22°

32°

Provincia-Emilia

Salso - La città si riempie, ma non come gli altri anni

Salso - La città si riempie, ma non come gli altri anni
Ricevi gratis le news
6

Salsomaggiore e Tabiano: in flessione l’indotto di Cibus. Anche se le due località a livello di ricettività rimangono ancora un punto di riferimento.

E’ sempre meno infatti il numero di persone legate alla kermesse internazionale dedicata all’agroalimentare in svolgimento con successo alle Fiere di Parma che scelgono Salso e Tabiano come luogo di pernottamento, vuoi perché la manifestazione si è gradualmente accorciata, vuoi perché è diventata più ricca la concorrenza a livello ricettivo a Parma e zone limitrofe.
Già nel 2010 c’era stato un calo di presenze legato a Cibus, ancora più quest’anno.
Ad avere il polso della situazione i presidenti delle associazioni albergatori. «Indubbiamente non c’è più la richiesta di prima – rileva Ernesto Callegaro, presidente dell’Adast, l’associazione albergatori di Salso -. Questo sicuramente è dovuto al proliferare degli alberghi e strutture ricettive intorno a Parma e quindi ad un esubero di posti letto. Poi Cibus col passare degli anni, dura sempre meno giorni e la permanenza negli alberghi è minore. Quindi una flessione c’è stata rispetto all’ultima edizione del 2010».
 

L'articolo completo e altre notizie di Salso sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto Montevecchi

    12 Maggio @ 10.37

    gentile "onip" il tuo commento denota la tua poca conoscenza per Salso e Tabiano e la tua assoluta ignoranza in fatto di contributi pubblici agli albergatori in emilia romagna . I servizi che descrivi nel tuo commento li offriamo da un decennio ti invito a Tabiano per farti visitare qualche struttura ,ti accorgerai che gli investimenti gli albergatori li hanno fatti,ed è il pubblico che non ha fatto altrettanto . Roberto Montevecchi

    Rispondi

  • pino

    10 Maggio @ 17.55

    Quali sono gli alberghi di Salsomaggiore e Tabiano all'altezza delle richieste da parte della clientela d'oggi? Che servizi hanno; internet, aria condizionata, cambio giornaliero della biancheria, arredi decenti, sala fitness? Io, quando lavoravo in giro per l'Emilia Romagna, trovavo tale qualità di ricezione, a Salso e Tabiano, a parità di prezzi dove la trovo? Chi reinveste nelle proprie aziende? Non penso che ancor oggi i proprietari di alberghi abbiano a pensare o , addirittura , a pretendere che sia il pubblico a dover pagare per il privato:

    Rispondi

  • Elena

    10 Maggio @ 17.43

    Sicuramente Parma offre più posti letto rispetto al passato ma..... SOPRATTUTTO allo stesso prezzo offre molto di più di Salso o Tabiano!!! La cliente cerca accoglienza, STRUTTURE MODERNE, un minimo di bar ristoranti divertimento di buon livello.....

    Rispondi

  • Ivanaermes

    10 Maggio @ 17.02

    Era la politica del 'ex Sindaco Ubaldi che mirava a dare servizi per 400.000 persone nella città di Parma attraendole dalla provincia di Parma dalla Lombardia , Liguria Toscana. Purtroppo per Salso in parte c'è riuscito.

    Rispondi

  • valeria82

    10 Maggio @ 15.21

    Non credo sia un problema di posti letto in aumento su Parma, quanto l'incapacità di offrire un servizio migliore di altri....... Oggi più che mai il cliente cerca professionalità e accoglienza............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti