-1°

Provincia-Emilia

Rientra e trova un ladro in casa: colta da malore

Rientra e trova un ladro in casa: colta da malore
0

Si trova di fronte un ladro sulla soglia di casa ed è colpita da malore: è successo a una fidentina di 82 anni che ora si trova ricoverata all’ospedale Maggiore di Parma. La donna, per lo spavento, ha accusato un malore di carattere cardiaco. E tutto per un bottino di soli 70 euro.
La pensionata, che abita da sola in un condominio di via Santi, poco dopo avere cenato era uscita a trovare alcuni conoscenti ed era rientrata intorno alle 22. Ma quando stava per infilare la chiave nella toppa della serratura della porta di casa, si è trovata di fronte un giovane che ha aperto improvvisamente la porta dall’interno, spintonandola con violenza contro il muro del pianerottolo.
Poi il malvivente ha richiuso la porta ed è fuggito dalla finestra dell’appartamento, che si trova a piano terra. L'anziana è rimasta impietrita  per lo spavento e ha avuto appena la forza di chiedere aiuto ad alcuni vicini di casa, arrivati subito in suo soccorso. Poi si è sentita male.
La donna è stata assistita dai vicini  in attesa dell’arrivo della figlia che abita a Salso, che si è precipitata a casa della madre. Sono stati allertati anche i carabinieri arrivati sul posto poco dopo. Ma l’anziana stava sempre peggio e così è stata chiamata un’ambulanza, che l’ha trasferita al Pronto Soccorso dell’ospedale di Vaio.
Dopo l’elettrocardiogramma e altri accertamenti, i sanitari ne hanno disposto il trasferimento al Maggiore di Parma, dove la donna è stata subito ricoverata e dove e si trova ancora monitorata.
 Il ladro, per infilarsi nell’appartamento a piano terra del condominio di via Santi, aveva scardinato una finestra. E una volta all’interno, approfittando dell’assenza della padrona di casa, ha rovistato dappertutto, mettendo a soqquadro tutte le stanze. Alla fine, il malvivente, ha trovato poche banconote: settanta euro in tutto. «Per un pugno di euro – ha raccontato amareggiata la figlia della pensionata fidentina – quel delinquente ha mandato mia madre in ospedale, con un colpo al cuore e un trauma difficile da scordare, per la sua età. Adesso si trova ancora ricoverata, in stretta osservazione per un problema cardiaco, causato, a detta dei sanitari, proprio dallo spavento che mia madre si è presa, trovandosi a tu per tu con il ladro. Ma quando verrà dimessa, non credo si sentirà più tranquilla a casa sua, da sola».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria