-2°

Provincia-Emilia

Bruciò un'auto per vendetta. Condannato a quattro anni

Bruciò un'auto per vendetta. Condannato a quattro anni
5

Vendetta o intimidazione? Questa era la domanda che per sei anni è rimasta senza risposta.

Riguardava l'incendio di un'auto, uno dei tanti che negli ultimi 15 anni hanno fatto vivere a Salso  un clima di paura: nell'ottobre del 2006  era stata data alle fiamme una Volkswagen Golf. Il rogo, divampato in un parcheggio in via Salvo D'Acquisto,  a poche centinaia di metri dalla caserma dei carabinieri, era  partito dalla  Golf e aveva poi intaccato altre due auto parcheggiate vicino, che erano andate anch'esse  completamente distrutte. Finalmente quella domanda ha avuto una risposta. E l'autore del rogo un volto. Il giudice Carlo Saverio Ferrario nei giorni scorsi  ha condannato a 4 anni di reclusione un 35enne calabrese comparso davanti al Tribunale di Fidenza per aver incendiato l’auto di un conoscente.

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    03 Maggio @ 17.28

    E noi concordiamo con lei, tranne quando (ma non credo sia il caso in questione) ci sono esigenze particolari: ad esempio a volte non viene dato il nome di un arrestato per pedofilia per non rendere riconoscibili le vittime, anche se ovviamente l'autore di simili reati meriterebbe almeno lo stesso trattamento degli autori di altri reati. Grazie per il suo intervento

    Rispondi

  • mirko

    03 Maggio @ 15.18

    x redazione: immaginavo che non si trattasse di scelte vostre, il mio reclamo lamenta una informazione incompleta riguardo ad un episodio grave che a mio avviso dovrebbe essere messo ben in risalto, alla faccia della tutela della privacy, un bel primo piano del balordo condannato, tutti lo devono riconoscere....

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    03 Maggio @ 12.56

    I dati pubblicati sono quelli che avevamo a disposizione. Come più volte abbiamo spiegato, non si tratta di scelte nostre

    Rispondi

  • mirko

    02 Maggio @ 09.11

    curioso che si pubblichi il nome del giudice che ha sentenziato e non si pubblichino nemmeno le iniziali del balordo che incendia le auto.... perchè tutta questa tutela? cosa bisogna fare per avere almeno le iniziali? grazie

    Rispondi

  • parmigiana 72

    30 Aprile @ 22.47

    A Salso non sembra sia mai stata abbandonata questa "simpatica" abitudine, di regolare gli sgarri con il fuoco. Una volta finiva con una discussione adesso si passa alla benzina... chissa' come mai..?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita ma guai a pensare di aver risolto i problemi" Video

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti