-5°

Provincia-Emilia

Rapina sul treno con coltello: arrestato dalla Polfer di Fidenza

19

L'ha minacciata sul treno con un coltello, facendosi consegnare i soldi che aveva nella borsetta ed un pc.

Ma il rapinatore tunisino  non l'ha passata liscia: la donna derubata, infatti, è riuscita a dare l'allarme. E la Polfer di Fidenza è intervenuta bloccando l'uomo, che è stato arrestato.

Maggiori particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola venerdì 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuio

    04 Maggio @ 14.14

    Creando l'Unione europea per volontà delle banche, hanno prima di tutto appiattito e uniformato la mentalità tramite informazione, scuola, politica verso un solo unico grande concetto: siamo tutti fratelli, alla faccia dei particolarismi nazionali ed etnologici che hanno sempre contraddistinto ogni nazione europea. In più ci hanno imposto, senza chiedercelo, l'immigrazione ed anche su questo ci hanno detto che siamo tutti fratelli, che dobbiamo tollerare, accogliere e che questa bella mxxa è arrichimento. Dobbiamo in più rimanere a guardare i delinquenti che prima dobbiamo sfamare e riabilitare se vengono arrestati. nonostante i vari pulpiti demagogici si sforzino di farci credere che costoro vengono in Italia per trovare nuove prospettive di vita. Certamente, come queste che leggiamo CONTINUAMENTE SULLE CRONACHE dove compaiono solo loro? Questi stranieri che delinquono sono gli stessi che anche nei loro paesi farebbero lo stesso, perchè quella è la loro vocazione. E poi c'è la vergognosa difesa di tutti quei buonisti di sinistra, e non solo, chedanno dei razzsiti a chi si lamenta di questo stato di decadenza. Ecco come siamo messi: schiavi dell'immigrazione, schiavi del razzismo buonista e incapaci di difenderci perchè tanto ai nostri ministri poco frega della sicurezza. Restituiamo le carte d'indentità, tanto si hanno più privilegi ad essere giunti su un barcone.

    Rispondi

  • Gianluca Pasini

    04 Maggio @ 09.11

    C'è chi proprio è irrecuperabile: i delinquenti di origine straniera non vanno nelle nostre galere (già affollate), si espellono e si sbattono a casa loro. Abbiamo già i nostri relitti umani made in Italy, non ne vogliamo altri.

    Rispondi

  • maggio50

    04 Maggio @ 09.02

    a tutti gli amici, che continuano ad indignarsi per questi più o meno criminali fatti di cronaca quotidiana,racconto un episodio capitatomi tanti anni fa,diciamo in tempi non sospetti:dunque ero in servizio di scorta su un treno passeggeri,entro in un scomparto e colgo un tizio,italiano, maggiorenne, mentre svitava un arredo,faccio rapporto e vengo convocato in ufficio,morale: o annullo il verbale o mi trovo un legale;questo in quanto il giovanotto sosteneva ,e la sua parola valeva quanto la mia,che stava avvitando,cioè lui viaggiava con utensili da lavoro per" riparare" e non per asportare.dopo di allora non mi sono meravigliato più di niente e ,nel contempo,ho capito in che paese vivevo.

    Rispondi

  • Giorgio

    04 Maggio @ 08.41

    Visto quello che c'è in Italia....io lo farei ministro

    Rispondi

  • frastelli

    03 Maggio @ 22.23

    l\'occidente ITALIA non ha capito la pericolosita\' dell ISLAM che prima mette gli uomini poi gli ermafroditi e infine le donne .Anzi se non riescono soli con i barconi se li vanno a prendere in mare gli italiani.Niente galera da noi un gargo alla volta e a casa loro

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto