività svolta, il consiglio direttivo uscente ha analizzato il proprio operato cercando di proporre le azioni da progettare per il futuro. In questi 4 anni di mandato, ottimi risultati sono stati ottenuti dall’attuazione di corsi formativi di grande qualità e dal successo del «Progetto Scuola» grazie al quale in quest’anno scolastico oltre 4.000 ragazzi, tra scuole medie e superiori, sono potuti entrare in contatto con i perché della scelta del dono. Ottima è stata valutata anche l’esperienza dei corsi interni indispensabili per uniformare messaggi e conoscenze tra i volontari attivi in tutta la provincia. Amara la valutazione del rilancio di alcune realtà locali con l’impossibilità a continuare le proprie attività dei gruppi di Fidenza e il riscontro di altre situazioni critiche in diverse realtà comunali.
In questo senso l’invito del presidente provinciale uscente Stefano Cresci è stato quello di continuare nel lavoro di diffusione del messaggio, utile anche per trovare nuovi volontari che possano continuare il progetto dell’associazione. Per il futuro, i partecipanti alla riunione hanno riscontrato la necessità di ampliamento del senso di unione tra consiglio provinciale e singole realtà, sempre Cresci ha spiegato: «Spesso il direttivo provinciale viene percepito come un organo esterno, come un controllore, ma tutte le varie realtà sono parte di un’associazione unica, l’Aido, che persegue, in tutte le sue espressioni, la stessa missione, lo stesso messaggio culturale e quindi gli stessi obbiettivi».
Tutti i rappresentanti dei gruppi provinciali presenti hanno poi proceduto con le votazioni da cui sono emersi i nomi dei volontari che nei prossimi giorni andranno a formare il nuovo consiglio provinciale. Il presidente uscente Cresci, che andrà a ricoprire un importante incarico nel consiglio regionale, in conclusione di mandato ha affermato: «Sono felice che molti giovani volontari si siano assunti la responsabilità con grande serietà di diventare consiglieri provinciali. Il prossimo sarà un consiglio direttivo equilibrato tra vecchia e nuova guardia, quello che era necessario per rinnovare la storia di credibilità e valori che è nella tradizione di Aido a Parma».
Ecco l'elenco dei volontari che compongono il nuovo consiglio provinciale: Chiara Adorni, Francesco Balestrieri, Claudio Bergamaschi, Gloria Bianchi, Matteo Bocchi, Elena Contardi,  Simona Curti, Lara  Delsoldato, Katia Mercati, Monica Muscimarro, Federica Lanfredi, Giuseppina Lombardo, Sara Pezzarossa, Francesca Spaggiari, Monica Zuin.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori