19°

30°

Provincia-Emilia

Scontro fra due camion e un'auto a Fontevivo: un morto e un ferito grave

Scontro fra due camion e un'auto a Fontevivo: un morto e un ferito grave
21

Un grave incidente stradale è avvenuto a Fontevivo, in tangenziale. Sono coinvolti due autoarticolati e un'automobile. Intervengono ambulanze ed elicottero del 118, vigili del fuoco e polizia stradale. Un camionista, Stefano Maioli di 52 anni,  ha perso la vita nel violento scontro, un altro è ferito in modo grave: è in Rianimazione al Maggiore. Ferite non gravi per una donna, che guidava l'auto coinvolta nell'incidente.

L'incidente è avvenuto sul raccordo fra la tangenziale nord e la via Emilia, poco dopo lo svincolo per il Cepim. I due mezzi pesanti coinvolti nello scontro sono distrutti.
Il traffico verso Fontevivo è stato deviato: traffico in tilt in tangenziale nord e sulla via Emilia.  

Altre informazioni sullla Gazzetta di Parma in edicola

CHIUSURA DELLA TANGENZIALE: IL COMUNICATO DELL'ANAS (Venerdì 4 maggio ore 18) -. L'Anas comunica che è provvisoriamente chiuso, in entrambe le direzioni, il tratto della NSA 16, Tangenziale Nord di Parma all’altezza di Fontevivo, a causa di un incidente che ha coinvolto due mezzi pesanti e un'autovettura. L’impatto, avvenuto tra il km 3,000 e il km 4,000, ha causato un morto e un ferito grave.
 
Sono intervenute sul posto le squadre dell’Anas, della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco e del 118 per garantire la sicurezza della viabilità, effettuare i rilievi del caso e consentire la riapertura dell’arteria nel più breve tempo possibile.
 
L'evoluzione della situazione in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure con l'applicazione 'VAI', disponibile gratuitamente per Android, Ipad e Iphone (http://www.stradeanas.it/vaiapp).
 
L’Anas invita gli automobilisti alla prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico di rilevanza nazionale è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Rick86

    06 Maggio @ 11.08

    Sono d'accordo con @nicola, anche se purtroppo la gente se ne frega altamente dei velox; sorvolando su questo caso, in cui purtoppo c'è scappato il morto, non si può dire chi sono i più pericolosi in strada, gli automobilisti o i camionisti, è vero, le macchine non rispettano spesso e volentieri il codice della strada (limiti velocità, precedenze, divieti sosta, ztl, etc) però sono piccole, i camion dalla loro non rispettano praticamente mai le precedenze nelle rotonde e negli svincoli (in 7 anni che ho la patente non mi è ancora capitata 1 volta in qui ho visto un camion anche solo rallentare agli svincoli), hanno un ingombro ben maggiore; in un commento precedente si parla della media di incidenti dei camion (5%), non si tiene conto del fatto che le macchine riescono spesso e volentieri a schivare il camion in tempo dovendo fare manovre azzardate a volte. Detto questo mi dispiace per il camionista morto

    Rispondi

  • Nicola

    05 Maggio @ 23.52

    Il problema non sono i camionisti o gli automobilisti, ma quelle persone incoscienti, per non dire crimininali che viaggiano sulle strade. Bisogna disseminare le tangenziali di velox, in modo che la gente rallenti.E la gente rallenta quando vede i velox.I 90kmh sono una velocità giusta sulle tangenziali.Chi vuole spingere di più sull'acceleratore, è giusto che venga massacrato economicamente nel portafoglio, se questo serve ad eveitare episodi come questi.

    Rispondi

  • Andrea

    05 Maggio @ 15.14

    Intervengo perche' conoscevo personalmente Stefano e dire che era un professionista e' dire poco...purtroppo gli unici ai quali dobbiamo stare attenti sono gli automobilisti come in questo caso che hanno provocato un disastro e non sicuramente agli autisti dei camion che sono nella maggior parte dei casi persone serie e responsabili...ricordo a quelli che scrivono senza neanche sapere di cosa stanno parlando che gli incidenti automobilistici causati da camion rappresentano il 5% degli incidenti totali...questo solo per rendere onore ad un professionista del suo lavoro che a causa dell'imperizia di un automobilista purtroppo non e' più con noi ed un altro sta' lottando in un letto di ospedale...

    Rispondi

  • Emma

    05 Maggio @ 14.04

    Caro Alessandro mi dispiace ma non e' colpa dei camion ma della signora che ha sbagliato il sorpasso. Basta avercela con i cammion. Chi va iin macchina deve sapere quello che fa e non andare in giro a causare incidenti. Un abbraccio alla famiglia del mio caro amico Stefano

    Rispondi

  • Loretta e Mauro

    05 Maggio @ 13.46

    Caro Alessandro spero di aver interpretato male io il tuo commento perchè non è sempre colpa dei camion, anzi il più delle volte sono loro i mltrattati in strada quando gli automibiisti fanno di tutto per non satre dietro, quando ti tagliano la strada pur di passare prima alle intersezzioni delle tangenziali ecc.... Se le regole esistono devono esistere per tutti, ci sarebbe da discutere per giorni di questo, in questo caso specifico ci tengo a dire che la causa di questo casino è un automobile che non ha rispettato le regole e ha mandato al creatore un padre di famiglia e all\'ospedale un altro solo per la fretta. Ci tengo a dire oltrtutto che conosciamo da ventanni Stefano e posso garantire che non è, anzi scusate non era uno scapestrato. Scusate lo sfogo CIAO STEFANO

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti Foto

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

1commento

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande