20°

35°

Provincia-Emilia

Nel segno del giglio. Viaggio tra i mille colori della natura

Nel segno del giglio. Viaggio tra i mille colori della natura
Ricevi gratis le news
1

Stefania Provinciali
Si è chiusa ieri nel Parco della Reggia la XIX edizione della mostra mercato del giardinaggio di qualità «Nel segno del giglio» con riscontri più che positivi.
 Almeno cinquemila sono stati i visitatori che hanno affollato in questa giornata conclusiva lo storico parco portando ad oltre dodicimila le presenze nelle tre giornate di manifestazione. Ma il pubblico non si è mostrato solo interessato alla grande rassegna, divenuta ormai un fiore all’occhiello, anche gli acquisti non sono mancati a riprova che il settore sa offrire sempre novità e «scoperte» e che la cultura del verde e dei prodotti naturali è ormai recepita da un numero crescente di persone.
«Nel segno del giglio» poi sa solleticare tutti i gusti grazie alla presenza di vivaisti ed espositori specializzati in specifici settori: dall’iris alle rose, dall’hemerocallis alle piante autoctone, dai frutti antichi agli agrumi, dai diversi tipi di lavande alle erbe aromatiche, dall’oggettistica alla pittura, la possibilità di una scelta mirata non manca anche per l’appassionato già esperto che può trovare sempre qualcosa di diverso e innovativo.
La mostra mercato ha, così, dimostrato di saper rispondere ad un pubblico molto vasto rivolgendosi ai più piccoli, i futuri appassionati di verde e di natura, incantati davanti all’asinello piacentino e al maialino nero ma anche alla possibilità di guardare specie diverse al microscopio grazie al laboratorio di Empirica officina di scienze ed arte e di svolgere una didattica all’insegna del gioco.
Molto gradito è stato il gelato ecobiologico, fatto come una volta con ingredienti freschi e naturali; graditissimi anche la Birra tutta naturale del pregiatissimo Burrificio del Ducato ed i prodotti della Corte Pallavicina per una giornata all’insegna della piacevolezza.
 Unanimi i commenti che si potevano ascoltare tra i visitatori «una mostra da non perdere» è stata definita «in un luogo ideale» ed ancora «molto varia». E così, mentre le porte del parco della Reggia si chiudevano, gli organizzatori già pensavano all’edizione autunnale della rassegna, il secondo weekend di ottobre, più giovane ma non per questo meno accattivante, dedicata ai fiori ed ai frutti dell’autunno.
«Nel segno del Giglio» è una proposta della Provincia di Parma, organizzata e curata da Artour, in collaborazione con il Comune di Colorno. Tra le manifestazioni collaterali che hanno animato le vie del paese, la mostra fotografica di Giovanni Calori, «Luce dei miei occhi», nelle sale espositive della Reggia, visibile fino a domenica 13 maggio, mostre e laboratori e il «Festival ferdinandeo» alla Cappella Ducale di San Liborio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • arnaldo

    01 Maggio @ 08.17

    attenzione colorno in forma minore .sta diventando il mercatino degli hobbisti .peccato

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sorbolo: il girone dei golosi Foto

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

Delitto San Leonardo

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

2commenti

Accoglienza

Profughi, ecco la giornata tipo

1commento

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

5commenti

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

1commento

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

1commento

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

7commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

1commento

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Avvocatessa accoltellata in studio: è grave

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

SPORT

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

11commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre