21°

Provincia-Emilia

Debiti fuori bilancio per 44 mila euro: scintille in Consiglio

Debiti fuori bilancio per 44 mila euro: scintille in Consiglio
0

 Bianca Maria Sarti

Il rendiconto  del 2011 è stato approvato, ma i toni si fanno gravi riguardo i debiti fuori bilancio ereditati dalla scorsa amministrazione. Il bilancio votato  lunedì sera dal consiglio comunale presenta   un avanzo complessivo di 225 mila euro interamente destinati alla copertura dell’indebitamento. 
Hanno espresso voto contrario   i tre rappresentanti della minoranza presenti. In particolare, Sergio Madureri e Cristiano Calori hanno criticato alcune voci, comprese le spese del personale, che potevano essere ottimizzate, il mancato investimento in impianti di videosorveglianza e la presenza degli oneri di urbanizzazione nelle entrate di parte corrente, aspetto, quest’ultimo, che il sindaco Ginetto Mari ha assicurato non comparirà più dal prossimo bilancio. 
Ma il tema caldo del consiglio sono stati quei circa 44.500 euro di fatture non pagate per lavori eseguiti da 5 ditte tra il 2007 e il 2011. Per Mari si tratta un brutto déja vu: «negli anni ’80 mi era già capitato, come sindaco di Traversetolo, di dover rientrare da un debito di oltre un miliardo in 3 anni. Si tratta per me di una ferita grave, di una cosa che non mi sarei aspettato e che non succederà più». Secondo il sindaco è probabile che i problemi si siano generati nel passaggio di testimone tra il precedente e l’attuale responsabile dell’Ufficio Tecnico: «Appena insediato mi è arrivata la richiesta di mobilità del responsabile, che, però, non si è preoccupato di informare nessuno delle pendenze. Oggi, dopo aver opportunamente verificato le fatture, il Comune dovrà pagare 43.500 euro: abbiamo infatti applicato due degradi su voci che non ci risultavano effettivamente realizzate, di cui risponderà eventualmente il tecnico allora responsabile. Mi spiace per la dignità del Comune, ma abbiamo scelto la via della correttezza senza nascondere nulla». 
Per Cristiano Calori era «doveroso scegliere la via della correttezza, anche se viene da chiedersi: davvero nessuno sapeva nulla?». 
Secondo Sergio Madureri «sarà la Procura della Corte dei Conti a stabilire le responsabilità tra tecnici, funzionari e amministratori. Sono convinto della buona fede di Mari ma non si è trattato di un caso isolato, bensì di irregolarità ripetute che fanno pensare a un malfunzionamento nelle procedure. Ricordo che molti amministratori di allora sono presenti ancora oggi. Un altro problema riguarda la trasparenza, tanto sventagliata in campagna elettorale: il sindaco sapeva da 8 mesi e non ha detto nulla fino a quando abbiamo scoperto da soli i debiti ad aprile». 
«Abbiamo preso tempo – spiega Mari - per capire fino a che punto fosse grave il problema. Abbiamo avuto le fatture solo a dicembre e poi le abbiamo dovute verificare». 
I membri della precedente amministrazione, gli assessori Gabriella Ghirardini, Nicola Brugnoli e il consigliere Gianni Bellini, sono poi intervenuti per prendere le distanze dalla pratica scorretta e confermare la loro delusione ed estraneità. 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»